Come fare le lanterne di zucca

tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

La festa di Halloween è diventata anche da noi un appuntamento molto atteso dai bambini, ma non solo. Si tratta di una festa popolare di origine celtica che ha raggiunto le nostre case inizialmente rappresentata in tanti film statunitensi. Anche in Italia, ormai, la sera di ogni 31 ottobre possiamo incontrare bambini e ragazzi in costumi spaventosi aggirarsi per le strade e bussare alle porte chiedendo dolci sotto la "minaccia" del tradizionale scherzetto. E tradizionali sono anche le lanterne di zucca intagliate in forme spaventose che illuminano di una luce macabra portici e balconi nella notte di Halloween.
La notte delle streghe si avvicina. Preparatevi anche voi ad affrontarla scoprendo grazie a questa semplice guida come fare le lanterne di zucca.

27

Occorrente

  • Una zucca
  • Un pennarello lavabile
  • Un coltello affilato a punta
  • Un cucchiaio
  • Un lumino o una candela
  • Un po' di fantasia
37

Il primo passo consiste nello scegliere la zucca. Se sceglierete una zucca commestibile potrete conservarne la polpa per utilizzarla in cucina, ma per la vostra prima creazione è consigliabile una zucca ornamentale, meno ricca di polpa e più facile da svuotare vista la sua consistenza più malleabile. Dovrete ora ricavare un foro che servirà per svuotarla e per inserire il lumino.

47

La soluzione più semplice è un taglio circolare netto sulla cima col quale otterrete un coperchio da sollevare grazie al gambo dell'ortaggio. Con un po' di pratica potrete sbizzarrirvi nel creare forme a zig zag. Sollevate il coperchio. Se necessario, incidete circolarmente la polpa quindi, con l'aiuto di un cucchiaio, ripulite l'interno della zucca estraendo semi, filamenti ed eventuale polpa in eccesso. Attenzione a non scavare troppo, soprattutto se state lavorando su una zucca ornamentale che ha pareti più sottili e morbide, quindi più fragili.
In alternativa al coperchio è possibile ricavare un'apertura rettangolare sul dorso senza variare nulla nel procedimento a seguire.

Continua la lettura
57

La parte finale e più artistica del procedimento consiste nel disegnare e intagliare il viso della lanterna: occhi, naso e bocca spigolosi e raccapriccianti il più possibile. Se non vi sentite sicuri potete tracciare qualche modello su carta e ritagliare il prescelto da usare come sagoma. È importante utilizzare sulla zucca solo pennarelli lavabili per poter cancellare con un panno umido eventuali residui di colore dopo l'intaglio.
Ecco la vostra lanterna di Halloween pronta per essere illuminata con un lumino o una candela larga e stabile.
Per conservarla più a lungo, provate a stendere uno strato di vaselina su ogni parte non protetta dalla buccia. In questo modo la proteggerete da muffe e batteri. Inoltre, potreste conservarla in frigo o in altro luogo fresco nelle ore in cui non vi interessa esporla.

67

Guarda il video

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Spalmate la zucca di vaselina sulle parti tagliate per proteggerla più a lungo da muffe e batteri
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Altri Hobby

Come fare le lanterne di San Martino

La notte di San Martino è l'occasione per una festa gioiosa e piena di luci e colori. L'11 Novembre, infatti, si festeggia la figura di San Martino, cui sono legate numerose leggende e storie antiche, accendendo delle bellissime lanterne colorate alle...
Altri Hobby

Come creare delle lanterne in cartoncino con angeli e brillantini

Se vogliamo realizzare una festicciola all'aperto, potremmo aver bisogno di alcune belle lanterne decorative. Ecco che potremmo creare personalmente delle simpatiche ed originali lanterne con angeli e microperline, fatte con del cartoncino colorato e...
Altri Hobby

Come creare delle lanterne giapponesi

In Giappone le lanterne hanno un significato importante e vengono utilizzate in diversi luoghi e per diversi motivi. Nel Buddhismo le lanterne simboleggiano l'illuminazione, la via del sutra. Si trovano in molti luoghi di culto e vengono utilizzate in...
Altri Hobby

Come fare delle lanterne in stile marocchino

Senza dubbio le lanterne sono in grado di donare luce e atmosfera ad ogni tipologia di ambiente. Si inseriscono molto bene nella veranda, nel salotto, ma anche in bagno. Naturalmente in commercio si possono trovare diverse tipologie di lanterne, rispetto...
Altri Hobby

Come fare delle lanterne di carta a forma di pesce

Le lanterne di carta possono essere un elemento d'arredo se si vuole creare una ricca atmosfera. Si possono sistemare su un terrazzo, in veranda oppure nella camera da letto. In commercio ne esistono alcune che sono originali sia per forma che per colore....
Altri Hobby

Idee creative per costruire una zucca di Halloween

La festa di Halloween è ormai alle soglie, e come ogni anno porta con sé una ventata di mistero e tanta voglia di divertimento (e di paura). Il profumo autunnale di foglie secche e caldarroste invade le nostre giornate, le vetrine dei negozi si riempiono...
Altri Hobby

5 modi per creare delle lanterne

La lanterna è un oggetto la cui presenza contribuisce a risolvere due distinte esigenze: la prima è quella di avere in casa o in giardino un accessorio sempre grazioso e che migliora senza dubbio l'immagine dell'abitazione. In secondo luogo una lanterna,...
Altri Hobby

Come fare una zucca luminosa

Halloween, si sa, è diventata ormai un'occasione per festeggiare. Esistono dei particolari ornamenti da esporre proprio la notte a cavallo tra il trentuno ottobre ed il primo novembre. Per fare una bella zucca luminosa per Halloween occorre per prima...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.