Come fare il découpage su ceramica

tramite: O2O
Difficoltà: facile
15

Introduzione

Siete amanti del fai da te, della decorazione e amate personalizzare gli oggetti e l'arredamento in base ai vostri gusti più intimi? Bene, allora questo articolo potrebbe proprio fare al caso vostro. Infatti, in questa sede ci occuperemo proprio di dare alcuni consigli molto pratici e semplici su come fare il découpage su ceramica. Una volta che avrete imparato il metodo e avrete preso manualità potrete realizzare tutte le creazioni per voi ma anche da regalare ad amici e parenti se lo desiderate.

25

Cosa è il découpage

Il découpage è una tecnica decorativa, questa parola deriva dal francese "découper" che significa ritagliare. Questa tecnica consiste nel decorare oggetti con pezzetti di carta. Esso è un antico metodo, ed è conosciuto in Italia come "arte povera". Essa venne introdotta da mobilieri veneziani, per velocizzare la creazione dei loro articoli. Il découpage è una tecnica abbastanza diffusa e semplice, che può essere usata su diversi materiali, quali:
- legno;
- plastica;
- tessuti;
- metalli;
- vetro;
- tele;
- ceramica;
- porcellana.
Tutti possono utilizzare questa tecnica della decorazione con découpage, in quanto le uniche capacità richieste sono fantasia, pazienza e passione per la manualità.
In questo articolo vi spiegheremo come fare il découpage su ceramica.

35

Come pulire il piatto

Per prima cosa bisogna pulire per bene con acqua e detersivo per piatti, la superficie che sarà da decorare, potrete inoltre pulirla anche con una paglietta in modo che sia completamente priva di grasso. Poi dovrete asciugarla con un panno, non lasciando residui, così che la superficie diventa liscia.

Continua la lettura
45

Preparazione della carta

Con le forbici, nel frattempo, potrete ritagliare i pezzetti di carta che poi andrete ad incollare sulla superficie che dovrete decorare. Inoltre, potrete iniziare a diluire la colla vinilica con acqua, in modo da evitare la formazione di pieghe e grumi.

55

Come procedere

Dopo che avrete preparato la superficie ed i pezzetti di carta, potrete iniziare a spalmare la colla vinilica diluita in precedenza sopra all'oggetto da decorare, però togliete quella in più con della carta scottex bagnata poi potrete incollare il primo strato di ritagli. La superficie che verrà poi decorata dovrà essere fatta asciugare per bene, così da essere pronta per un secondo strato di colla, per il quale fate allo stesso modo fatto in precedenza.

Finita questa fase, l'oggetto di ceramica che avrete decorato col découpage, lo dovrete sottoporre ad un protettivo trattamento che consiste nell'applicare una o più mani di vernice.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Bricolage

Come decorare una lampada in ceramica con découpage pittorico ed effetto craquelé

Ti chiedi come decorare una lampada in ceramica con découpage pittorico ed effetto craquelé.Hai comprato una lampada pensando di decorarla, ma ti sembra un'impresa impossibile?Hai pensato alla tecnica giusta. Con un po di pazienza e qualche buon consiglio...
Bricolage

Come fare il découpage su ceramica

Siete amanti del fai da te, della decorazione e amate personalizzare gli oggetti e l'arredamento in base ai vostri gusti più intimi? Bene, allora questo articolo potrebbe proprio fare al caso vostro. Infatti, in questa sede ci occuperemo proprio di dare...
Bricolage

Come decorare un vasetto in ceramica bianca a decoupage

Nel caso siete in possesso di un particolare e specifico vasetto di ceramica bianca e desiderate personalizzarlo in modo da renderlo più gradevole dal punto di vista estetico, potrete utilizzare alcuni consigli che vengono elencati qui di seguito. Al...
Bricolage

Come decorare il set da bagno col decoupage

In questo articolo vogliamo aiutare tutti i nostri lettori, a capire come poter decorare il set da bagno col decoupage, senza incorrere in errori, sbagli, ma creando qualcosa di veramente unico e speciale, solo ed esclusivamente con le nostre mani e grazie...
Bricolage

Come decorare i piatti con la tecnica del decoupage

Il dècoupage è una tecnica creativo - artistica che consiste nel creare nuove immagini o episodi su qualsiasi materiale che avete in casa come legno, vetro, ceramica, mattonelle, cartone spesso, metallo, tegole.Con fantasia, precisione e pazienza potrete...
Bricolage

Come decorare il vetro con il decoupage

La tecnica decorativa del decoupage venne introdotta nel Bel Paese dai mobilieri veneziani nel XVIII secolo. Nota anche come “lacca povera”, veniva impiegata sui mobili in legno a scopo decorativo. Oggi, il decoupage viene adottato su tutte le superfici,...
Bricolage

Come decorare una bottiglia di vetro con il decoupage

Il termine decoupage deriva da francese découper che significa ritagliare. Si tratta infatti di una tecnica decorativa che consiste nel ritagliare disegni o illustrazioni per utilizzarli come ornamenti da incollare ad uno specifico oggetto. Già nel...
Bricolage

Come forare una superficie di ceramica

Dispiace sempre dover forare la ceramica, ma a volte bisogna farlo. Capita quando installiamo un lavandino, fissiamo una lampada alla parete del bagno o cucina e così via. La ceramica esiste in commercio con spessori differenti che ne determinano maggiore...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.