Come fare il sapone di argilla verde

Di:
tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

In questa guida, vogliamo cercare di esservi utili per capire ed imparare, come poter fare il sapone di argilla verde, comodamente a casa nostra e con le proprie mani. Per fare in casa un sapone adatto alla pulizia profonda del viso, occorrono delle sostanze particolari, ed in questo caso una delle migliori è l'argilla verde, ideale per rimuovere il grasso in eccesso, e far diventare la pelle pulita e liscia. In questa guida, spieghiamo quindi come fare il sapone a base di argilla verde.
Diamoci da fare e mettiamoci all'opera per realizzare questo sapone di argilla, che servirà quando ne avremo bisogno.

27

Occorrente

  • Argilla verde 500 gr.
  • Olio di oliva 2 cucchiai
  • Olio di ricino 1 cucchiaio
  • Sapone neutro 100 gr.
  • Glicerina 100 gr
  • Acqua di rose 150 ml
  • Olio essenziale di lavanda ed eucalipto 10 gocce
37

L'argilla verde aiuta a lenire il rossore e l'infiammazione; infatti, elimina le tossine e le impurità della pelle e contiene minerali come calcio, potassio, silicio e rame. Dopo alcuni giorni di utilizzo, la pelle affetta da acne come ad esempio la rosacea, si riduce notevolmente ed appare molto più brillante e anche più tonica.

47

Per iniziare adoperiamo una pentola e all'interno mettiamo dell'acqua distillata, che a fuoco lento portiamo all'ebollizione. A questo punto, aggiungiamo alcune gocce di olio d'oliva, un po' di burro di karitè e dell'olio di ricino. Quando il liquido si è raffreddato, lo mettiamo da parte e prepariamo un secondo composto. Adesso, prendiamo infatti l'argilla verde che abbiamo acquistato in farmacia o in un'erboristeria e la versiamo in una ciotola di terracotta, e ci aggiungiamo alcune gocce di olio essenziale, come ad esempio l'eucalipto e la lavanda. Dopo aver fatto amalgamare bene il tutto, aggiungiamo anche dell'acqua di rose, dopodichè lo uniamo al composto precedente, riscaldandolo a fuoco lento. Durante questa fase, ne approfittiamo per tagliare all'interno e a scaglie del sapone neutro, continuando a mescolare senza esagerare per evitare di creare troppa schiuma. A questo punto, versiamo della glicerina solida che funge da elemento catalizzatore, e garantisce la consistenza del sapone, realizzato con la base di argilla verde.

Continua la lettura
57

Terminata la fase di realizzazione, prendiamo una forma di plastica rettangolare, travasiamo al suo interno il composto e lo mettiamo nel frigo per farlo indurire, coprendolo con un foglio di cellophane. Il giorno dopo, capovolgiamo la forma su un piano di un tavolo e con un coltello da cucina ritagliamo le saponette, che una per una avvolgiamo in carta oleata, legandole con dello spago, per poi conservarle in un luogo asciutto della casa. Un uso quotidiano della saponetta a base di argilla, aiuta a tenere la pelle perfettamente igienizzata, priva di impurità, senza punti neri e donando al viso un immenso splendore, grazie soprattutto agli eccipienti naturali presenti nell'argilla verde.
Come abbiamo potuto capire, realizzare il sapone di argilla verde, non è poi così difficile, ma occorre impegno ed anche voglia di fare!
Buon lavoro!

67

Guarda il video

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Saper realizzare il sapone di argilla verde è veramente comodo ed anche utile!
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Casa

Come fare il sapone di zolfo

Il sapone di zolfo, noto per le sue proprietà sgrassanti e antisettiche, possiede la capacità di disinfettare e asciugare il derma, rendendolo più gradevole sia alla vista che al tatto. Per questo motivo il suo utilizzo è particolarmente indicato...
Casa

Come realizzare olive di sapone

Abbiamo deciso di mettere nuovamente alla prova, la nostra fantasia e creatività, cercando d' imparare come poter realizzare con le nostre mani, delle buonissime e profumatissime olive di sapone. Proprio così tenetermo di dar vita a delle saponette...
Casa

Come fare in casa il sapone da bucato

In questo articolo vedremo come fare in casa il sapone da bucato. I nostri nonni l'hanno fatto per anni ma questa usanza è andata via via a perdersi dopo l'arrivo dei detersivi e dei saponi industriali. C'è, però, molta gente che desidera ritornare...
Casa

Come creare un mini frigorifero con i vasi d'argilla

In questo articolo vogliamo aiutare tutti i nostri lettori, a capire come poter creare, un mini frigorifero, con l'aiuto di alcuni vasi d'argilla. Cercheremo di creare il tutto mediante l'aiuto del metodo del fai da te e del bricolage, attraverso cui...
Casa

Come realizzare il sapone in casa

Se per curare le nostre mani o la pelle del viso intendiamo usare un sapone davvero naturale, possiamo crearlo in casa usando alcuni specifici ingredienti. Si tratta infatti di una preparazione semplice e veloce, che alla fine ci regala un prodotto degno...
Casa

Come fare il sapone al limone

Se desideriamo fare rapidamente il sapone al limone ma non sappiamo assolutamente come bisogna fare, vi consigliamo vivamente di leggere molto attentamente le istruzioni tecnico-operative illustrate nella seguente semplice e rapida guida esposta nei passaggi...
Casa

Come fare un sapone da regalo

Un regalo semplice, ma originale, che possiamo fare ad amici e parenti, è una saponetta racchiusa in una bellissima confezione fai da te. Oggigiorno, infatti, è possibile trovare nei negozi saponi di ogni tipo, dalle forme particolari e dagli odori...
Casa

Come fare il sapone

Tra le grandi tradizioni tramandateci delle nonne, c'è quella di preparare il sapone in casa. Quasi sempre questo viene realizzato con l'impiego della soda caustica, che è facilmente reperibile in commercio, ma per utilizzarla bisogna avere una certa...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.