Come fare lo scalfo a giro

Tramite: O2O 07/02/2017
Difficoltà: media
19
Introduzione

Lavorare all'uncinetto o a maglia è una grande passione perché si possono realizzare numerosi oggetti da regalare e capi di abbigliamento da indossare. Con i vari schemi si possono ottenere ottimi risultati, ma il problema arriva quando si tratta della tecnica dello scalfo a giro, in quanto ci vuole un po' di pratica e tanta pazienza per evitare di accavallare le maglie. Esistono tre modelli base: classico, raglan e semi raglan. In questa guida vedremo come fare lo scalfo classico o anche detto a giro e ottenere così un lavoro facile e lineare.

29
Occorrente
  • Uncinetto o ferri
39

Questo tipo di tecnica viene chiamata scalfo a giro perché segue il giro del braccio e generalmente ha una profondità di 5-6 cm nei capi per adulti e di 3-4 cm in quelli per bambini. Cercheremo di affrontare l'argomento nel modo più semplice possibile per permettere a tutti di completare l?opera. Per seguire questa guida è comunque richiesta una conoscenza generale nell'uso dell'uncinetto, anche perché richiede una certa manualità e un minimo di esperienza.

49

Per prima cosa occorre prendere con precisione la misura della larghezza di spalle e petto che di solito va presa sotto il braccio. Per fare questo tipo di modello, la circonferenza del collo non è importante ma la useremo solo per fare il raglan. Occorre sapere che il dietro e il dabanti sono uguali, quindi intrecciare in una volta sola 4 maglie e poi 1 maglia per 4-5 volte. A questo punto iniziare a diminuire da ambo i lati ogni 2 ferri. Proseguire diritto fino alle spallle che saranno leggermente inclinate.

Continua la lettura
59

Ora intrecciare le maglie in 3 o 4 volte con una chiusura sbieca che non formi gradini. Per quanto riguarda invece le maniche gli scalfi devono combaciare con quello del dietro e del davanti, quindi intrecciate lo stesso numero di maglie delle due parti. Ora possiamo proseguire verso il terzo passo.

69

Ora che siamo al terzo ed ultimo passo si potrà iniziare a concludere il lavoro. Per dare rotondità al colmo della manica, continuare con le diminuzioni chiudendo 1 maglia ai lati, a ferri alterni, fino a rimanere con un numero di maglie pari a circa 5 cm che si intrecceranno in una volta sola. A questo punto riguardare bene il lavoro per vedere se ci sono delle imperferzioni e in tal caso occorrerà ricominciare dal punto che ritenete opportuno.

79

Durante le prime volte, può succedere di non avere un risultato ottimale e perfetto, ma occorre non demoralizzarsi e continuare a ripetere fino a quando non si avrà un buon risultato. Le prime volte non è automatico poi con il tempo sarà tutto più facile e veloce. Adesso si sarà ottenuto un capo pronto per essere indossato o regalato a aprenti ed amici. Occorre sempre ricordare che un regalo come questo fatto dal cuore vale più di molti altri.

89
Guarda il video
Potrebbe interessarti anche
Naviga con la tastiera

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Bricolage

Come costruire un arco

L'arco è una delle armi da caccia più antiche: infatti, la sua prima apparizione, risale ai tempi degli uomini primitivi i quali, per procurarsi il cibo che occorreva al loro sostentamento, andavano a caccia con questa semplice ma efficace arma. Oggi,...
Bricolage

Come fare lo scrapbooking

Molto spesso, ci si ritrova ad ammirare dei disegni o delle foto da riviste e quotidiani vari, che potrebbero rappresentare dei piccoli quadri da tenere a vista. Lo stesso accade per i biglietti da visita, le partecipazioni di matrimoni o le cartoline...
Bricolage

Come realizzare delle ciabattine da casa

Tutti noi utilizziamo le ciabatte, sono un oggetto fondamentale che indossiamo ogni giorno e quindi sono anche molto utili. Ce ne sono un'infinità in giro, si parte dalle ciabatte imbottite di stoffa, per poi arrivare a quelle di cuoio, a quelle di spugna,...
Bricolage

Come costruire uno specchio finto per bambini

Ancora lavoretti manuali per far divertire i bambini. Di idee ce ne sono tantissime in giro: sui libri appositi, in rete. Se ad una prima occhiata alcuni lavoretti possono sembrare difficili, quando si va a realizzarli sono poi davvero semplici. Ho avuto...
Bricolage

Come rifinire un muro in pietra

Capita spesso di ritrovarci con un muro in pietra da rifinire, se volete farlo in modo economico e veloce, senza dovervi rivolgere ad un muratore, basta seguire passo passo questa breve guida, inutile dire che bisogna avere in casa un minimo di attrezzatura...
Bricolage

Come ricamare il proprio nome su una classica penna

La penna è uno degli strumenti utilizzati quotidianamente dalle persone, sia in ufficio che in casa. È infatti quasi impossibile che questo non avvenga, sebbene i mezzi informatici abbiano quasi del tutto soppiantato l'utilizzo delle penne. Soprattutto...
Bricolage

Come realizzare un'amaca

Se siete di ritorno da un viaggio in un paese tropicale e volete ricreare in giardino o in terrazza la rilassata atmosfera caraibica, basterà sistemare tra i fiori e le piante una bella e comoda amaca. A seguire saranno illustrati due metodi semplicissimi...
Bricolage

Come regolare il carburatore di una motosega

Il carburatore di una motosega controlla l'uscita del carburante nel motore dell'attrezzo e regola il quantitativo di combustibile e aria che scorre nella camera del motore stesso. Nel caso in cui quest'ultimo non dovesse funzionare in modo corretto,...