Come fare l'isolamento termico dei cassonetti

tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

La guida che verrà impostata lungo i passi che seguiranno, si occuperà di spiegarvi, in maniera molto semplice, come riuscire a fare l'isolamento termico dei cassonetti. Possiamo immediatamente incominciare con le nostre argomentazioni su quest'interessante tematica. Uno dei maggiori obiettivi delle persone è quello di riuscire a contribuire alla manutenzione di tutte quelle che risultano essere le componenti della propria casa. Uno dei temi centrali di tale aspetto è quello di evitare le dispersioni di calore tra interno ed esterno. Questa azione diviene importante per molteplici aspetti. È fondamentale analizzare due motivazioni precise. La prima risiede nella necessità di coibentare la propria casa. Questo processo permette di evitare il dispendio di energia nei periodi invernali, ma anche per evitare la dispersione dell'aria fredda nei mesi estivi. La seconda motivazione è relativa all'applicazione di una legge recente che obbliga la presenza di un attestato di certificazione energetica al momento della vendita dell'immobile. Un ottimo isolamento permette di risparmiare molti soldi, senza dover accendere costantemente i riscaldamenti. Uno degli elementi della casa che è soggetto in maniera particolare alla dispersione è sicuramento il cassonetto delle tapparelle.

27

Occorrente

  • Thermo-flex
  • Schiuma poliuretanica
37

L'isolamento termico del cassonetto

Per riuscire a portare a termine un isolamento termico dei cassonetti serve, prima di tutto, una descrizione dettagliata della loro struttura. Per essere precisi, i cassonetti hanno una struttura a forma di parallelepipedo, larga circa dieci centimetri in più rispetto alla restante parte della tapparella. Il cassonetto è nella maggior parte dei casi in legno, anche se in alcune occasioni può essere formato anche in materiale sintetico. Molto raramente, il cassonetto è di plastica. Talune volte questo lo si ritrova all'interno della struttura presente nel muro. Altre, invece, sporge all'esterno della parete per qualche centimetro. Essendo un punto di conduzione tra interno ed esterno, il cassonetto necessita di una sostanziale coibentazione.

47

La coibentazione

Coibentare i cassonetti richiede un procedimento piuttosto semplice, alla portata di tutti. Se siete particolarmente abili nel fai-da-te, allora non dovreste avere alcun problema. Procuratevi del materiale in thermo-flex, un prodotto altamente isolante. Questo non è altro che una specie di tappeto sottile, facilmente tagliabile con un taglierino. Dopo aver preso le misure del vostro cassonetto e della tapparella, ritagliate il pezzo isolante e applicatelo attorno al rullo. Chiaramente, dovrete andare ad accertarvi che ciò non ostacoli il funzionamento meccanico normalizzato di tutto il sistema nel suo completto. Proseguite fissando tutto utilizzando la classica schiuma poliretanica, in maniera tale da riuscire a sigillare completamente ogni fessura presente.

Continua la lettura
57

L'utilizzo della schiuma coibente

Per l'isolamento termico dei cassonetti c'è un'altra soluzione. Potete usare una semplice schiuma coibente. L'utilizzo di questa schiuma però non è la scelta ottimale. Infatti, può essere molto anti-estetica e si può applicare solo per mano di un esperto.  

67

Guarda il video

77

Consigli

Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Bricolage

Come riparare il fusibile termico su una macchina da caffè

Il fusibile termico è un congegno elettronico che sostiene e protegge il circuito, dell'apparecchio di cui fa parte, dalle sovracorrenti. In poche parole è una cartuccia conduttrice di energia. Da qui passa la corrente di alimentazione della macchina....
Bricolage

Utilizzare un rivestimento in cotto come dispositivo di isolamento acustico

Se nella vostra casa o in ufficio si presentano problemi legati all'acustica, potete intervenire adottando alcune tecniche di isolamento molto efficaci e nel contempo eleganti, quindi in grado di integrarsi perfettamente nel design impostato in questi...
Bricolage

Come isolare il tetto

Esistono vari metodi per isolare il l tetto, diversi in base alle caratteristiche della struttura. Tra questi esistono la "copertura in metallo coibentata" o "l'isolamento con pannelli sagomati". I primi sono formati da lastre di rame, acciaio o zinco,...
Bricolage

Come realizzare i muri di tamponamento

In questa guida proveremo a illustrare, in modo semplice ed efficace, come realizzare muri di tamponamento di una casa. Il muro di tamponamento, o anche di tompagno, altro non è che il muro perimetrale che separa l'ambiente interno di una abitazione...
Bricolage

Come installare La Guaina Ardesiata Con Il Cannello A Gas

La guaina ardesiata è completamente differente dalle altre guaine perché, ha una durata più lunga, è di maggiore impatto estetico, garantisce un'ottima impermeabilizzazione, è idrorepellente ed ha una resistenza estrema all'isolamento termico. Se...
Bricolage

Come realizzare una serra usando delle vecchie finestre

Quando ci apprestiamo a rimodernare le finestre della nostra casa, anziché rottamare quelle vecchie, possiamo sfruttarle in modo intelligente per creare qualcosa di utile nel nostro giardino, come ad esempio una serra. Le finestre infatti, opportunamente...
Bricolage

Come Realizzare Una Cucina Con Il Cemento

La scelta di utilizzare una cucina in cemento, meglio conosciuta come cucina a muro, sta prendendo sempre più piede negli ultimi anni. Il motivo è semplice: è più economica rispetto ad una cucina tradizionale, soprattutto se si è in grado di eseguire...
Bricolage

Come fare un portapenne in sughero

Ecco una divertente guida, molto pratica, attraverso il cui aiuto poter essere in grado d'imparare come e cosa occorre per fare, con le proprie mani, un bellissimo ed anche molto utile, portapenne interamente in sughero, Proprio così, tenteremo di lavorare...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.