Come Fare Il Punto Nodi E Il Punto Vapore

Di: Pa Pa
Tramite: O2O 07/03/2017
Difficoltà: facile
16

Introduzione

Se sei appassionata di ricamo e sei alla ricerca di nuove tecniche, con questa guida imparerai facilmente come realizzare il punto nodi e il punto vapore, molto usati nel ricamo per creare fiorellini o altri disegni in rilievo di grande effetto. In questo modo potrai personalizzare i tuoi oggetti o ricamare i tuoi capi d'abbigliamento. Vedrai che una volta imparata la tecnica sarà molto semplice e divertente realizzare il punto nodi ed il punto vapore. Ecco dunque come fare.

26

Il Punto Nodini è una tecnica di ricamo usata, solitamente, per effettuare piccoli particolari come gli occhi oppure la parte centrale di un fiore. È costituito da punti indipendenti che possono essere usati singolarmente, raggruppati per creare un motivo regolare, o sparsi in maniera irregolare come punto di riempimento. Questo particolare tipo di ricamo può essere lavorato in vari modi: in maniera fitta creando tanti punti nodini uno vicino all'altro o realizzando dei nodini più grossi e sparsi a seconda di come vuoi fissarli sul tessuto. Normalmente i nodini ricamati sono piccoli, se vuoi aumentarne le dimensioni ti basta utilizzare un filo più spesso o in alternativa più fili dello stesso.
Vediamo insieme la maniera più semplice: fai uscire l'ago sul dritto del lavoro nella posizione in cui vuoi eseguire il punto. Avvolgi il filo intorno all'ago due volte o tre volte e inseriscilo di nuovo nel tessuto nel punto di uscita.
Allenta il nodo sul dritto del tessuto, tenendolo fermo con il pollice e tira l'ago sul rovescio. Per finire ferma l'estremità del filo sul rovescio, oppure prova a portare l'ago verso l'alto, nella posizione del nodo successivo.

36

Il punto vapore è invece un particolare tipo di ricamo caratterizzato da un effetto rilievo, viene utilizzato molto spesso per decorare il corredino dei bambini e come punto di rifinitura per riempire la parte centrale dei ricami, in particolar modo dei fiori. In particolare se eseguite questa tecnica in maniera fitta il risultato sarà davvero sorprendente.
Il punto vapore è più ampio del punto nodi, è costituito da singoli punti più lunghi realizzati avvolgendo il filo intorno all'ago.

Continua la lettura
46

Per realizzare un punto vapore comincia infilando l'ago nel tessuto facendolo uscire metà, mantieni fermo il filo con il pollice di una mano e con l'altro avvolgilo intorno all'ago più o meno per cinque o sei volte. Ferma quindi, con il pollice, la spirale che si è formata e tirane fuori l'ago e fissa infine il punto vapore entrando nel punto preciso in cui hai infilato l'ago la prima volta.

56

Guarda il video

Potrebbe interessarti anche

Naviga con la tastiera

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Cucito

Come fare il punto vapore

Il ricamo è un'arte antichissima, che è ancora oggi praticata e diffusa in tutto il mondo. Tra pazienza e concentrazione quest'arte si è sempre più perfezionata, aggiungendo diverse tecniche e punti di ricamo. Oggi vedremo come fare il punto vapore....
Cucito

Come Fare Una Rosa A Punto Vapore

Il ricamo è un'antica arte orientale che dà la possibilità di poter abbellire la biancheria ed i corredi. Con esso si può realizzare qualsiasi tipo di disegno adoperando la giusta tecnica ed i colori più adatti. Leggendo questo tutorial si possono...
Cucito

Come riutilizzare le sciarpe di lana

Negli ultimi anni va sempre più di moda l'arte del riciclo. Infatti moltissime persone evitano di buttare via oggetti e vecchi indumenti e li riutilizzano in svariati modi. L'arte del riciclo ha coinvolto tutti che mettono in campo la loro creatività....
Cucito

Come Fare Una Tenda Lunga Con La Corda

Se volete arredare un angolo della casa in un modo piacevole, preparate questa splendida tenda lavorata con la tecnica macramé utilizzando la corda e un bastone specifico della larghezza desiderata. Intrecciate tanti fili e una serie di nodi, formate...
Cucito

Come lavorare a macramè

Il macramè è una tra le tecniche di ricamo più apprezzate nel mondo. Spesso si assimila erroneamente al pizzo o a un intreccio gradevole di nodi, mentre invece si tratta di un tipo di merletto a nodi, che possiede delle radici molto antiche e profonde....
Cucito

Come realizzare un coprispalle all'uncinetto

Durante le fresche giornate primaverili c'è un capo di abbigliamento che non può assolutamente mancare e che è possibile sfruttare e abbinare in mille modi differenti: stiamo parlando del coprispalle. Quest'ultimo è un accessorio davvero irrinunciabile....
Cucito

Come fare un pizzo macramè

Il Macramè, conosciuta anche come l'arte di annodare ed intrecciare le corde, è una tecnica che ha origini molto antiche; mentre per quanto riguarda invece l'etimologia, il nome Macramè deriva dall'arabo. Questo indica un merletto definito a pizzo....
Cucito

Come annodare le frange a motivo corallo

La frangia è una tipologia di ornamento che possiamo ritrovare sui bordi di tappezzeria e capi d'abbigliamento. Talvolta, anche qualche accessorio (come borse o cinture) può presentare una decorazione di questo genere. Le frange si possono oltretutto...