Come Fare La Pacciamatura Con I Teli Di Plastica

Tramite: O2O 11/10/2016
Difficoltà: media
18

Introduzione

Avete un orto e volete preservare l'umidità del suolo, la fertilità e bloccare lo sviluppo di erbe che infesterebbero le vostre piantine? La pacciamatura con i teli in plastica è uno dei metodi più efficaci che fa per voi. Le stesse aziende agricole utilizzano questo metodo da oltre 40 anni per coprire il terreno nel quale crescono i loro ortaggi. Attraverso i passaggi successivi di questa guida ci occuperemo di spiegarvi come fare la pacciamatura e quali sono i suoi vantaggi.

28

Occorrente

  • Teli per pacciamatura
  • Pietre per bloccare i teli
  • tubi per irrigazione qualora di voglia irrigare con il sistema dei tubi sotto i teli
  • Piantabulbi
38

Molte aziende agricole utilizzano il metodo della pacciamatura mediante l'utilizzo di teli in plastica per evitare che il terreno diventi troppo arido durante le stagioni estive in particolare, perché in questo modo si preserva la fertilità stessa del terreno. Inoltre, attraverso questo metodo, si consente di evitare il nascere della gramigna e di altre erbacce dannose alla crescita degli ortaggi e, il tutto ci offre la possibilità di vedere una maggiore e più veloce produzione di ortaggi. Infine, un altro vantaggio è sicuramente quello di evitare di ritrovarsi degli ortaggi troppo sporchi di terriccio; per i pomodori, ad esempio, si avrà una quantità superiore di frutti meno marci perché non saranno a contatto con il terreno. Molti agricoltori evitano questo metodo perché temono che si possano avere dei danni agli ortaggi, ma in realtà i vantaggi sono superiori rispetto agli svantaggi, a patto di saper utilizzare nel giusto modo i teli. L'unico inconveniente è rappresentato dallo smaltimento dei teli dopo il loro utilizzo, ma in primis, se vengono conservati correttamente (quindi puliti molto bene e arrotolarli con altrettanta cura) e se utilizzati con gli stessi ortaggi coltivati alle stesse distanze, possono essere riutilizzati. In seconda analisi, bisogna ricordare che oggi in commercio vi sono dei teli biodegradabili, all'amido di mais, che si sciolgono col tempo nel terreno stesso. Altrimenti, per lo smaltimento, bisognerà rivolgersi all'azienda che si occupa dello smaltimento rifiuti e chiedere ragguagli. Ad ogni modo, se avete troppi dubbi, provate a usare questo metodo su un piccolo pezzo di terreno dove coltivate i vostri ortaggi.

48

Per prima cosa bisogna acquistare, presso un garden center o in un qualsiasi negozio di prodotti agricoli, un telo per pacciamatura. A tale proposito, è bene ricordare che ve ne sono di diversi tipi: il più comune è nero e può andare da uno spessore di 0,05 mm a, addirittura, 0,15 mm (quest'ultimo vine utilizzato soprattutto per l'asparago bianco). Ve ne sono di trasparenti (per il melone ad esempio), ma questi, non hanno la prerogativa di preservare dalle erbacce; infine, esistono quelli scuri fuori e chiari dentro, ma questi sono difficilmente reperibili dal comune ortolano, mentre vengono più utilizzati dalle aziende agricole. Di qualsiasi tipo siano, i teli vengono venduti anche in piccole quantità, a peso o al metro.

Continua la lettura
58

Un altro passaggio importante per la pacciamatura coi teli di plastica consiste nell'irrigazione, che deve essere sotterranea e può essere eseguita mediante l'utilizzo di tubi rigidi in plastica, oppure con piccoli fori nella plastica che permette di far entrare l'acqua, che andrà così a dissetare il terreno e le piantine. Questa è la più facile e meno dispendiosa: basterà semplicemente fare dei piccoli fori sui teli e poi dare acqua, che confluirà nei buchi e penetrerà nel terreno poco alla volta. Se, invece, vogliamo optare per quella coi tubi, sarà necessario, prima della stesura del telo, apporre i tubi di irrigazione.

68

Dopo aver steso i teli dobbiamo praticare non solo i fori per l'irrigazione, ma anche per le piantine stesse e, uno dei metodi più facile e veloce per eseguire questo lavoro è quello di utilizzare il pianta-bulbi, che servirà sia a praticare il foro sia a darci lo spazio per mettere i semini o la piantina che dobbiamo coltivare. Per concludere, un consiglio importante è quello di disporre le piantine a almeno 40 cm di distanza le une dalle altre.

78

Guarda il video

88

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Prima di apporre i teli e le piantine bisogna rendere morbido e soffice il terreno
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Giardinaggio

Come eseguire la pacciamatura

Cos'è la pacciamatura? In parole povere si può considerare come una coperta che tiene al caldo il terreno durante i periodi invernali, e lo protegge dal caldo durante quelli estivi. La pacciamatura per lo più viene usata per proteggere il terreno intorno...
Giardinaggio

Come usare i teli plastici per la copertura degli orti

Coltivare delle verdure o delle piante da frutto non è affatto facile. Infatti per ottenere dei buoni frutti dall'orto serve molto impegno e passione. Esistono però dei piccoli trucchi che consentono di mantenere l'orto in ordine e risparmiare fatica...
Giardinaggio

Come effettuare la pacciamatura alla pianta di fragole

Sono tantissimi i sistemi per fare in modo che la pianta si preservi nel corso delle stagioni meno favorevoli. Uno dei più utili e importanti è senza ombra di dubbio la pacciamatura, che la lo scopo di mantenere in forma la pianta in qualsiasi momento...
Giardinaggio

Come fare la pacciamatura in vaso

Ogni pianta, come sappiamo già, hanno bisogno di cure costanti poiché possono risultare sensibili alla temperatura e ai suoi sbalzi: alcune di esse per poter vivere, hanno bisogno di avere un clima mite o caldo, altre quello rigido o fresco. Per evitare...
Giardinaggio

Come effettuare rincalzatura e pacciamatura delle rose

Se siamo degli amanti dei fiori e vogliamo provare a realizzare un bellissimo angolo fiorito sul balcone o nel giardino della nostra abitazione, tutto quello che dovremo fare, sarà provare a ricercare su internet alcune pratiche guide che ci illustreranno,...
Giardinaggio

Come installare la tela schermante per pacciamatura

In questo articolo vogliamo aiutare tutti i nostri lettori, a capire come poter installare, la tela schermante per la pacciamatura. Cercheremo di realizzare il tutto mediante il metodo del fai da te e del giardinaggio, in modo da poter mettere in pratica...
Giardinaggio

Come Realizzare Un Impianto D'Irrigazione A Goccia Con Bottiglie Di Plastica

Possiedi un grande terreno con tante piante da innaffiare? Sei stanco di farti venire il mal di schiena per curarle come si deve o di perdere tempo facendo continuamente la spola con i secchi? Ritieni troppo costoso installare un impianto di irrigazione?...
Giardinaggio

Come costruire scaccia zanzare con bottiglie di plastica

Purtroppo, specialmente durante la stagione estiva, le zanzare affollano i nostri giardini, così come l'interno delle abitazioni, procurando non pochi fastidi. La loro presenza diventa particolarmente massiccia nei luoghi in cui sono presenti ristagni...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.