Come fare il sapone al limone

Tramite: O2O 05/05/2017
Difficoltà: media
17

Introduzione

Se desideriamo fare rapidamente il sapone al limone ma non sappiamo assolutamente come bisogna fare, vi consigliamo vivamente di leggere molto attentamente le istruzioni tecnico-operative illustrate nella seguente semplice e rapida guida esposta nei passaggi susseguenti, in cui vi spieghereremo dettagliatamente quali sono i vari strumenti necessari. Cosi facendo, infatti, riusciremo sicuramente ad ottenere tanti bellissimi saponi aromatizzati e disinfettanti al limone da utilizzare come meravigliosa idea regalo!

27

Occorrente

  • 100/120 g di sapone in scaglie
  • grattugia
  • limoni
  • pentolino
  • recipiente
  • coltello
  • spremiagrumi
  • 2 cucchiai di benzoino
  • colorante alimentare
  • mestolo di legno
  • stampi di gomma
  • olio d'oliva
  • acqua
  • essenza di limone
37

Spremere il limone

Innanzitutto, per cominciare a realizzare effettivamente il nostro sapone al limone "fai da te", dobbiamo spremere un limone tramite l?apposito spremi agrumi e versiamo il succo ottenuto all'interno di un recipiente, che andrà poi pesato e in cui bisognerà aggiungere man mano dell?acqua; successivamente, prendiamo un secondo limone, grattugiamone la scorza e mettiamola dove è presente l'impasto del sapone per attribuire a quest'ultimo l'esatta quantità di vitamine.

47

Fare sciogliere le scaglie di sapone dentro una pentola

Successivamente, dovremo disporre circa 100/120 g delle scaglie di sapone dentro una pentola o degli stampi di gomma appropriati per le candele (se desideriamo conferire una sagoma particolare), uniamo il succo di limone preparato precedentemente, la scorza di limone grattugiata, il benzolino ed alcune gocce di essenza di limone e mescoliamo efficacemente con un mestolo di legno finché non si amalgama bene il tutto ed otteniamo un impasto molto omogeneo ed uniforme. Mettiamo pochissime gocce di colorante alimentare giallo (qualora vogliamo accentuare la colorazione giallina) e mischiamo bene così da tinteggiare uniformemente il tutto.

Continua la lettura
57

Sciogliere il colorante in polvere

Se decidiamo di utilizzare del colorante in polvere, dovremo semplicemente scegliere lo stampo di gomma che preferiamo, dopo averlo precedentemente unto con dell'olio d'oliva (con estrema cura ed attenzione). Per concludere il nostro lavoro sciogliamo il colorante in polvere con un po' d'acqua calda, all'interno di una pentolina, aggiungiamo la soluzione ottenuta al composto di sapone creato, accentuiamo eventualmente il colore del nostro sapone aromatizzato, versiamo totalmente il composto nello stampo (unto per facilitarne l?estrazione) e poi lasciamolo essiccare per alcuni giorni finché non si sarà indurito efficacemente. Trascorso il tempo necessario, estraiamo delicatamente il nostro sapone al limone e, se presenta irregolarità, levighiamolo con l'ausilio di un coltellino.

67

Guarda il video

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Casa

Come lucidare la ceramica

Uno dei rivestimenti preferiti per sanitari, pavimenti e alcune pareti delle nostre case è la ceramica. Questo materiale riesce a valorizzare al meglio alcune stanze come il bagno e la cucina; entrambe queste zone tendono a sporcarsi velocemente, per...
Casa

Come smacchiare una tovaglia colorata

All'interno di questa breve guida, andremo a parlare delle faccende di casa. Nello specifico, come avrete già potuto notare tramite la lettura del titolo della guida in questione, andremo a spiegarvi Come smacchiare una tovaglia colorata.Mentre gustavate...
Casa

5 prodotti fai da te per la casa

Realizzare in casa dei prodotti fai da te è un compito molto semplice, che richiede giusto un po' di tempo e pochi ingredienti che possono essere già presenti in casa. I detersivi proposti in questa guida possono essere utilizzati per varie tipologie...
Casa

Come neutralizzare l'odore di aglio

L'aglio rappresenta il principale condimento utilizzato nella cucina italiana ed in particolare in quella mediterranea. Oltre ad insaporire e accompagnare le pietanze con il suo tipico gusto, è dotato di numerose proprietà benefiche; non a caso infatti,...
Casa

Come pulire i mobili con prodotti naturali

I mobili di qualità, resistenti e robusti, vengono solitamente realizzati in legno. Alla praticità, si associa l'eleganza e la raffinatezza. Laccato, in teak, lucido, come al naturale, il legno va periodicamente curato e protetto da umidità, polvere...
Casa

Come lucidare gli oggetti in Sheffield

L'argenteria, nonostante siano cambiati i tempi, continua a far parte del corredo di una casa. Oggetti in argento e soprattutto in Sheffield sono infatti spesso presenti nelle liste di nozze. Servizi di posate, vecchie scatole di tabaccheria e vari altri...
Casa

Come eliminare il vino rosso dai tessuti

L'Italia è di certo la patria del vino, dato che propone tantissime tipologie di vini bianchi e rossi. Dunque a tavola non può mai mancare il vino per accompagnare i pasti. Ma il vino rosso è il peggior nemico dei tessuti. Infatti una macchia di vino...
Casa

Come infeltrire la lana con gli aghi

Per infeltrire la lana si può procedere con acqua e sapone oppure con gli aghi. Quest'ultima tecnica è molto più semplice e meno ostica della prima. Non implica lo scolorimento della lana ed altri piccoli fastidi. Si potranno realizzare tanti simpatici...