Come fare il didò fatto in casa

tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

Chi è che da piccolo non ha giocato almeno una volta durante la propria infanzia con il famoso didò, creando piccole sculture in miniatura con cui sbizzarrire la propria fantasia? Direi che più o meno tutti hanno avuto un'esperienza con questo materiale. Chi ha figli in tenera età lo sa bene: i piccoli e trasparenti secchielli colmi di lucido didò in diverse tinte, sono davvero irresistibili per i bambini! La coloratissima e morbida pasta modellabile, profumata e atossica, rappresenta infatti un divertentissimo gioco ed è anche un ottimo metodo per dare ai piccoli l'opportunità di esprimere la propria creatività tramite la manipolazione. L'unico inconveniente è il prezzo, perché non è molto economica! Ma si tratta di un composto facilmente sostituibile con un impasto fatto in casa e simile a quello che si acquista in negozio. Ecco dunque una guida che vi spiegherà ciò che dovete fare, attraverso pochi e semplici passaggi daremo utili consigli su come fare il didò fatto in casa. Mettiamoci quindi all'opera.

27

Occorrente

  • 2 tazze di farina + 1 tazza di sale fine, mezza tazza di amido di mais, 2 cucchiai di olio di semi ,1 cucchiaio e mezzo di cremor tartaro, 2 tazze d'acqua, coloranti alimentari,aromi naturali
37

Come accade con il didò in vendita, anche quello fatto in casa può essere tranquillamente proposto ai piccoli di età inferiore ai 3 anni: esso infatti viene preparato con componenti naturali che essendo eventualmente ingeriti, non nuocciono alla salute. Realizzarlo con le vostre mani non è difficile e probabilmente vi divertirete, anzi, fatelo con la partecipazione dei vostri bambini: è un ottimo sistema per insegnare loro che è possibile giocare anche senza necessariamente comprare costosi oggetti in negozio.

47

Ma ecco come dovete procedere. In un pentolino, mischiate ogni ingrediente seguendo l'ordine qui descritto: farina, sale (passatelo a mixer per polverizzarlo), amido di mais, olio, cremor tartaro (lo trovate facilmente al supermercato: consiste in agente lievitante naturale utilizzato da chi preferisce alimenti particolarmente leggeri, oppure da chi presenta intolleranze alimentari), acqua. Cuocete tutto quanto per circa cinque minuti a fiamma media mescolando continuamente, sino ad avvertire una certa fatica nel girare l'impasto ormai solidificato.

Continua la lettura
57

Adesso lasciate raffreddare la pasta e trascorso il tempo necessario ponete il composto su un piano di lavoro. Lavoratelo ancora qualche minuto con le mani e create un panetto; poi spezzatelo in più parti secondo i vari colori che volete usare. Aggiungete ad ogni pezzo il colorante alimentare scelto e rigirate bene l'impasto per rendere uniforme la tinta. Ora potete aggiungere la vanillina, l'acqua di fiori ecc. Per dare una gradevole profumazione al vostro economico didò casalingo e tenetelo in frigo in un barattolo ben chiuso: conservandolo correttamente refrigerato, rimarrà perfetto per circa 10/12 settimane ed i vostri figli potranno divertirsi in tutta sicurezza.
Il didò è certamente uno dei giochi preferiti dai bambini, ma se non si vogliono sprecare soldi per comprare tanti secchielli con cui far divertire i propri figli, è possibile adottare una valida alternativa seguendo i consigli di questa guida e riproducendolo in casa. Realizzarlo non è così difficile e non richiede particolari abilità. Non mi resta quindi che augurare buon lavoro e buon divertimento.
Alla prossima.

67

Guarda il video

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • l'impasto è atossico e può essere inerito, ma serve per giocare: eventualmente usate una profumazione da cui vostro figlio è poco attratt...o non usatela affatto!
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Altri Hobby

Come riutilizzare dei gessetti

Tra i tanti oggetti che possono essere riciclati, possiamo annoverare i piccoli pezzi di gesso colorato che i propri figli hanno abbandonato, in quanto non riescono più ad utilizzarli viste le ridotte dimensioni. Il procedimento è abbastanza semplice...
Altri Hobby

Come identificare le monete antiche cinesi

Se siete degli appassionati di storia antica o se semplicemente avete ritrovato una vecchia moneta e volete sapere a che periodo appartiene allora siete capitati sulla guida giusta. Oggi infatti vi parleremo delle antiche monete cinesi. In particolare...
Altri Hobby

Come realizzare delle lanterne volanti

Le lanterne volanti sono degli oggetti che possono creare giochi di luce davvero molto interessanti. Realizzarle non è cosi complicato come si può pensare, poiché basterà un po' di manualità e di passione per il bricolage, senza però creare troppi...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.