Come fare la sverniciatura del legno

tramite: O2O
Difficoltà: media
15

Introduzione

Se abbiamo un tavolo di legno ed intendiamo tinteggiarlo di un'altra tonalità, per evitare antiestetici spessori causati dalla sovrapposizione di vernici, è necessario sverniciarlo. Per questa operazione bisogna dunque seguire delle linee guida ben precise, in modo da ottenere la superficie lignea liscia e setosa. A tale proposito, ecco una guida su come fare una corretta sverniciatura del legno.

25

Occorrente

  • Pasta sverniciante
  • Pennello
  • Spatola
  • Tela abrasiva
  • Cannello a gas per saldature
  • Aceto
35

Per fare in modo che la vernice vada via agevolmente, è possibile utilizzare degli appositi solventi in pasta che dopo applicati vanno lasciati in posa, in modo che possano diluire la vernice e renderla poi facile da asportare con una spatola. A lavoro ultimato, la superficie lignea va carteggiata e poi tinteggiata con la tonalità prescelta, oppure lucidata a cera o a tampone.

45

Molte persone quando devono sverniciare il legno sono titubanti, perché devono utilizzare in casa dei prodotti svernicianti che essendo chimici, possono provocare eruzioni cutanee e allergie. Per evitare questi inconvenienti, è dunque fondamentale usare dei guanti in lattice ed una mascherina. Per sverniciare il legno esistono però anche altri rimedi abbastanza semplici e tali da non creare problemi alla salute, né tantomeno generare cattivi odori in casa. Si tratta infatti, di utilizzare un cannello a gas per le saldature, e bruciare la vernice preesistente rendendola molle e facilmente asportabile con una spatola. In questo caso, il consiglio è di evitare di toccarla con le mani, poiché potrebbe causare delle ustioni essendo calda e gommosa. Per eseguire l'operazione di sverniciatura con questa tecnica, è inoltre importante saper utilizzare il cannello poiché se il fuoco viene avvicinato troppo al legno può bruciarlo. In tal caso il risultato è che per eliminare il nero, siamo costretti ad usare della tela di smeriglio a grana doppia, e di conseguenza specie se la bruciatura è profonda, eliminare uno strato eccessivo di legno.

Continua la lettura
55

Un altro rimedio per sverniciare il legno, è quello che prevede l'utilizzo dell'aceto; infatti, se usato prima che la vernice si essicchi del tutto svolge ottimamente tale funzione, e quindi rende l'asportazione del colore preesistente abbastanza agevole e nello stesso tempo veloce. Questo intervento è ideale quando il lavoro giunto a metà non ci soddisfa, oppure notiamo che sulla superficie del legno ci sono delle colature di vernice che poi essiccandosi, diventerebbero visibilmente antiestetiche.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Casa

Come procedere per restaurare il legno

Avete appena acquistato da un rigattiere un mobile in legno malconcio ma dalle potenzialità enormi. Oppure ne avete uno in casa che ha qualche anno di troppo sulle spalle: è oramai vecchio e logoro. Insomma, è chiaro che in tutti e due i casi il legno...
Casa

Come restaurare un fregio di legno nero

Se possedete un fregio di legno nero, per mantenerlo in perfetto stato durante il corso degli anni, dovrete necessariamente ristrutturarlo. Restaurare un fregio di legno nero, non è un lavoro affatto complicato. Infatti, seguendo qualche piccolo trucco...
Casa

Come riverniciare gli infissi in legno

Gli infissi in legno hanno sempre avuto grande fascino per la loro bellezza e per il senso di calore che riescono a trasmettere, tanto che, dopo un periodo di relativo oblio a beneficio di quelli in alluminio (preferiti perché non richiedono manutenzione),...
Casa

Come proteggere gli infissi in legno

L'uso degli infissi in legno è certamente la soluzione ideale sia per le case classiche, sia per quelle di stile contemporaneo. Il legno, infatti, è un materiale che, oltre ad abbellire l'ambiente, trasmette calore. Utilizzato sin dai tempi antichi,...
Casa

Come sverniciare una finestra in legno

Una manutenzione corretta e costante è necessaria ad ogni casa che si rispetti, per conservarla in un ottimo stato. È davvero importantissimo, a tal proposito, mantenere sotto stretto controllo e osservazione gli infissi e le finestre annesse. Gli infissi,...
Casa

Come Rendere Più Attuale Una Vecchia Cassettiera In Legno

In questa guida vedremo come rendere più attuale una vecchia cassettiera in legno. Infatti, se in soffitta oppure in cantina avete trovato una cassettiera in legno, potrete fare in modo di cambiargli decisamente aspetto con un decoro molto delicato che...
Casa

Come resinare infissi in legno

Gli infissi in legno rappresentano una soluzione davvero interessante per una casa calda, confortevole ed accogliente. Tuttavia essi vanno inevitabilmente incontro a progressiva usura delle loro componenti, causata nella maggior parte dei casi da caldo,...
Casa

Come restaurare porte e finestre in legno

Porte e finestre in legno sono in genere costituite da materiali di alta qualità che durano nel tempo, e dotate di dettagli e modanature davvero uniche e affascinanti. Tali articoli sono molto richiesti dai proprietari di ville e abitazioni signorili,...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.