Come fare in caso di infiltrazioni d'acqua in condominio

Tramite: O2O
Difficoltà: media
15

Introduzione

Il condominio è un immobile costituito da più appartamenti, in cui convivono insieme, proprietà privata e proprietà comune. Ciò significa, che ogni condomino ha la proprietà esclusiva sul proprio appartamento, nonché una proprietà espressa in millesimi, sulle parti comuni dell'edificio. La distinzione tra proprietà esclusiva e proprietà comune, si riflette in automatico sulle spese amministrazione e manutenzione del condominio. Nel caso in cui vi sia la necessità di eseguire lavori per la messa in sicurezza del fabbricato e i lavori interessano parti comuni dell'edificio, le spese andranno ripartite in millesimi tra i vari condomini. Se invece le riparazioni hanno ad oggetto parti che interessano due appartamenti singoli, le spese andranno ripartite tra i due proprietari, escludendo tutti gli altri. In questa guida vi spiegheremo come fare in caso di infiltrazioni d'acqua in un condominio.

25

Suddivisione dei costi

Le parti comuni di un edificio concorrono insieme in caso di interventi strutturali o di messa in sicurezza di edifici che presentano problemi statici. Mentre in questo caso ci sono le suddette tabelle millesimali che stabiliscono l’importo da pagare per ogni singolo condomino, per problemi strettamente legati a questioni tra due o più condomini interessati da un problema sopraggiunto, come ad esempio una colonna fecale che si rompe o infiltrazioni d’acqua da un solaio o terrazza, la ripartizione avviene tra le parti interessate in quanto parti comuni ma soltanto dei due condomini.

35

Assicurazione globale del fabbricato

Tuttavia c’è da aggiungere che salvo negligenze di un condomino che lascia aperta una fontana sul terrazzo, causando l’allagamento del piano sottostante o a seguito di una mancanza di interventi precedentemente imposti come lavori urgenti e non iniziati, esiste un a specifica clausola che tutela in questi casi i condomini. Si tratta della cosiddetta assicurazione globale del fabbricato che copre anche incidenti come nel caso delle infiltrazioni d’acqua. In questo caso, entrambi i condomini, ovvero colui che involontariamente ha provocato il danno e la parte lesa, ne fanno comunicazione all'amministratore che a sua volta provvede ad informare previo raccomandata la compagnia assicuratrice che invia un perito per l’effettiva constatazione del danno e per l’eventuale erogazione dell’assegno di risarcimento danni.

Continua la lettura
45

Messa in sicurezza degli appartamenti

Una volta fatta la denuncia all'assicurazione e atteso il sopralluogo del perito, i proprietari degli appartamenti interessati alle infiltrazioni, possono procedere direttamente alla riparazione e messa in sicurezza degli appartamenti, senza attendere la liquidazione del danno, che con molta sicurezza avverrà dopo diversi mesi. Va da sé, che i lavori di manutenzione non dovranno in alcun modo recare nocumento agli altri condomini, e che questi nulla dovranno sborsare per tali riparazioni.

55

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Questa guida è a solo scopo informativo, quindi chiedete sempre un secondo parere a persone esperte nel settore.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Casa

Come riparare le infiltrazioni dal tetto

Temporali improvvisi e forti grandinate possono danneggiare il vostro tetto e permettere il propagarsi di quelle fastidiose infiltrazioni di acqua che arriveranno fino alla vostra casa. Ciò determina, come ben saprete, oltre all'indebolimento del legno...
Casa

Come cambiare un tubo dell'acqua

I tubi che portano l'acqua nelle nostre abitazioni prima o poi necessitano di essere sostituiti causa usura, e purtroppo anche se a malincuore ci tocca provvedere alla loro sostituzione. Certo è un compito dispendioso e difficile, gli idraulici hanno...
Casa

Come montare un depuratore d'acqua in casa

Se a volte è possibile risparmiare sui beni di lusso, quelli di prima necessità sono invece indispensabili e dunque è prevista mensilmente una spesa alta per i consumi alimentari, compreso l'acquisto di acqua in bottiglia. Nonostante nella maggior...
Casa

Costruire un depuratore per l'acqua

Un filtro biologico può essere tranquillamente realizzato in casa, è composto da tre strati separati di materiale biologico. È un metodo semplificato per filtrare le impurità presenti nell'acqua a partire dalle più grandi sino alle minuscole impurità....
Casa

Come fare l'acqua distillata

Distillare l'acqua può ritornare utile in molteplici casi. Vasta è, infatti, l'utilizzazione che si può fare dell'acqua distillata nei più svariati ambiti. Usata in molti settori, da quello domestico a quello medico ed industriale ad esempio, l'acqua...
Casa

Come gasare l'acqua

Sono stati recentemente introdotti sul mercato degli apparecchi in grado di gasare l'acqua naturale a proprio gusto, da leggermente a molto frizzante. Il risparmio economico di farsi l'acqua da soli è notevole, senza considerare quello ecologico, con...
Casa

Come installare un filtro dell'acqua nella doccia

Molte case hanno un approvvigionamento idrico principale fornito direttamente dal comune, per cui le tubazioni sotterranee si collegano all'impianto idraulico della casa in modo da fornire l'acqua corrente in ogni rubinetto, tra cui anche quello della...
Casa

Come sostituire la cartuccia filtro acqua dell'addolcitore a resine

Quest'oggi vi illustrerò come sostituire la cartuccia filtro acqua dell'addolcitore. È un'operazione fondamentale per ottenere un'acqua priva d'impurità. Questo sistema, inoltre è alla portata di tutti per la sua semplicità. Non resta che continuare...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.