Come fare le espadrillas per neonato all'uncinetto

Tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Le espadrillas sono scarpine facili e veloci da realizzare con le nostre mani. Si possono, infatti, ricreare usando semplicemente con del cotone avanzante e un uncinetto della misura adatta allo spessore del cotone. In questa guida, divideremo la spiegazione della scarpa in tre parti: soletta, tallone e punta. Non ti resterà che seguire step by step e poi sommare il tutto per imparare come fare le tue espadrillas per neonato all'uncinetto.

26

Lavorare la suola

Parti dalla suola. Per lavorare la suola, dovrai lavorare in torno alle prime 11 catenelle che realizzerai per partire. Crea le 11 catenelle con il cotone color corda e nella prima catenella lavora 3 maglie alte, lavora le restanti maglie alte nelle catenelle a seguire fino all'ultima in cui lavorerai all'interno altre tre maglie alte (per favorire il giro) e poi ripeti le maglie alte speculari alle prime fino a chiudere in cerchio con una maglia bassissima.
Per i giri a seguire, prosegui come sopra e ricorda di aumentare di 6 maglie agli estremi per il giro del lavoro. Raggiunta la dimensione desiderata realizza tre giri a maglia bassa, senza aumenti alla punta ed al tallone per far alzare le pareti del lavoro (se ti sembrano troppo pochi, aumenta di alti due giri, sempre a maglia bassa).

36

Realizzazione del tallone

Passa alla realizzazione del tallone, partendo da un anello di 3 catenelle. Nell'anello facci stare 4 maglie alte e prosegui realizzando un ventaglio con una serie di aumenti. Nei giri a seguire, aumenta di 5 maglie ben distribuite, per quattro giri. Alla fine del quarto giro, realizza degli archetti con una maglia bassa, una catenella e una maglia bassa nel secondo punto a seguire (ovvero, salta un punto affinché si crei un buco). La decorazione dell'ultimo giro serve a far passare il filo per allacciare le scarpine.

Continua la lettura
46

Realizzazione della punta

Sempre a ventaglio, realizza la punta. Prepara 4 catenelle e lavora il primo giro a mezza maglia altra. Su questa base, realizza il tuo ventaglio di aumenti, ben distribuiti, sui successivi 4 giri. Puoi decidere di riempire i giri tutti con un unico punto, o se sei più esperta, con una serie di trafori e incroci, ricordandoti sempre di distribuire qualche aumento per allargare il lavoro. Alla fine dell'ultimo giro, realizza gli archetti come hai fatto per il tallone (con una maglia bassa, una catenella e una maglia bassa nel secondo punto a seguire). Anche qui i fori servono ad allacciare la scarpina.

56

Unire i pezzi

Una volta che avrai ottenuto tutte le parti, non resterà che cucire la punta e il tallone alla soletta e lavorare una catenella della lunghezza desiderata per legarle.
Le espadrillas sono così terminate. Ora potrai decidere se decorarle con fiori realizzati all'uncinetto o strass.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Cucito

Come preparare delle scarpette da neonato ad uncinetto

Il corredino da neonato è sempre gradito per chi lo riceve. Uno dei regali più classici e più utilizzati sono proprio le scarpette. Preparare delle scarpette da neonato fatte in modo "artigianale" non è difficile, sopratutto se si conoscono già i...
Cucito

Come realizzare scarpine per neonato all'uncinetto

L'uncinetto è un hobby appassionante e distensivo. Con un semplice bastoncino in metallo, alluminio o plastica ed il filato più adeguato alle tue esigenze, potrai realizzare accessori e capi d'abbigliamento sempre alla moda e personalizzati. Le donne...
Cucito

Come realizzare una tutina da neonato all'uncinetto

Realizzare una tutina da neonato all'uncinetto è un progetto abbastanza elaborato, in quanto richiede la conoscenza di diversi punti, come ad esempio la maglia bassa, il punto pelliccia, il punto dente, il punto catenella, il punto erba e il punto pieno....
Cucito

Come realizzare scarpine per neonato

L'uncinetto ormai, è un hobby davvero molto diffuso. Grazie a questo, possiamo realizzare: abiti, top, borse, bikini, gioielli, cappellini, oggetti per la casa, centrotavola, copriletto e, addirittura, scarpine da neonato. Le scarpine da neonato all'uncinetto...
Cucito

Fai da te: cuffia per neonato

All'interno della presente guida, andremo a occuparci di cuffie. Nello specifico, come avrete visto nel titolo stesso della guida, andremo a parlare di fai da te, parlando di cuffia per neonato.Se stiamo preparando il corredino per il neonato e desideriamo...
Cucito

Come fare le scarpe all'uncinetto

L'uncinetto è un hobby sempre più diffuso fra giovani e adulti e consente, in base alle personali capacità, di realizzare indumenti più o meno elaborati. A tal proposito, nella seguente guida vi sarà spiegato come fare delle scarpe all'uncinetto...
Cucito

Come Creare Cordoncini In Lana Per Le Scarpette Da Neonato

Adorate realizzare degli oggetti o indumenti direttamente a mano (con l'uncinetto oppure ai ferri)? Molto spesso è possibile che vi troviate a dover rifinire il vostro progetto attraverso un cordoncino.Presso una merceria non sempre si riesce a trovare...
Cucito

Come fare un cappellino per un neonato

Quando dobbiamo fare un regalo ad un neonato non c'è niente di meglio che orientarsi su oggetti utili ma, allo stesso tempo, eleganti per cui la scelta di un cappellino è, senza dubbio, l'ideale per tenerlo caldo e comodo durante le passeggiate giornaliere,...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.