DonnaModerna

Come fare il compost in casa

Di: Team O2O
Tramite: O2O 27/06/2022
Difficoltà:media
14

Introduzione

Se vi state chiedendo perché dovreste fare il compost in casa, la risposta potrebbe essere riassunta con una sola parola: sostenibilità. Il compostaggio fatto in casa consente infatti di limitare i rifiuti organici e di fare in modo di riutilizzarli sotto forma di fertilizzante naturale per il giardino, per l'orto domestico o, ancora, per le piante in vaso sul balcone. In questo modo si riduce sia il materiale destinato a finire in discarica che la produzione dei biogas nocivi per l'ambiente, per non parlare delle emissioni di anidride carbonica derivanti dal trasporto dei rifiuti.

24

Come fare il compost in casa con la compostiera

Per procedere con il compostaggio domestico avrete prima di tutto bisogno di una compostiera, vale a dire un bidone areato dotato di sportelli di accesso, che può essere sia acquistato sia fabbricato. Questo strumento risolverà il problema dei cattivi odori e può essere posizionato ovunque, anche se è preferibile lontano dal sole d'estate e non troppo ombreggiato d'inverno.

34

Quali rifiuti sono necessari per fare il compost in casa

Ci sono dei rifiuti specifici da mettere nel compost? Si possono utilizzare gli scarti della frutta o della verdura (cotta o cruda), formaggi, gusci di uova, salumi, pane, bustine del tè, fondi del caffè, o anche le piante da vaso, residui di erba tagliata e della potatura degli alberi (come rami, scorze di legno, foglie di alberi come querce e pioppi), la cenere, i fazzoletti e i tovaglioli sporchi. Inoltre, possono essere aggiunti anche i residui di carne e pesce, ma ricordatevi di agire con moderazione in quanto questi rifiuti organici potrebbero attrarre animali o insetti indesiderati. Non vanno inclusi nel compost i noccioli, gli involucri delle noci e le ossa, perché si tratta di materiali con lunghi periodi di decomposizione. No anche a fogli stampati o plastificati, stoffa tinta e tetrapak in quanto contengono materiali non biodegradabili.

Continua la lettura
44

Come preparare il compost in casa

Includete i rifiuti organici nella compostiera sotto forma di piccoli pezzi, e cercare il più possibile di aggiungere la stessa quantità di rifiuti umidi e secchi. Infatti, se il compost sarà troppo umido (dovrebbe comunque risultare idratato ma non deve assolutamente avere liquido ristagnante sul fondo) bisogna aggiungere materiale secco, e viceversa. E' importante che il compost non rimanga statico, perciò è necessario rivoltarlo periodicamente al fine di ossigenarlo. Dopo circa 4-6 mesi di compostaggio, potrete utilizzare il compost: il risultato sarà un terriccio molto scuro formato da particelle uniformi e dalla consistenza soffice.

Potrebbe interessarti anche

Naviga con la tastiera

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Giardinaggio

Come fare il compost in casa

Se vi state chiedendo perché dovreste fare il compost in casa, la risposta potrebbe essere riassunta con una sola parola: sostenibilità. Il compostaggio fatto in casa consente infatti di limitare i rifiuti organici e di fare in modo di riutilizzarli sotto...
Giardinaggio

Come migliorare il suolo del giardino

Il terreno del giardino deve essere costantemente rifornito con additivi ricchi di nutrienti per mantenerlo fertile; ma se non si reintegrano i nutrienti, diventa povero e le piante si indeboliscono e e si ammalano. Applicare il fertilizzante a questo...
Giardinaggio

Come ottenere un ottimo fertilizzante per l'orto

Chi possiede un orto o un picolo appezzamento di terreno in cui coltiva ortaggi sa bene quanto è importante usare un fertilizzante nella terra nel modo giusto. Per rispettare gli equilibri ambientali è preferibile evitare prodotti inquinanti, chimici...
Giardinaggio

Come costruire una compostiera con il pallet

Per fare crescere delle piante da orto sane e rigogliose occorre prendersene cura. I terreni devono risultare fertili e ricchi di sostanze organiche ben compostati. Eseguendo una corretta concimazione si ha anche una maggiore resa produttiva, e quindi...
Giardinaggio

Come piantare le orchidee

La coltivazione di piante e fiori è un ottimo passatempo per qualsiasi persona; inoltre, dà la possibilità di procurarsi un po' di soldi. Per mettere in atto questa passione non basta il pollice verde, ma bisogna anche conoscere le piante e sapere di...
Giardinaggio

Come fare una bomba di semi

Le bombe di semi sono state create per la prima volta dal filosofo giapponese Masanobu Fukoka, come forma di protesta contro l'urbanizzazione sempre più estesa delle città.Si tratta di piccole palline composte solo da ingredienti naturali, in grado di...
Giardinaggio

Come preparare il terriccio per le talee

Per qualsiasi tipo di pianta è necessario preparare adeguatamente il terriccio, e a seconda della specie renderlo ben drenato. Questa condizione è specifica per piantare le talee, che necessitano di una costante umidità del suolo per propagarsi. In riferimento...
Giardinaggio

Come piantare in una fioriera da balcone

I balconi fioriti e ben tenuti rendono più bella ed accogliente la propria casa. Inoltre, costituiscono delle vere e proprie piccole oasi di comfort in cui rilassarsi e respirare il profumo dei fiori. Sono il luogo in cui concedersi una pausa. Questo...