Come fare in casa le partecipazioni del matrimonio

Tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Quando si organizza un matrimonio le spese accessorie si rivelano particolarmente esose, soprattutto quelle del servizio fotografico e la stampa delle partecipazioni con le relative spese postali. In riferimento a quest'ultime, proponiamo una serie di consigli su come fare in casa le partecipazioni del matrimonio.

26

Occorrente

  • Stampino a forma di cuore
  • Cartoncini colorati
  • Taglierina
  • Pennarello con punta fine argento e oro
  • Matita
  • Trasferelli
  • Decalcomanie
36

Per prima cosa ci procuriamo dei cartoncini, che possono essere acquistati anche a fogli molto grandi, magari tagliandoli nel formato desiderato con una taglierina graduata. I colori in genere, devono essere adeguati all'evento, per cui consigliamo di scegliere tra il bianco avorio, il celeste e il verde chiaro.

46

Il cartoncino, va tagliato su misura della busta acquistata che in genere è disponibile per un foglio del formato A4 da piegare in due. A questo punto, proseguiamo nel lavoro, con l'abbellimento che può avvenire in diversi modi. Prendiamo una formina da cucina (a forma di cuoricino), in cui dopo averne tracciato il contorno con un pennarello colorato, inseriamo le iniziali degli sposi utilizzando le lettere trasferibili in corsivo, creando dei monogrammi. Adesso, essendo il cartoncino del formato A4, lo mettiamo nella stampante e con la videoscrittura, inseriamo tutte le notizie necessarie come la data del matrimonio, il luogo della cerimonia e quello per il ristorante o il rinfresco. Terminata anche questa fase, e dopo aver calcolato la giusta posizione delle scritte, passiamo a quella finale che consiste nell'arricchire la nostra partecipazione con disegni e colori eleganti.

Continua la lettura
56

Per questa operazione, ci rechiamo in una cartoleria attrezzata ed acquistiamo dei fogli di decalcomanie con diversi soggetti floreali che vanno applicati sul cartoncino, con lo stesso sistema delle lettere trasferibili, ovvero con una matita. Questo è anche un metodo per differenziare tra loro le partecipazioni, e nel contempo rendere il lavoro più agevole e meno monotono. L'applicazione di ogni singolo mazzo di fiori, va fatta soltanto in un angolo, per evitare di rendere il cartoncino troppo chiassoso e non adatto ad una cerimonia importante come il matrimonio. Con questi semplici passi, con pochissimi materiali da acquistare ed utensili di facile reperibilità in casa, si possono fare le partecipazioni del matrimonio, risparmiando tantissimo rispetto alla tipografia e limitando le spese soltanto a quelle necessarie per le spese postali.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Bricolage

Come realizzare un guestbook fai da te per il matrimonio

Il guestbook per il matrimonio è un meraviglioso ricordo dell'evento e la sua realizzazione è importante, in quanto andrà a racchiudere al suo interno la firma degli invitati. In commercio è possibile trovare dei guestbook di vario tipo e a costi...
Bricolage

Come preparare dei coni porta confetti in cartone per il matrimonio

In questo articolo vogliamo dare un consiglio a tutti coloro che sono vicini al matrimonio. Si sa che in quest periodo di crisi, anche durante i preparativi per un matrimonio, si cerca in ogni modo di poter risparmiare, ed il fai da te, di certo ci da...
Bricolage

Come fare i segnaposto per un matrimonio

Se stai pensando a come abbellire la tavola per il giorno del tuo matrimonio e possiedi una minima dimestichezza manuale con il decoupage, ti consiglio di leggere con attenzione le istruzioni di questo tutorial, in quanto ti indicherò con brevi passi...
Bricolage

Come realizzare un biglietto di auguri per un matrimonio

Un regalo va sempre accompagnato da un biglietto di auguri, per fare sentire la nostra vicinanza e il nostro affetto in un giorno importante. In commercio se ne trovano di ogni genere, ma crearlo da soli è un modo ancora più delicato ed originale per...
Bricolage

Come realizzare una partecipazione di nozze di pergamena

La pergamena ha sostituito il papiro e la cartapecora (creata con pelle di pecora) come supporto scrittorio. Essa è elegante, semplice e giovanile; si utilizza generalmente per realizzare una raffinata ed elegante partecipazione per il giorno del matrimonio....
Bricolage

Come creare inviti e segnaposto

Avete voglia di rendere unica la festa di compleanno del vostro bambino, ma non avete idee originali? A tal proposito, nei passi a seguire, vi illustrerò come realizzare degli inviti e dei segnaposto per una festa di compleanno indimenticabile, nella...
Bricolage

Come costruire un tableau col polistirolo

Se in previsione del nostro matrimonio, intendiamo organizzare alcuni oggetti raffinati e funzionali, possiamo comodamente realizzarli in casa con pochi materiali ed un minimo di spesa; infatti, se per esempio vogliamo costruire un tableau, lo possiamo...
Bricolage

Come decorare un cestino per confetti con fiori freschi

Capita, in occasione di cerimonie di un certo spessore come potrebbero essere quelle di un matrimonio, una cresima o un battesimo, di ritrovarsi ad organizzare da sé alcuni aspetti della festa stessa. Una delle tante cose che spesso fanno scervellare...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.