DonnaModerna

Come fare i pompon

Di: Team O2O
Tramite: O2O 01/08/2022
Difficoltà:facile
14

Introduzione

I pompon, come tutti ben sanno, sono delle decorazioni colorate e vivaci che vengono aggiunte ai cappelli invernali con funzione puramente estetica. In realtà, questo dettaglio apparentemente inutile in origine aveva una precisa funzione: aggiunto ai berretti dei soldati dell'esercito napoleonico, serviva per distinguere gradi e divisioni militari con diverse colorazioni. Oggi, oltre a spuntare dai cappelli di lana, i pon pon si possono vedere su borse, scarpe, sciarpe e maglioni. Crearli da soli, in lana o in tulle, è molto semplice e dà grandi soddisfazioni. Vediamo allora come fare i pompon.

24

Come fare i pompon: il modo più conosciuto

Per fare i pompon esistono diversi metodi, il più famoso dei quali è quello che richiede l'uso di due dischetti di cartoncino. Iniziamo disegnando un disco su un pezzo di cartoncino e ritagliandolo. Poi facciamo un foro al centro e tagliamo anche questo piegando a metà il cartone. Fatto ciò, usiamo il disco ottenuto come sagoma e ripetiamo il procedimento per fare un secondo disco, dopodiché sovrapponiamo i due cartoncini e pratichiamo un taglio da un lato. Ora prendiamo il filo di lana e iniziamo ad avvolgerlo intorno ai due dischi facendolo passare attraverso il taglietto.

34

Quando il cerchietto sarà completamente rivestito, inseriamo le forbici tra i due cartoncini e tagliamo la lana lungo tutta la circonferenza. A questo punto, passiamo un filo tra le due sagome di cartone e facciamo 2-3 nodi ben stretti: in questo modo il pompon non si sfilerà. Non ci resta che togliere i due dischi e dare una "spuntatina" al pompon con le forbici per sistemare i fili che fuoriescono. Un modo ancora più semplice per fare i pompon è utilizzare il clover, uno strumento che facilita l'avvolgimento della lana e il successivo taglio. Lo si trova in merceria oppure online.

Continua la lettura
44

Altri metodi per fare i pompon

La tecnica forse più originale per realizzare dei piccoli pompon è quella che prevede l'uso della forchetta. In questo caso, non dobbiamo fare altro che avvolgere il filo di lana 3-4 volte sulla lunghezza dei rebbi, fare un nodo stretto al centro, sfilare il fiocco creato e tagliare le estremità. Con la stessa procedura ma usando come supporto le mani possiamo creare dei pompon un po' più grandi. Una volta che avremo avvolto il filo sulla lunghezza delle dita, dovremo sfilare la mano dal gomitolo, stringere quest'ultimo al centro con un nodo, tagliare ai lati e accorciare i fili fuori posto.

Potrebbe interessarti anche

Naviga con la tastiera

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Bricolage

Costruire un letto con assi di legno

Costruire un letto, utilizzando del legno, è una delle operazioni più semplici che si possa fare, per chi ha un minimo di pratica nell'hobby del bricolage. Infatti, usando assi di legno di diverso spessore e larghezza, è possibile ottenere una o più strutture...
Bricolage

10 piante invernali per balcone o terrazzo

Per avere un balcone o un terrazzo sempre fiorito è essenziale scegliere le piante giuste. Il punto di forza delle piante invernale è il colore. Ma per regalare splendide fioriture richiedono, terricci adeguati, una corretta esposizione, semplici cure...