Come fare la potatura di risanamento

tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

La potatura è un elemento molto importante della cura delle nostre piante. Non è solo una questione estetica, ma anche soprattutto una questione di salute. La cosa è ben evidente, ad esempio, nelle piante da frutto. Infatti, una buona potatura permette addirittura di renderle più produttive, perché vengono eliminati gli elementi di peso.
La potatura di risanamento consiste nell'eliminazione delle parti secche, danneggiate oppure attaccate dai parassiti. È molto simile alla potatura da mantenimento, che rappresenta una manutenzione ordinaria. Tuttavia la potatura di risanamento non ha una cadenza precisa. Dobbiamo infatti eseguirla solo quando insorge una necessità. In questo senso si avvicina all'idea di manutenzione straordinaria.
Ma vediamo quando e come fare la potatura di risanamento.

27

Occorrente

  • guanti di protezione
  • cesoie a mano
  • troncarami
37

A differenza degli altri tipi di potatura, quella di risanamento non va ad incidere sullo sviluppo della pianta. Questo significa che possiamo effettuarla in qualsiasi periodo dell'anno. Anzi, trattandosi di una potatura al bisogno, dobbiamo farla ogni volta che c'è bisogno, senza badare minimamente alla stagione.
Generalmente la potatura di risanamento va eseguita ogni 5-6 anni. Tuttavia è possibile che alcuni avvenimenti avversi accorcino l'intervallo tra una potatura e l'altra. È il caso di eventi traumatici per la pianta, come possono essere le malattie.

47

Vediamo nel dettaglio quali elementi dobbiamo rimuovere nella potatura di risanamento. È una potatura importante, nel senso che andranno rimossi molti elementi della pianta.
Dobbiamo rimuovere tutti i rami spezzati. Presto si seccheranno e quindi sono inutili. Oltre al fatto che rischiano di cadere accidentalmente e rappresentano quindi un pericolo per le persone.
Ugualmente toglieremo tutti i rami secchi, anche questi a rischio caduta. Inoltre rappresentano un peso morto per la pianta.
Infine, molto importante, vanno rimossi tutti i rami che presentano dei parassiti. In questo modo eviteremo che contagi il resto della pianta.
Eventualmente, soprattutto per una questione estetica, possiamo rimuovere anche i rami con andamento irregolare.

Continua la lettura
57

Un punto importante della potatatura di risanamento è l'eliminazione delle specie parassite. Queste, infatti, soffocano e sfruttano la nostra pianta, anche se esteticamente possono essere piacevoli.
È il caso delle rampicanti sempreverdi, che rubano luce e nutrimento al nostro albero.
Altre piante, invece, vivono appese ai rami, con le radici pendule, come le orchidee e le altre piante epifite. Anche queste sfruttano la pianta su cui poggiano e le rubano il nutrimento.

67

Guarda il video

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Evitate assolutamente di utilizzare scale poco stabili per non rischiare di cadere
  • Se potate alberi alti, utilizzate delle imbragature di sicurezza
  • Utilizzate strumenti ben affilati e che taglino in modo netto
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Giardinaggio

10 utili consigli sulla potatura

Se si è amanti della natura, della varietà di colori che soltanto la terra può regalarci, allora prendersi cura del proprio giardino è un'attività da prendere assolutamente in considerazione. Infatti, un bel giardino ricco di piante, alberi, fiori,...
Giardinaggio

Tecniche e consigli di potatura

Avete degli alberi nel vostro giardino? Questi necessitano della periodica potatura e non volete spendere denaro superfluo affidando questo lavoro a un tecnico specializzato? Niente paura! Questa guida verrà in vostro soccorso! Nei passi seguenti infatti...
Giardinaggio

Gli errori più comuni nella potatura dell'albero di limoni

L'albero dei limoni fa parte della famiglia degli agrumi in cui rientrano anche, aranci, cedri, mandarini, mandaranci, pompelmi; tutti frutti ricchi di preziose vitamine che regalano abbondanti fioriture profumate e fruttificazioni, se ben coltivate....
Giardinaggio

Gli errori più comuni nella potatura del fico

Secondo recenti sondaggi su tutto il territorio nazionale, sono sempre di più le persone che si dedicano al giardinaggio, occupandosi soprattutto di piante da frutto. Tra gli alberi più coltivati in tutto il paese, vi è sicuramente il fico per via...
Giardinaggio

Errori da evitare nella potatura delle rose

Le rose sono, senza dubbio, i fiori più belli da coltivare per decorare con eleganza e raffinatezza romantica il proprio giardino, balcone o terrazzo. La bellezza delle rose, però, si accompagna alla necessità di cure costanti, regolari ed attente....
Giardinaggio

Come potare il verde di un albero da frutto

Con la parola "potatura verde" ci si riferisce ad alcune specifiche pratiche della potatura attraverso la quale si va a sfoltire la chioma di tutte le piante da frutto. Questo serve a favorire il graduale rinnovamento di quest'ultima ed una maggiore produzione...
Giardinaggio

Come realizzare diversi tipi di potatura

La potatura varia a seconda del periodo dell'anno in cui ci si trova e a seconda delle piante. Nella guida che segue, vengono illustrate tre principali tipi di potature da realizzare sulle vostre piante, ovviamente in base all'albero e al periodo nel...
Giardinaggio

Come e quando potare l'albicocco

L'albicocco o albero di albicocche ( Prunus Armeniaca) è un albero, della famiglia delle Rosacee.Una volta piantato, in giardino o in un vaso capiente, impiega un paio di anni per svilupparsi e per produrre i frutti. All'inizio le fioriture saranno modeste,...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.