Come fare le candele sospese

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Se abbiamo intenzione di organizzare una bella cena all'aperto magari su un terrazzo o in un giardino con tutti i nostri amici e parenti e vogliamo ricreare un bellissimo ambiente con un'atmosfera molto particolare, potremo ricercare su internet delle guide che ci insegno alcuni piccoli trucchetti per decorare l'ambiente in cui effettueremo la nostra cena. In questo modo potremo facilmente prendere spunto dalle guide redatte da altri utenti, per poi personalizzare a nostro piacimento i vari decori. Nei passi successivi, in particolare, vedremo come fare per riuscire a realizzare delle bellissime candele sospese, che ci aiuteranno a rendere molto particolare la nostra cena.

26

Occorrente

  • Barattoli di vetro
  • Filo di ferro
  • Candele varie
36

Materiale necessario

Per creare queste candele sospese bisogna giocare con la creatività e i materiali. La prima cosa da fare è trasformare bicchieri, coppette e bottiglie in candele sospese, riciclando il materiale. Inoltre occorrerà acquistare delle candele di vario genere e colore, le ideali sono quelle alla citronella "antizanzare". E per finire del filo di ferro, che servirà a sostenere le candele e appenderle.

46

Preparazione del vasetto

Per iniziare si mette tutto l'occorrente su un tavolo e sistemare i vari oggetti. A questo punto si sceglie quale oggetto deve contenere la candela. In questo caso utilizzeremo un barattolo di vetro, come quelli che si adoperano per le confetture. Togliamo il tappo e puliamo con cura l'interno del vasetto.

Continua la lettura
56

Preparazione del filo di ferro

Proseguiamo tagliando il fil di ferro in pezzi. Il primo servirà per la circonferenza del barattolo, di cui vanno ricavati fili di diametro cinque volte maggiori al loro bordo. Mentre il filo che servirà ad appendere la candela sospesa deve avere una lunghezza doppia.
Iniziamo ad attorcigliare il primo filo nel contorno del barattolo e stringiamo i lembi. A questo punto creiamo due occhielli di 180°in entrambi i lembi del barattolo. Quando avremo finito l'operazione, assicuriamoci che il filo sia saldo e sicuro.

66

Sistemazione del barattolo

Adesso bisogna preparare il restante fil di ferro che servirà a sostenere le candele sospese. Stendiamolo per lunghezza, uniamolo da una parte all'altro ed attacchiamolo da un lembo all'altro del barattolo. Concluso il lavoro di sostegno, assicuriamoci che il filo regga l'attaccatura. A questo punto prendiamo della sabbia e inseriamola all'interno de barattolo, questo accorgimento servirà a rendere più stabile il tutto evitando così che la candela possa scivolare all'interno e spegnersi. Per concludere inseriamo la candela e appendiamo come desideriamo.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Giardinaggio

5 idee di giardinaggio creativo

Per gli amanti del verde, il giardinaggio rappresenta un modo di esprimere tutta la passione e l'amore per le piante e la natura. Che abitiate in un appartamento o un una villetta ed indipendentemente degli spazi che avete a disposizione da dedicare al...
Casa

Come costruire e montare le porte di un armadio scorrevole

I nostri ambienti domestici presentano spesso zone “morte” che possono essere facilmente trasformate in meravigliosi armadi a muro contenitori. Caratteristica di questa tipologia di armadio è il fatto di poter sfruttare al meglio l’intera altezza...
Bricolage

Come creare addobbi natalizi con le pigne

Il Natale è un momento magico dell'anno, e creare da soli gli addobbi per il proprio albero è davvero uno dei modi migliori per immergersi nell'atmosfera natalizia. Gli ornamenti realizzati con le proprie mani e secondo i propri gusti renderanno l'albero...
Bricolage

Come funziona e come costruire un pendolo di newton

Trasferire l’energia da un oggetto all'altro con un semplice esperimento, è un “gioco” da poter facilmente costruire in casa. Sto parlando del pendolo di Newton, un affascinante rompicapo costituito da sfere di metallo di piccole dimensioni che...
Giardinaggio

Come coltivare le calle

La calla detta anche "giglio del Nilo" o " donna in camicia", trae la sua denominazione dal greco "kalos", ossia "bello": infatti si tratta davvero di un bellissimo fiore di grandi dimensioni, ornamentale e decorativo. Pur essendo di origine africana...
Bricolage

Come usare un bagno pubblico

Purtroppo non sempre si tiene conto, quando si sta in un luogo pubblico, all'igiene. Bisognerebbe porre maggiore attenzione all'igiene quando si sta per troppo tempo in luogo pubblici frequentate da tantissime persone. Può capitare di dover necessariamente...
Casa

Come proteggere i cavi in una zona umida

Il cavo è un componente elettrico o ottico che consiste in un fascio di più fili conduttori o fibre ottiche rivestito da uno strato di materiale isolante o di protezione in generale. La funzione del cavo è la trasmissione di corrente elettrica per...
Bricolage

10 modi di riciclare vecchie chiavi

In questa lista vi elencherò 10 modi di riciclare vecchie chiavi. Sicuramente se vi trovate in questa lista, cercate un modo per sbarazzarvi delle vecchie chiavi. Bene, ho io quel che fa al caso vostro. Riciclate le vostre vecchie chiavi, date a questi...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.