Come fare la maglia gettata

Tramite: O2O 11/06/2019
Difficoltà: media
18
Introduzione

La maglia gettata può essere utile per creare un motivo traforato nel tessuto che si sta lavorando o per aumentare il numero di maglie. In corrispondenza del punto gettato si forma infatti un forellino, una piccola asola che può servire a vari scopi. Se si sta lavorando ad un golfino baby, nelle asole si possono cucire dei graziosi bottoni, nei forellini si può far passare un cordoncino o un nastrino per rendere il capo più originale e sfizioso. La maglia gettata è un tipo di lavorazione che viene usata spesso per l'abbigliamento baby ma può tornare utile anche per realizzare un bel maglione con un decoro traforato. Si tratta di un punto abbastanza semplice da eseguire, vediamo insieme passo dopo passo come fare la maglia gettata.

28

Lavorare la maglia gettata a dritto

Per fare la maglia gettata a dritto, lavorare prima alcune maglie normalmente. Quando si deve inserire il punto gettato, tirare il filo verso di sé, farlo passare davanti e sopra al ferro e avvolgerlo completamente. Ora il filo si troverà nuovamente nella posizione giusta per lavorare il punto in modo normale. Il gettato avrà creato nel ferro una maglia in più. Continuare a lavorare il resto a dritto. Si possono realizzare uno, due o più gettati all'interno dello stesso ferro.

38

Proseguire normalmente con il ferro di ritorno

Il ferro di ritorno, a rovescio, va lavorato in modo normale. Anche quando si incontra il punto o i punti gettati continuare a lavorare la maglia senza modificare nulla. Una volta terminato il ferro di ritorno, girando il lavoro sul dritto, si vedrà bene nella trama del tessuto il forellino.

Continua la lettura
48

Lavorare la maglia gettata a rovescio

Per realizzare la maglia gettata a rovescio, il procedimento è lo stesso. Lavorare alcune maglie a rovescio, quando si desidera inserire il punto gettato, tirare prima il filo lontano da sé, farlo passare dietro e sotto al ferro, avvolgerlo completamente e continuare a lavorare il punto a rovescio, proseguire così fino alla fine. Nel ferro di ritorno lavorare tutte le maglie in modo normale, anche quelle gettate. Anche in questo caso si sarà creato un aumento di maglie.

58

Mantenere lo stesso numero di maglie

Se si sta facendo il punto gettato per creare un forellino e non si desidera aumentare il numero di maglie, occorre fare una riduzione. Per diminuire le maglie, sul ferro in cui si sta facendo il gettato, occorre lavorare due maglie insieme ed evitare così l'aumento.

68

Aumentare il numero di maglie

Se al contrario, si sta utilizzando il gettato per fare un aumento delle maglie, nel ferro di andata si esegue il punto gettato in modo normale, nel ferro di ritorno, in corrispondenza della maglia gettata occorre fare un punto rovescio o un punto dritto ritorto. Per fare il punto ritorto si prende il filo da dietro.

78
Guarda il video
88
Consigli
Non dimenticare mai:
  • Con la maglia gettata si può realizzare un bordino traforato inserendo vari gettati su uno stesso ferro
Alcuni link che potrebbero esserti utili:
Potrebbe interessarti anche
Naviga con la tastiera

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Cucito

Come chiudere una maglia tubolare

Molte donne amano lavorare a maglia e si impegnano nella riuscita dei loro lavoretti, nonostante non sia un'operazione del tutto semplice. Di certo dopo aver realizzato un capo o altra lavorazione a maglia, vi sentirete davvero soddifatte per esserci...
Cucito

Lavoretti con la maglia altissima

La maglia altissima (detta anche doppia maglia alta) rappresenta un punto di base piuttosto semplice da realizzare e consiste in una maglia alta con due fili sull'uncinetto, invece del tradizionale filo singolo. In più, nella maglia altissima, vi è...
Cucito

Come fare le babbucce a maglia

Se sei particolarmente brava con i lavori a maglia, i ferri e la lana, ecco una guida interessante per rendere caldo e comodo il tuo inverno! Grazie a questo semplice tutorial di maglia, infatti, potrai realizzare a mano un paio di graziose babbucce di...
Cucito

Come fare la maglia altissima

Tra gli hobby più antichi e amati di sempre troviamo la lavorazione a maglia. Sin da tempi lontani, lavorare a maglia ha sia una funzione pratica sia una ragione di piacere. Fare la maglia può infatti essere rilassante e gradevole. Imparare questa arte...
Cucito

Come lavorare la maglia volant

Oggi vogliamo proporre un articolo davvero molto interessante ed utile, per tutti coloro che amano lavorare a maglia e nello specifico vogliamo imparare a tutti costoro, come lavorare la maglia volant, nel migliore dei modi ed in maniera facile e veloce.La...
Cucito

Come fare la maglia molto alta

Lavorare a maglia è un'arte molto antica, che ancora oggi appassiona molte donne. Un passatempo che è diventato un mezzo per rilassarsi e prendersi del tempo per se. Ma se si ha una grande manualtà, precisione e dedizione si può anche organizzare...
Cucito

Come iniziare il lavoro a maglia

Il lavoro a maglia è un'arte che si tramanda da anni, che ancora oggi viene praticato. Anzi negli ultimi tempi è ridiventato di gran moda. Lavorare a maglia ha dei grandi vantaggi, perché serve a creare qualcosa di bello. Ma sopratutto per allontanare...
Cucito

Come fare un sacco nanna a maglia

Il sacco nanna è una coperta chiusa sul fondo ed ai lati, dotata di comode bretelle. Particolarmente utile nei primi mesi di vita del bambino, costituisce una valida alternativa al classico lenzuolino. Il sacco nanna impedisce al neonato di scoprirsi,...