Come fare il decoupage sulle ante della cucina

Tramite: O2O 25/12/2016
Difficoltà: media
17

Introduzione

A volte noi donne abbiamo una voglia matta di rinnovare tutto, soprattutto gli ambienti che ci sono più consoni come ad esempio la cucina. In questa parte della casa, trascorriamo gran parte del nostro tempo. Caffè e colazione al mattino, il pranzo ed è molto probabile che rimaniamo lì a leggere o a guardare la TV fino all'ora di cena. Ad un certo punto però desideriamo vedere qualche cambiamento anche piccolo, ma non sempre è possibile cambiare i mobili. Per questo, in questa guida proveremo a realizzare qualche decoro che possa far rivivere la nostra cucina attraverso il decoupage. Vediamo insieme come fare a crearlo sulle ante della cucina.

27

Occorrente

  • Colla vinilica, forbici, ritagli di carta (di giornale o specifica per il decoupage), vernice trasparente, pennello.
37

Innanzitutto il decoupage, è una tecnica molto antica che letteralmente significa "ritagliare" proprio perché si applicano dei ritagli sulla superficie da decorare. Per iniziare a procedere con il lavoro, dobbiamo anzitutto pulire bene le ante della cucina eliminando ogni traccia di sporco e soprattutto di unto. Utilizziamo a questo scopo uno sgrassatore e asciughiamo tutto con un panno che non rilascia pelucchi sparsi qui e lì.

47

Procediamo adesso con la fase "ritaglio". Possiamo utilizzare o dei ritagli da carte appositamente studiate per il découpage (che possiamo trovare in cartoleria o da un giornalaio) o, in alternativa qualsiasi altro ritaglio da una rivista o dépliant e persino nastri e pizzi. Sarebbe consigliabile utilizzare delle apposite forbici per découpage perché ci aiutano ad essere precise nel ritaglio ma se non riusciamo a trovarle anche quelle che abbiamo in casa andranno bene. Posizioniamo bene il ritaglio e se ne abbiamo più di uno formiamo la composizione che più ci piace. Prendiamo ora un pennello a goccia e applichiamo un pizzico di colla sul ritaglio e incolliamolo. Dato che si tratta delle ante della cucina, conviene smontarle per fare la decorazione perché sarebbe davvero molto difficile farlo sulle ante ancora montate.

Continua la lettura
57

Applichiamo adesso, la colla vinilica o colla per découpage chiamata anche colla velo, sul ritaglio ed estendiamo a tutta la superficie anche quella che non ha decorazioni perché dovrà formasi una patina protettiva uniforme. Facciamo sempre attenzione alle bolle d'aria che si vengono a creare: se ce ne sono eliminiamole schiacciandole con un cucchiaio o con il pennello stesso. Quando si sarà asciugato tutto, possiamo applicare una o due passate di vernice lucida o satinata per fare risaltare le stampe o le decorazioni. Esiste anche una vernice che dà proprio l'impressione che sul ritaglio ci sia un sottile vetro. Possiamo mettere decorazioni di ogni tipo e divertirci a creare composizioni floreali o che più ci ispirano. Otterremo così delle ante più nuove e preziose e per di più fatte da noi!

67

Guarda il video

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Sbizzarritevi con la scelta delle composizioni.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Altri Hobby

Come realizzare quadri con decoupage

Il decoupage è una forma d'arte decorativa che si impara facilmente e serve a rendere degli oggetti più belli con decorazioni a piacimento. In passato il decoupage veniva applicato solamente sui mobili, oggi si impiega per decorare moltissimi materiali...
Altri Hobby

Come rinnovare una scrivania con il decoupage

Se abbiamo una vecchia scrivania ed intendiamo rinnovarla, possiamo intervenire con una tecnica diversa dal solito; infatti, si tratta del cosiddetto decoupage che consiste nell'applicazione di pezzi di carta colorata, stoffa o pelle. In questa guida,...
Altri Hobby

Come realizzare delle tegole in decoupage

Il decoupage è una tecnica decorativa nata nel '500, per imitare le preziose porcellane cinesi. Molto semplice da realizzare, regala nuova vita agli oggetti. Trasforma le tegole in deliziosi quadretti, ideali come bomboniere o come complementi d'arredo....
Altri Hobby

Come decorare un Vassoio con il decoupage

Spesso i vecchi oggetti, anziché essere gettati via, possono essere trasformati e riutilizzati. Bottiglie, tavoli, vassoi, piatti, mobili, cassette, vasi, possono essere modificati grazie alla tecnica del decoupage ed assumere, in poco tempo, un aspetto...
Altri Hobby

Come abbellire una borsa con il decoupage

Arriva l'estate, e sicuramente si ha bisogno di lasciarsi alle spalle il grigiore dell'inverno appena trascorso. In questo caso, è d'obbligo effettuare una rapida ricognizione dentro agli armadi per vedere cosa abbiamo a disposizione da sfoggiare. Se...
Altri Hobby

Come usare il fissante per decoupage

L'arte del decupage ha preso piede prepotentemente da qualche anno a questa parte. Sempre più persone si specializzano nelle tecniche di decorazione per realizzare fantastici pezzi d'arredamento realizzati in base alle proprie idee. Tuttavia non si tratta...
Altri Hobby

Come usare la carta di riso per il découpage

Come vedremo nel corso di questo tutorial, la carta di riso è una carta molto particolare, caratterizzata dall'aspetto lucente e resistente, molto usata per la realizzazione di lavori di découpage per la casa (anche grazie al suo effetto decorativo...
Altri Hobby

Come creare degli stencil per decoupage

La tecnica del decoupage è sicuramente una delle più conosciute per decorare le pareti della propria casa, ma anche mobili e accessori di vario tipo. Attraverso questa tecnica è possibile realizzare delle decorazioni che rispecchiano i nostri gusti,...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.