Come Fare Il Punto Smock A Mano

Tramite: O2O
Difficoltà: media
18

Introduzione

Il punto Smock è un punto da ricamo cucito su una base di arricciature. Anche se anticamente veniva eseguito sulle camicie dei contadini, oggi viene utilizzato molto frequentemente nell'abbigliamento, soprattutto quello femminile e quello per bambini. Volete imparare a realizzare questo punto per riuscire a decorare i vostri capi in modo originale? Se la risposta è affermativa e avete già una buona dimestichezza con il ricamo, allora leggete con attenzione il tutorial seguente, in quanto vi spiegheremo passo dopo passo come fare il punto Smock a mano in modo molto semplice.

28

Occorrente

  • Ago da ricamo
  • filato per ricamo (a scelta)
  • il capo o l'oggetto da ricamare
38

Scegliere il punto

Cominciamo subito col dire che esistono molti tipi di punti smock, che possono essere selezionati e combinati tra loro in maniera tale da riuscire a formare un motivo, quello che più si adatta al capo d'abbigliamento che intendete decorare. Il motivo viene solitamente bordato andando ad eseguire dei punti come il punto erba o il punto a catena, che consentono di tenere ben ferme le plissettature; in alternativa può essere bordato con dei punti che creano dei motivi particolari, come il punto a nido d'ape, il punto a onde, il punto diamante; infine, possono essere realizzati anche altri punti, che invece sono in grado di fissare le pieghe. Prima di realizzare il ricamo, onde evitare di incorrere in problemi durante la procedura, teniamo presente che questo tipo di lavorazione riduce molto la larghezza del tessuto che viene usato.

48

Preparare la base

Per prima cosa prepariamo le pieghe di base su cui poi andrà eseguito il ricamo. Utilizzando il punto filza passiamo il filo nel tessuto per la lunghezza desiderata, ricordandoci che è fondamentale riuscire a mantenere sempre una distanza uguale tra i punti, ripetendo l’operazione su più righe. A questo punto lasciamo il capo lungo senza fissarlo al tessuto e solamente quando avremo finito di creare le righe tiriamo contemporaneamente tutti i fili e arricciamo il tessuto. Agendo in questo modo avremo ottenuto così la nostra base per il ricamo. Si tratta di un passaggio fondamentale, in quanto consente di preparare il tessuto e fare in modo che rimanga perfetto sia durante l'esecuzione dell'itero lavoro, che in seguito, ovvero quando andremo a utilizzare il nostro nuovo capo d'abbigliamento.

Continua la lettura
58

Realizzare il punto erba

Andiamo subito a vedere come bisogna procedere per realizzare il punto erba: iniziamo lavorando da sinistra verso destra eseguendo un punto per ogni piegolina. Fissiamo il filo e facciamo un punto sulla piega a destra, tenendo il filo sopra l'ago. Arrivati alla conclusione di questo passaggio, andiamo a eseguire il punto successivo, procedendo esattamente nello stesso modo di prima raccogliendo la piegolina sulla destra, tenendo il filo sopra l'ago. Adesso continuiamo ad eseguire punti erba per tutta la lunghezza del lavoro, seguendo sempre il medesimo procedimento. Teniamo di conto che questo è sicuramente quello meno elastico di tutti i punti possibili, quindi è consigliato utilizzarlo per realizzare dei lavori che non richiedono elasticità del tessuto.

68

Realizzare il punto a catena

Infine, andiamo a vedere come bisogna procedere per realizzare nel modo corretto punto smock a catena: innanzitutto lavoriamo anche questo procedendo sempre da sinistra verso destra, fissando ogni punto su ogni piegolina. Cominciamo eseguendo un punto sulla piega a destra, tenendo il filo sopra l'ago. Adesso possiamo fare il secondo punto sulla piega successiva sulla destra, tenendo il filo sopra l'ago. Infine dovremo passare il filo sopra l'ago ottenendo così il terzo punto. A questo punto non ci resta altro da fare che continuare il lavoro alternando in questo modo i passaggi per tutta la lunghezza del lavoro. È bene ricordare, per concludere, che il punto a catena può essere lavorato singolarmente o a file multiple.

78

Guarda il video

88

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Utilizza tessuti leggeri o di medio peso dalla superficie liscia. I tessuti ottenuti da fibre naturaali sono più facili da lavorare.
  • Non appiattite le pieghe o il ricamo stirando, se necessaio stira leggermente sul rovescio proteggendo il lavoro con un panno.
  • Calcolare sempre una quantità di tessuto maggiore rispetto a quella prevista.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Cucito

Come Confezionare Un Vestitino Per Bambina A Punto Smock

Il vestitino che andremo a rifinire e spiegare in questa guida è rifinito con il celebre punto smock, che, in genere si usa per fissare e contemporaneamente abbellire le crespe dei tessuti. È molto usato come decorazione di alcuni costumi nazionali...
Cucito

Come cucire a mano

Nonostante è un'operazione considerata semplice e scontata, cucire a mano può rivelarsi più complesso di quanto si pensi. È necessaria, infatti, abilità manuale e acuità visiva. Una volta imparata l'arte del taglio e cucito, sarà semplicissimo...
Cucito

Come scucire un ricamo fatto a mano

La passione dei ricami fa parte della nostra tradizione culturale; sin da piccole le nostre nonne ci insegnavano i piccoli trucchi del mestiere. Se abbiamo la passione dei ricami fatti a mano, sappiamo quanta dedizione e quanta attenzione richiedano....
Cucito

Come fare un orlo ai pantaloni a mano

Quando si acquista un paio di pantaloni presso un negozio di abbigliamento, è inevitabile che la lunghezza delle gambe debba subire alcune modifiche. Spesso, infatti, i pantaloni si rivelano troppo lunghi, oppure necessitano di una piccola rifinitura...
Cucito

Come Eseguire A Mano Il Punto Filza, L'Imbastitura E L'Arricciatura

Cucire è senza dubbio un hobby molto particolare che non vi pentirete mai di aver imparato. Un tempo, era usanza mandare le proprie figlie nei laboratori di sartoria per imparare l'arte del cucito. Oggi, invece, con la vita frenetica di tutti i giorni,...
Cucito

Come realizzare un orlo invisibile a mano e a macchina

Eseguire un orlo consiste in un lavoro che si compie lungo il lembo esterno di un capo d'abbigliamento, ripiegando leggermente il tessuto e fermandolo con il soppunto, ovvero con un punto lieve di cucito che non attraversa interamente lo spessore della...
Cucito

Come accorciare un jeans a mano

La stoffa del tessuto di un jeans è senza dubbio una delle più difficili da trattare per via della sua durezza. Quindi, per essere lavorata, occorre utilizzare la macchina da cucire oppure degli aghi molto resistenti rispetto a quelli che solitamente...
Cucito

Come ricamare a mano libera con la macchina da cucire

Se siamo amanti del ricamo bisogna sapere che oggi la tecnologia propone delle macchine da cucire meccaniche e nel contempo computerizzate, che consentono di creare delle particolari figure, grazie alla presenza di particolari mascherine in sostituzione...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.