Come fare la gommalacca

Tramite: O2O
Difficoltà: facile
16

Introduzione

La gommalacca è un polimero naturale che ha caratteristiche molto simili ad un polimero sintetico ed è per questo motivo considerata come una plastica naturale. Questo materiale può essere facilmente modellato riscaldandolo e per questa sua proprietà viene classificato come termoplastica. Come ben sappiamo, la gommalacca serve per i lavori di finitura al termine del restauro, in modo tale da far apparire il mobile lucido e brillante, regalando al legno un aspetto vivo e luminoso. A tal proposito in questa guida vedremo come fare per riuscire a realizzare da soli la nostra gommalacca.

26

Occorrente

  • gommalacca in scaglie
  • alcool etilico a 99°
  • una bilancia e un misurino liquidi
  • bottiglia in plastica per il prodotto finito
36

Per poter preparare la gommalacca, dovremo usare cento grammi di scaglie di gommalacca che dovremo far sciogliere in mezzo litro di alcool a novantanove gradi (o anche duecento grammi per litro). Potremo anche usare dell'alcool con una gradazione più bassa, ma è preferibile utilizza quello a novantanove gradi perché evapora più rapidamente e ci permette di ottenere un prodotto di qualità superiore. Questa preparazione sarà la base da cui partire per poi diluirla nelle varie fasi della lucidatura.

46

Dopo aver fatto questo, dovremo mettere prima l'alcool e dopo le scaglie di gommalacca nella bottiglia di plastica aiutandoci con un imbuto ricavato con un cartoncino. A questo punto, dovremo lasciar riposare il tutto per una giornata a temperatura ambiente. Quando le scaglie si saranno sciolte, la gommalacca sarà finalmente pronta all'uso.

Continua la lettura
56

Mi raccomando, prima di utilizzarla è vivamente consigliato filtrare il prodotto con una calza collant travasandola successivamente in un altra bottiglia, sembra strano ma così facendo andremo ad eliminare tutti i residui solidi che erano presenti nelle scaglie ottenendo un prodotto fluido. Quindi non ci resta che procedere con l'applicazione della nostra gommalacca fatta in casa per vedere subito l'ottimo risultato che riusciremo ad ottenere. Dopo l'applicazione del prodotto, i nostri mobili avranno finalmente un aspetto lucido brillante e luminoso. Quindi seguendo i pochi e semplici passaggi riportati all'interno di questa guida, sapremo finalmente come fare per riuscire a realizzare in casa la gommalacca, risparmiando un bel po' di soldi e ottenendo un risultato perfetto. Inizialmente questa procedura, può apparire un poco complessa, ma ripetendo più volte i passaggi riportati in questa questa guida, riusciremo a perfezionare la tecnica, ottenendo un prodotto superiore a quello già pronto.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.