Come fare il costume da mummia per carnevale

Tramite: O2O
Difficoltà: facile
16

Introduzione

Si avvicina il Carnevale, la festa più amata dai bambini che, in questa occasione, amano sfoggiare il costume che rappresenta il personaggio preferito. Quindi dobbiamo assolutamente affrettarci a preparare, anche con le nostre mani, dei costumi per i bambini per poterli far partecipare alle festicciole o alle tipiche sfilate. Sicuramente un costume sempre molto in voga, e amato dai più piccoli, è la sempre originale maschera della " mummia", adatta sia per le femminucce che per i maschietti. Vediamo come realizzarlo con tutti gli strumenti necessari consigliati, seguendo questo dettagliato procedimento.

26

Occorrente

  • Maglia bianca dolce vita
  • T-shirt bianca
  • Garze bianche
  • Vecchie strisce di cotone
  • Ago, filo
  • Matita nera
  • Correttore chiaro
36

Quale migliore evento del Carnevale induce ognuno di noi a ritornare un po' bambini e a ritrovare un po' di creatività artistica. Spesso infatti i costumi confezionati e venduti nei negozi hanno un prezzo abbastanza eccessivo, per un capo che verrà utilizzato solo per pochi giorni all'anno. Basterà un po' di impegno e di manualità per ottenere dei risultati comunque grandiosi. Solitamente per realizzare costumi e trucchi bisognerà avere una certa predisposizione creativa, ma basterà anche poter contare su ottimi spunti in grado di indirizzarci per creare ugualmente qualcosa di particolare. La maschera della mummia può essere una di queste: può infatti ritornarci sempre utile come spunto e modello da seguire, non solo per i bambini ma anche per i più grandi. Questo costume può essere adatto non solo per il Carnevale ma anche per la festa di Halloween.

46

Il procedimento per poterlo realizzare non è poi così difficile, quindi lo potrà creare anche una persona non molto esperta nei lavori fai da te. La prima cosa che dovremmo fare è quella di procurarci tutto l'occorrente di cui abbiamo bisogno, poi dovremmo prendere un vecchio lenzuolo, che ci servirà per strappare delle lunghe strisce. Naturalmente è consigliabile utilizzare un vecchio lenzuolo che non usiamo più o che non ci piace, magari quello della nonna. A questo punto basterà far indossare a nostro figlio/a la T-shirt sopra i vestiti, ed in seguito avvolgere accuratamente, con le strisce che abbiamo ottenuto prima, tutto il corpo del bambino senza lasciare spazi.

Continua la lettura
56

Bisognerà continuare a fare questa operazione fino a quando anche i pantaloni sono coperti dalle strisce di stoffa: sarà raccomandabile ripetere questa operazione più volte, infine per terminare l'operato basterà fissare la stoffa sugli indumenti con dei punti di cucitura. Per finire avvolgiamo anche il viso facendo molta attenzione a lasciare alcune aperture per gli occhi, il naso e la bocca.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Cucito

Come realizzare un costume da geisha per Carnevale

Questa guida è pensata per coloro che amano sfoggiare un costume di carnevale elegante e molto femminile. Chiaramente realizzarlo interamente con le vostre mani lo renderà unico e vi darà molta soddisfazione. Un costume da geisha, ricco di colore e...
Cucito

Come realizzare un costume da pappagallo per Carnevale

Il vostro bambino vi ha chiesto un costume da pappagallo per Carnevale e non sapete come farlo? Non preoccupatevi, per fortuna, realizzarne uno in poco tempo è semplicissimo. L'importante è armarvi di tanta pazienza e fantasia. Con questa breve guida...
Cucito

Come realizzare un costume di Carnevale veloce

Durante la festività di carnevale si pensa cosa sia meglio indossare per un eventuale festa o anche per una sfilata in città. Si tratta di una festa allegorica molto apprezzata in tutto il mondo ed è per questo motivo che possiede un valore di certo...
Cucito

Come creare un costume da sushi per Carnevale

Il kimono è l'abito caratteristico del Giappone che viene spesso imitato da noi occidentali a carnevale, come icona che più rappresenta la popolazione del sol levante. Se anche voi amate l'aria giapponese, ma non volete il solito vestito scontato, potrete...
Cucito

Come realizzare un costume di Carnevale per neonati

Che si creda o meno ogni festa è l'occasione giusta per riunirsi, ridere e stare in compagnia. Non c'è occasione più divertente delle feste in cui bisogna travestirsi magari facendo a gara a chi ha il vestito più bello. Questo è il caso del Carnevale....
Cucito

Come realizzare un originale costume da carnevale

Ogni anno a Carnevale siamo tutti vittime della stessa domanda: da cosa mi maschero? Ormai ci sono tantissimi negozi, sopratutto online, specializzati in costumi di carnevale, ma a volte potrebbero risultare un po' tutti uguali e soprattutto banali. Se...
Cucito

Come Realizzare Un Mantello Per Un Costume Di Carnevale

Se avete in previsione di partecipare a una festa in maschera o quest'anno per carnevale avete intenzione di indossare un costume che preveda l'utilizzo di un mantello, che si tratti di una dama, un vampiro, un pirata o il principe azzurro, sappiate che...
Cucito

Come Creare Un Costume Da Robin Hood Per Carnevale

Quando si avvicina carnevale si va in fermento per trovare un vestito adeguato per non sfigurare. Attraverso questa breve guida composta da quattro passi, vi illustrerò un modo semplice e veloce con il quale potrete creare comodamente da casa vostra...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.