Come fare la manutenzione della muta da sub dopo l'uso

Tramite: O2O 28/02/2017
Difficoltà: facile
16

Introduzione

La pesca subacquea è uno dei passatempi più diffusi, soprattutto tra le persone affascinate dalla bellezza dei fondali marini e dalle specie che lo popolano. Per chi insegue questa passione, lo strumento più importante è certamente la muta da sub, utile per proteggersi dal freddo anche in altri sport acquatici -ad esempio la vela ed il windsurf. Si tratta di uno strumento piuttosto versatile e in questa guida verrà spiegato come fargli una manutenzione ordinaria dopo l'uso, mettendo in pratica alcuni semplici consigli che manterranno il materiale di cui si compone la tuta, sempre intatto e come nuovo. Seguite dunque i prossimi passi della guida per conoscere i dettagli.

26

Occorrente

  • Acqua
  • Detersivo delicato
  • Una vasca o un bacinella molto capiente
  • Stendibiancheria
36

Se possedete una tuta da sub, la manutenzione è di primaria importanza, così come per tutti gli strumenti utili all'attività sportiva. Procediamo dunque in questo modo. Il primo passo è quello di lavarla in modo accurato. Il lavaggio della muta dopo ogni utilizzo aiuta infatti a levare ogni traccia di salsedine residua: un'operazione che va fatta in modo accurato per evitare che possa deteriorarsi il neoprene, ovvero il materiale con il quale si realizza la tuta. La salsedine è il principale nemico della vostra tuta.

46

Se in casa disponete di una vasca da bagno, riempitela con acqua fredda ed immergete la tuta. Procedete al lavaggio utilizzando dei detersivi delicati. Evitate di usare la lavatrice per lavare la tuta, perché dovendolo fare dopo ogni utilizzo potrebbe indurre il deterioramento del materiale costitutivo. Dopo aver superato la fase del lavaggio, lasciate immersa la tuta nella vasca da bagno per un tempo medio di circa cinque o sei ore. Una volta terminata l'attesa, procedete a strizzarla bene sino a quando non gronderà più acqua.

Continua la lettura
56

Una volta strizzata la tuta -rigorosamente a mano- mettetela ad asciugare su uno stendibiancheria. Stendetela in verticale allo tesso modo con in quale stendereste le lenzuola. È assolutamente importante che durante la fase d'asciugatura, la tuta non sia esposta ai raggi solari o a fonti di calore non naturali. Questo è utile, ancora una volta, per evitare che il tessuto possa danneggiarsi e mantenersi sempre uniforme. Non dimenticate che la tuta deve proteggervi dalla temperatura dei bassi fondali, dunque deve presentarsi sempre intatta e pronta all'uso. Una colta asciugata, riponetela in un armadio appendendola, evitando dunque di piegarla o di lasciare degli oggetti pesanti sulla sua superficie.

66

Consigli

Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Casa

Come fare la manutenzione del calorifero

Orma, quasi tutte le abitazioni, vengono riscaldate attraverso piastre radianti, le quali prendono il nome di caloriferi. In genere sono alimentati da una caldaia a gas, e posizionati nelle varie stanze dove irradiano il loro calore. Accesi oppure spenti,...
Casa

5 errori da evitare nella manutenzione del camino

All'interno di questa guida andremo a parlare della manutenzione del camino. Nello specifico, ci occuperemo dei 5 errori da evitare nella manutenzione del camino. La guida sarà divisa in 3 differenti passi, che saranno sintetici e di semplice comprensione,...
Casa

Come fare la manutenzione delle imposte in alluminio

L'alluminio è uno dei metalli più leggeri che svolge un ruolo importante nell'architettura moderna, sia nelle aree interne che esterne. Le imposte in alluminio sono esposte al vento e alle intemperie durante tutto l'anno e necessitano quindi di una...
Casa

10 regole per la corretta manutenzione della caldaia

Quando il primo freddo inizia a farsi sentire, occorre già aver predisposto tutti gli strumenti necessari per garantirsi in casa il giusto grado di comfort termico. Quando dunque si rende necessaria l'accensione di una caldaia, occorre sempre che questo...
Casa

Come Fare La Manutenzione Alla Lavatrice

Gli elettrodomestici sono un'invenzione che ha cambiato radicalmente il modo di vivere delle persone, soprattutto la lavatrice che ha permesso di poter lavare i panni sporchi in breve tempo ed evitando la fatica del lavaggio a mano. Ma a volte la lavatrice...
Casa

Come fare manutenzione ad aspirapolvere vorwerk folletto Vk 120/121/122

Quando si decide di acquistare un aspirapolvere, ovviamente ci si trova di fronte ad una biforcazione fra prezzo e qualità. Sicuramente fra quelli in commercio i Vorwerk hanno una posizione di tutto rispetto, per robustezza, praticità e durata. Ovviamente,...
Casa

Come fare manutenzione di un rompigetto

Il rompigetto o regolatore di flusso è un piccolo accessorio a forma di cilindro che, montato all' estremità dei rubinetti, serve a miscelare l' acqua con l' aria, aumentandone la pressione e nello stesso tempo riducendo di circa la metà, la quantità...
Casa

Come effettuare la manutenzione del ferro da stiro

La stiratura, seppur una pratica noiosa, garantisce biancheria e capi impeccabili, nonché perfettamente igienizzati. Come tutti gli elettrodomestici, il ferro da stiro richiede una manutenzione ordinaria. Diversamente, verrebbero compromesse le sue funzionalità...