Come fare la talea di una pianta

Di:
tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Quante volte hai pensato di clonare una pianta che ami particolarmente, ma non sapendo da dove iniziare, hai rinunciato subito? Questo tutorial ti permette di apprendere una tecnica denominata talea. Il termine indica un frammento di pianta, opportunamente ed idoneamente reciso e poi posto nel terreno, che può rigenerarsi e moltiplicarsi, dando così vita ad una sorta di clone della pianta da cui è stato precedentemente tagliato.
Vediamo dunque, con questa guida, come fare la talea di una pianta.

26

Occorrente

  • Vaso
  • Terricio
  • Ambiente fresco ed ombreggiato
  • Coltello
36

Per fare la talea di una pianta è necessario attenersi a regole ben precise, quali la dimensione del vaso utilizzato, che deve essere proporzionato alla grandezza della talea, la messa a dimora dello stesso, da collocare in un ambiente fresco ed ombreggiato; e infine il terriccio, che deve essere soffice e leggero. Comunque esistono diverse tecniche, ma quella di ramo è sicuramente la più diffusa. Per ottenere un buon risultato, devi recidere una parte del ramo, circa 10-15cm, in proporzione alla grandezza della pianta, utilizzando un coltello sterilizzato ed affilato per evitare di trasmettere malattie fungine. Utilizzare dunque la massima accortezza durante l'eliminazione del pezzo di quasi tutte foglie, proprio per escludere un inutile spreco di risorse. Adesso il tuo rametto è pronto per essere interrato: così potrà generare nuove radici.

46

Solitamente passano diverse settimane, a volte anche mesi, prima di vedere se l'operazione di talea è stata svolta correttamente o meno: se sei troppo ansioso di vedere se si rigenera bene, allora ti consiglio di utilizzare dei recipienti trasparenti. Ovvero, anziché interrarlo in giardino ed aspettare gli sviluppi, potresti posizionarlo in una bottiglia trasparente e vedere così come procede la crescita. Ricorda di innaffiare la nuova piantina, ma non esagerare altrimenti causerai un danno alle sue radici che finiranno per marcire.

Continua la lettura
56

L'operazione di talea di una pianta puoi metterla in pratica su quasi tutte le piante, non è di sicura riuscita perché l'ambiente e il clima possono influire ma generalmente un po' di fortuna viene in aiuto e porta qualche buon risultato. Qualora non vedessi nessun esito positivo in seguito al trascorrere delle settimane, non perderti d'animo, non abbandonare la tua opera ma prova anche a farne un'altra e valutare se stavolta ti sarà andata meglio. D'altronde, immagino sia la prima volta che ti cimenti nella riproduzione a talea, quindi un margine di errore te lo puoi concedere serenamente.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Giardinaggio

Come riprodurre per talea una pianta di melograno

È appena arrivato l'autunno che con sé ha portato non solo tanti impegni e del vento freddo, ma anche tanti cibi e frutti tipici. I frutti tipici autunnali sono le castagne, le mele, la pere, il melograno e tanti altri ancora. Se non lo sapevate il...
Giardinaggio

Come piantare una talea

Se  sei un amante del giardinaggio e, pur essendo poco esperto delle operazioni più complesse, vuoi comunque cercare di riprodurre una delle piante che ami di più, devi imparare a piantare una talea. Per riuscire in questo intento, se non l'hai mai...
Giardinaggio

Come fare una talea

Con la primavera ormai giunta alle porte, è lecito sognare di avere in balcone oppure in giardino svariate tipologie di piante fiorite e profumate, non per forza acquistate in un negozio. Di fatti, queste ultime si possono tranquillamente riprodurre...
Giardinaggio

Come fare una talea di una bouganville

La bouganville è una bellissima pianta dalle origini brasiliane. I suoi piccoli fiori delicati e la sua struttura da rampicante, la rendono una pianta ornamentale perfetta e di grande effetto. Il suo fogliame scuro e ricco e la florida produzione di...
Giardinaggio

Come ottenere un bonsai da talea

I bonsai sono dei piccoli alberi al quale non viene concesso di crescere più di tanto, privandoli dello spazio e della terra necessaria e provvedendo a potarne periodicamente le radici, in maniera appropriata. Generalmente vengono allevati da seme...
Giardinaggio

Come Preparare una talea di legno tenero

Le piante sono esseri viventi e in quanto tali si riproducono. Come ben sappiamo la riproduzione può avvenire per via sessuale o vegetativa. Nella prima fase, la produzione avviene per seme e nella seconda invece, si utilizza una parte della pianta...
Giardinaggio

Come riprodurre un geranio per talea

I gerani sono delle piante da fiori straordinarie per la loro bellezza e la loro fioritura. Si coltivano facilmente e non richiedono cure particolari. Inoltre si possono moltiplicare partendo da una sola pianta per ottenerne diverse: riprodurre per talea...
Giardinaggio

Come riprodurre le rose per talea

La riproduzione delle rose avviene molto spesso per talea, una delle tecniche più diffuse che consente di avere un rosaio pieno di fiori in piena salute e con colori vivaci. Questo tipo di riproduzione può essere fatta nella stagione estiva tra giugno...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.