Come fare il gioco del telefono

Tramite: O2O
Difficoltà: facile
17

Introduzione

Quando si organizza una festa o una merenda tra bambini, bisogna pensare anche all'intrattenimento, affinché i più piccoli si divertano e non si annoino. Si può lasciarli fare con giocattoli e costruzioni, ma spesso serve proprio una figura che si occupi di loro durante tutta la festa o il pomeriggio insieme. Perché quindi non pensare ad un gioco da organizzare, per stimolare l'interazione tra i bambini e farli divertire? A volte i giochi del passato sono una grande risorsa e se possono essere organizzati in modo rapido e semplice è ancora meglio! Ecco quindi un'utile guida su come fare il gioco del telefono: un'attività d'altri tempi ma sempre molto gradita! Buon divertimento!

27

Occorrente

  • 2 barattoli di latta
  • uno spago lungo tra 2 e 4 metri
  • nastro adesivo
  • un chiodo
  • un martello
  • colla
  • carta colorata
  • forbici
  • matita
37

Questo gioco potrà suscitare l'attenzione del bambino, proprio perché simula una delle attività svolte quotidianamente dai grandi: comunicare con gli altri attraverso il telefono. Servono 2 barattoli di latta: possono andare bene le scatolette con cui acquistiamo fagioli o piselli, accuratamente lavate ed asciugate. Attenzione ai bordi interni, dove era attaccato il coperchio, perché potrebbero essere molto taglienti; se necessario bisogna ricoprirli con del nastro adesivo o meglio con due strati di nastro isolante.

47

Ora abbiamo la parte più pericolosa dell'intera operazione: dopo aver appoggiato i barattoli su una superficie, con i fondi rivolti verso l'alto, facciamo su entrambi, con un chiodo ed un martello, un foro sufficientemente grande per farci passare lo spago; in questa operazione, nel caso che il bambino ci stia aiutando, occorre fare molta attenzione a non bucarsi con il chiodo, e a non schiacciare un dito con il martello. Bisogna far passare una estremità dello spago, dall'esterno, attraverso il buco che abbiamo appena praticato nel fondo del barattolo; fare poi un nodo all'interno per bloccarlo, e ripetere la stessa operazione sull'altro barattolo.

Continua la lettura
57

La parte tecnica è terminata: comincia ora la parte artistica! Con una matita si possono disegnare sulla carta colorata delle forme, come fiori, nuvole, animali stilizzati; bisogna tagliarli con le forbici, e incollarli all'esterno dei barattoli, in modo da renderli molto più vivaci e simpatici. I due barattoli potranno essere usati sia come microfono, che come ricevitore, basterà spostarli dalla bocca all'orecchio, a seconda che si voglia parlare o ascoltare. È fondamentale che lo spago, che collega i due barattoli, al momento del loro utilizzo, sia teso, e non venga a contatto con altri oggetti, altrimenti il "telefono" non funzionerà.

67

Questo gioco nasconde una lezione di scienze: come può la voce passare da un barattolo all'altro? Le parole sono vibrazioni delle corde vocali, che il barattolo convoglia sul filo facendo da cassa di risonanza. Attraverso lo spago le vibrazioni raggiungono l'altro barattolo, che le amplifica e le riconverte in parole perfettamente comprensibili: sarà una bella lezione da far apprendere ai più piccoli! Buon divertimento!

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Bricolage

Come riparare un telefono d'epoca

Al giorno d'oggi il telefono è divenuto oramai uno strumento indispensabile, ed è stata senza dubbio una invenzione straordinaria. Soprattutto da quando nel 1973, è stato realizzato il primo telefono mobile. Oggi tutti noi abbiamo almeno uno smartphone,...
Bricolage

Come costruire un telefono

In ogni casa, in ogni posto di lavoro, ufficio c'è almeno un telefono, a volte più di uno, con il quale è possibile comunicare con persone lontane. Ormai il telefono è uno strumento che svolge un ruolo importantissimo nella vita di ognuno di noi....
Bricolage

Come cambiare il panno a un tavolo da gioco

Che si tratti del piccolo tavolino da biliardo regalato per Natale a vostro figlio o del tavolo da gioco sul quale trascorrere piacevoli serate giocando a carte con i vostri amici. Il fascino del panno verde coinvolge chiunque. Per questo è bello trovare...
Bricolage

Come realizzare un simpatico gioco del tris

Se ami realizzare con le tue mani dei piccoli oggetti per decorare la tua casa o da regalare agli amici, questa è una guida decisamente adatta a te! Se poi ami anche i piccoli giochi da tavolo, allora è proprio il caso che tu segua le indicazioni di...
Bricolage

Come pulire le carte da gioco

Non vi è mai successo di dover prendere in mano un mazzo di carte da gioco ed aver notato che sono sporche ed appiccicose? Questa sensazione può provocare ribrezzo anche nelle altre persone, magari gli amici che giocano con voi. Per questo motivo è...
Bricolage

Come fare il gioco della farina

Abbastanza spesso, non si sa come intrattenere e far divertire i bambini (specialmente quelli più piccoli) durante le feste di compleanno oppure ulteriori ricorrenze: per tale ragione, la gestione di questi eventi viene affidata ad altre persone, arrivando...
Bricolage

Come Realizzare Il Gioco Del Domino

Il domino è un gioco piuttosto antico, ma ancora oggi è molto apprezzato, sia dai bambini che dai ragazzi più grandi. È possibile acquistare questo gioco presso i negozi di giocattoli, ma anche nei grandi magazzini e via internet. Tuttavia, non tutti...
Bricolage

Come costruire un piano di gioco per il ping pong

Il ping pong conosciuto anche col nome di tennis da tavolo, è uno sport molto simile al tennis ma praticato su tavolo con dimensione di 2,74 metri di lunghezza e di 1,525 metri di larghezza.Il tennis da tavolo è un sport che può essere giocato a squadre...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.