Come fare la scollatura quadrata

Tramite: O2O 05/11/2016
Difficoltà: facile
15

Introduzione

Ricamare, cucire, lavorare a macchina e molti altri tipi di lavori di questo genere, sono molto apprezzati e ancora oggi messi in pratica da moltissime donne che prediligono confezionarsi in casa i propri abiti o apportare modifiche e migliorie a vecchi indumenti. Uno degli elementi che rende affascinante ed allo stesso tempo elegante un vestito, è il tipo di scollatura che viene realizzata per quel determinato vestito.
Sono moltissimi i tipi di scollatura adatti agli indumenti, in relazione al fatto che si tratti di abiti per uomo o per donna: collo alto, a V, smanicato, a barca, monospalla, girocollo, all'americana, a cuore, queen anne e infine la scollatura quadrata, cioè lo scollo diritto sulla parte superiore del seno con spalline che salgono diritte formando due angoli di 90 gradi con la scollatura. Ve ne parleremo in questa guida, spiegandovi passo passo come farla. Mettiamoci all'opera.

25

Lo scollo quadrato ha una caratteristica particolare, valorizza il seno piccolo, facendolo apparire più prosperoso e contiene il seno più abbondante, donando inoltre un portamento elegante e raffinato. È possibile vederlo realizzato con o senza spallina, e come per tutti gli altri tipi di scollatura il consiglio è sempre lo stesso: se avete le spalle larghe e non drittissime è consigliabile indossare le spalline, se al contrario le vostre spalle sono ben proporzionate e avete un buon portamento allora potete senza dubbio optare per la versione senza spalline. Stabilito questo si inizia dalla larghezza della scollatura. Dopo aver eseguito gli scalfi suddividere il numero delle maglie rimaste in 3 parti di cui 1 corrisponde alla scollatura e le altre 2 alle spalle. Per il dietro della scollatura quadrata lavorarlo fino a 3 cm dall'inizio della spalla, poi mettere le maglie destinate alla scollatura in sospeso su un ferma-maglie. Proseguire sulle due parti separatamente, poi intrecciare le maglie delle spalle (oppure lasciarle in sospeso e cucirle con quelle del davanti).

35

Per il davanti lavorarlo fino a circa 9 cm dall'inizio della spalla, poi lasciare le maglie destinate alla scollatura in sospeso su un ferma-maglie. Proseguire sulle due parti separatamente fino all'altezza delle spalle, poi intrecciare le maglie delle spalle (oppure lasciarle in sospeso e cucirle con quelle del dietro).

Continua la lettura
45

Il lavoro è quasi terminato. Per la rifinitura ne utilizzeremo una piatta, eseguita per esempio a maglia legaccio, a grana di riso o un qualsiasi altro punto fantasia purché poco elastico. La più semplice è quella di lavorare i bordi lungo i margini contemporaneamente alla scollatura: qualche ferro prima di intrecciare le maglie, lavorare le maglie centrali con il punto dei bordi, quindi proseguire sulle due parti separatamente iniziando e terminando il ferro con un numero di maglie pari a quelle dei bordi.
Realizzare una scollatura quadrata è un lavoro che richiede un certo impegno ed attenzione. Se è la prima volta che vi cimentate in questo tipo di lavori, niente paura, seguendo le istruzioni di questa guida comincerete a capire come fare, la pratica e l'esperienza vi aiuteranno a migliorare i vostri lavori. Vi auguro quindi buon lavoro.
Alla prossima.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Bricolage

Come sostituire la gamba di un tavolo

In casa propria è sempre utile saper effettuare delle piccole riparazioni. Succede sovente, un po' per l'usura ed un po' per la mancanza di un mantenimento adeguato, che ci si debba adoperare in tal senso. Poiché si tratta proprio di piccoli interventi,...
Bricolage

Come montare un gazebo

In questa guida spiegheremo come montare un gazebo. A prima vista può sembrare difficile ma basterà seguire punto per punto le istruzioni e il vostro gazebo sarà pronto in poco tempo. I gazebo in kit prefabbricati sono disponibili in vari centri Fai...
Bricolage

Come eseguire la piega a valle e a monte sulla carta

L'arte di piegare la carta è molto apprezzata e dal Giappone si è diramata in tutto il mondo. Questa arte si chiama Origami e consta nella realizzazione di stupende figure come fiori, animali e oggetti. Si parte da un foglio di carta quadrato e colorato....
Bricolage

Come fare un'angoliera a giorno

L'angoliera è un mobile di forma angolare, chiamato anche cantonale o cantoniera, destinato ad occupare un angolo della nostra casa, come ad esempio il salotto, il soggiorno ed anche il nostro bagno, se non disponiamo di uno spazio. L'angoliera può...
Bricolage

Come fare un centrotavola in feltro

Le Festività natalizie si stanno avvicinando: nelle settimane che le precedono, si inizia a pensare alle decorazioni e ai vari menù per le giornate speciali. È infatti sempre una grande gioia poter condividere con vivacità ed allegria un pranzo o...
Bricolage

Come creare un pozzo finto in legno

Se avete un giardino arredato tutto in legno magari con un gazebo e con panche e tavoli della stessa natura, per decorare ulteriormente il contesto, potete aggiungere altri complementi di arredo come ad esempio un pozzo finto. A tale proposito, ecco una...
Bricolage

Come Realizzare Delle Barchette Con Tovaglioli Di Carta

Se si ha in programma una cena speciale o un'entusiasmante festa per bambini, si sarà certamente pensato a come arricchire la tavola non solo preparando ottime pietanze, ma anche decorando il tutto con piccole ma efficaci decorazioni; una di queste decorazioni...
Bricolage

Come realizzare un cigno di carta

A tutti è capitato, almeno una volta nella vita, di giocare con i tovaglioli di carta e realizzare delle simpatiche barchette. Magari al ristorante in attesa dei camerieri di sala. Quella che avete utilizzato, è una vera e propria tecnica che prende...