Come fare il punto rovescio ai ferri

Tramite: O2O 24/09/2016
Difficoltà: media
16

Introduzione

Se per il nostro lavoro a maglia con i ferri intendiamo adottare un punto particolare, possiamo ad esempio scegliere uno dei più comuni, ovvero quello a rovescio. Quest?ultimo come si evince dalla definizione stessa, si esegue con il filo rivolto sempre verso di noi, e puntando il ferro di destra verso sinistra sul lato anteriore della prima maglia, sorretta invece dall?altro ferro. In questa guida, vediamo dunque nel dettaglio come fare il punto rovescio ai ferri.

26

Occorrente

  • Ferri n° 3
  • Lana
36

Questa tecnica di lavoro a maglia con i ferri non pone alcun limite al numero di punti che intendiamo utilizzare, per cui è ideale ad esempio per realizzare una sciarpa molto lunga e larga, nonché un copriletto per la culla di un neonato, oppure un vestitino. Premesso ciò, possiamo cominciare a descrivere la tipologia di lavoro, e la tecnica che serve se ben eseguita, ad ottimizzare il risultato.

46

Innanzitutto prendiamo il ferro con i punti nella mano sinistra, mentre l'altro ferro nella destra. Adesso, spingiamo la punta del ferro situato nella mano destra verso la parte bassa, dopodiché ripetiamo l?operazione spingendolo nella parte alta del primo punto che troviamo sul ferro di sinistra, in modo che si venga a creare un incrocio, proprio sul lato anteriore di questo ferro. A questo punto, mettiamo il filo di fronte ai ferri, e teniamo premuto il punto sul primo ferro di sinistra con il dito pollice ed indice, e poi il filo ben teso con il palmo della mano. Fatto ciò, lo avvolgiamo in senso antiorario sul ferro di destra, e precisamente dal lato anteriore verso quello posteriore, tirando poi con molto garbo la punta del ferro di destra verso di noi, attraverso il primo anello compreso il filo, e spostando però lentamente indietro il ferro del lato destro.

Continua la lettura
56

A questo punto, estraiamo delicatamente il vecchio anello dal ferro di sinistra, che ci consente subito di notare il primo punto a rovescio completato sul ferro di destra. Continuando con questa procedura e all'infinto, possiamo realizzare qualsiasi cosa sia per l'arredo della casa che per noi stessi, come ad esempio una sciarpa lunga e larga, un copriletto per la culla del neonato, un cappellino o anche un vestitino. Questo lavoro con i ferri, è possibile anche effettuarlo in breve tempo, magari alternando ad ogni punto a rovescio due o tre a dritto con lo stesso colore di filo o di un'altra tonalità, tanto per variare il design del nostro manufatto e renderlo più simpatico, originale e soprattutto personalizzato.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Cucito

Come eseguire ai ferri il punto fantasia in diagonale

Il lavoro a maglia è un'arte vera e propria, legata alle nonne, all'artigianalità e alla manualità. Mediante tale lavoro si possono confezionare in casa capi unici e personalizzati, sia di vestiario che di arredamento come coperte, cuscini, gilet,...
Cucito

Come Lavorare Una Maglia Bimba Ai Ferri Uncinetto E Ricamo Silk Ribbon

Lavorare all'uncinetto è una passione del tutto femminile, tramandata di generazione in generazione, dalle nonne e poi dalle madri. Non c'è quindi cosa migliore che confezionare vestiti per conto proprio, utilizzando materiali di prima qualità. Per...
Cucito

Come lavorare alcune maglie ai ferri

Lavorare ai ferri non è solo un impegno, ma diventa un bel passatempo perché rilassante e comunque produttivo. Oggi, molte persone, dalle donne più anziane ai giovani, sferruzzano per ottenere una sciarpa o magari un semplice maglioncino. Infatti non...
Cucito

Come fare uno scaldacollo con trecce ai ferri

Uno scaldacollo con trecce ai ferri è un capo prettamente invernale, può essere realizzato con lana e con ferri di diverso numero, il tutto dipende dallo spessore che si vuole dare. Per realizzare questo tipo di scaldacollo è necessario conoscere i...
Cucito

Come realizzare un berretto da uomo ai ferri

Se state cercando un cappello ma non volete acquistarlo in negozio, ricordate che è possibile realizzarlo con le proprie mani. Basteranno i fili, i ferri e un po' di tempo. Le operazioni base del lavoro a maglia sono quattro: l'avviamento, che può essere...
Cucito

Come eseguire ai ferri il punto nodi a farfalla

La lavorazione ai ferri è un'arte antichissima che è stata tramandata fino ad oggi; mediante la quale vengono realizzati diversi tipi di capi, tra cui coperte, maglioni, sciarpe, cappelli, etc. In quest'arte vengono impiegati diversi punti (ad esempio:...
Cucito

Come realizzare un maglione da uomo ai ferri

Ecco una bella ed interessante guida, mediante il cui aiuto poter essere finalmente in grado di imparare come e cosa fare per imparare come realizzare un maglione da uomo ai ferri, evitando errori e sbagli, che finirebbero con il compromettere la realizzazione...
Cucito

Come scegliere i ferri per lavorare a maglia

Se avete deciso di iniziare un hobby come quello del lavoro a maglia, dovete acquistare gli strumenti di base e cioè i ferri. Scegliere i ferri per lavorare a maglia è un'operazione indispensabile per eseguire una lavorazione a trama larga o a trama...