Come fare le candele profumate al cioccolato

tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

Le candele non rappresentano solamente un metodo di illuminazione alternativa, infatti la loro luce fioca consente di creare una piacevole atmosfera. In più, quando le candele sono profumate, si ha la possibilità di donare all'ambiente circostante un effetto davvero piacevole: che si tratti di una cena romantica, di un massaggio rilassante o semplicemente di trascorrere un pomeriggio a casa. Le profumazioni possibili sono davvero tantissime, ma oggi ci occuperemo di quella al cioccolato. Sì, perché le candele profumate possono essere realizzate direttamente in casa, con ingredienti naturali e facilmente reperibili. Il procedimento da seguire è davvero semplice e alla portata di tutti, quindi, se volete cimentarvi con la realizzazione delle candele profumate al cioccolato non vi resta altro da fare che continuare a leggere questo tutorial, perché vi spiegheremo proprio come fare.

27

Occorrente

  • Contenitore in vetro
  • Cera d'api
  • Burro di cacao
  • Olio di camomilla
  • Olio di lavanda
  • Essenza di cacao
  • Dry flo
  • Stoppino
37

Innanzitutto, dopo aver predisposto tutti gli ingredienti necessari, dovete prendere il recipiente in vetro e mettere al suo interno il burro di karitè, la cera d'api e il burro di cacao. Ora mescolate per bene il composto e fatelo sciogliere mettendo il barattolo a bagnomaria. Nel mentre che aspettate che il composto si sciolga, potete preparare lo stoppino: basterà semplicemente bagnarlo nel composto che avete preparato e metterlo in surgelatore per una ventina di minuti, in modo tale che possa solidificarsi.

47

Una volta che il composto si sarà perfettamente sciolto, dovrete andare ad aggiungere alcune gocce di olio di camomilla e olio di lavanda, quindi lasciate ancora sul fuoco il barattolo per alcuni minuti per fare in modo che gli ingredienti si amalgamino per bene. Infine, aggiungete l'essenza di cacao e il dry flo. Quest'ultimo è un amido e ha il compito di contribuire alla solidificazione del composto andando ad assorbire l'eccesso di grasso del composto.

Continua la lettura
57

A questo punto potete togliere lo stoppino dal surgelatore e metterlo al centro della candela, quindi spegnete il fuoco e fate raffreddare il barattolo a temperatura ambiente. Una volta che saranno trascorse alcune ore, la candela si sarà solidificata e sarà finalmente pronta per essere utilizzata! Come avrete sicuramente capito, si tratta di una procedura davvero molto semplice e rapida che vi consentirà, in pochissimo tempo e con una spesa minima, di realizzare delle profumatissime candele al cioccolato. Ovviamente potete utilizzare anche altre essenze, come vaniglia, cocco, gelsomino, rosa e tante altre, così da realizzare delle candele alle profumazioni che più vi piacciono.

67

Guarda il video

77

Consigli

Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Bricolage

Come fare delle candele natalizie profumate

Se siete amanti del fai da te e possedete una mente creativa, allora, realizzare candele natalizie profumate, fa proprio al caso vostro. Infatti, realizzarle, risulta essere, un lavoro molto semplice, ma è necessario, comunque, prestare molta attenzione,...
Bricolage

Idee per profumare le candele

Le candele profumate sono un' ottima idea per rendere più belle le stanze ed aromatizzarle piacevolmente. In particolare in quella da bagno, immergerci in acqua calda con oli essenziali, magari un idromassaggio, musica e tante candeline accese intorno...
Bricolage

Come Realizzare Mezzelune Profumate Con L'Artemisia

L'Artemisia è una bellissima e profumatissima pianta dalle infinite proprietà benefiche per l'uomo e la sua salute, oltre ad essere una pianta molto decorativa e dal profondo e brillante verde. L'Artemisia, tra le tante proprietà curative e di salute...
Bricolage

Come Creare Candele Di Cera D'Api

Soprattutto con l'arrivo dell'autunno e dell'inverno, con il freddo e la pioggia che batte fuori dalla finestra, viene proprio voglia di starsene in casa, al caldo, a rilassarsi con una profumatissima candela sul comodino. Le candele profumate sono molto...
Bricolage

Come Realizzare Caramelle Profumate Con Vecchi Centrini

Vi ricordate i vecchi centrini della nonna, quelli che si usavano una volta, molto sporchi e sfilati da un lato magari, buttati in una soffitta? Ecco, se li trovate, non buttateli. Infatti è possibile recuperarli e riciclando questi vecchi centrini potremmo...
Bricolage

Come realizzare sfere natalizie profumate

Quando le feste di Natale sono imminenti, cosa c'è di più bello che creare delle piccole opere fatte a mano per decorare la nostra casa? In quest'ottica le classiche sfere natalizie profumate risultano essere tra i lavoretti più gettonati non soltanto...
Bricolage

Come creare delle candele decorative

Se volete creare un'atmosfera romantica nella vostra sala o semplicemente decorare un ambiente in particolare della vostra casa, una o più candele sono la soluzione ottimale. In questa guida infatti, vi insegnerò come creare delle candele decorative...
Bricolage

Come Creare Candele A Dolcetto

Con la cera delle candele si possono realizzare artigianalmente dei lumi per decorare e rallegrare gli ambienti domestici. È un'ottima idea riciclare gli avanzi delle comuni candele bianche per creare lumi a forma di dolcetto. La cera d'api, pur essendo...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.