Come fare lo zoom di una foto senza perderne la qualità

Tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Per effettuare le foto, nel XXI secolo si utilizzano soprattutto gli smartphone super-accessoriati e le macchinette fotografiche digitali, che producono fotografie elettroniche; ma nei secoli antecedenti venivano utilizzate le diapositive, i rullini ecc, che producevano fotografie fotochimiche, ricavabili da un'emulsione chimica. Però, molto spesso capita che il momento in cui si scatta una foto e si cerca di ingrandirla si creino dei problemi strettamente legati alla qualità dell’immagine, la quale ingrandendosi appare sfocata. Questo problema si presenta quasi sempre, anche se vengono usate ottime apparecchiature per la grafica computerizzata. Tuttavia per risolvere il problema bisogna ricercare alla base, ossia al momento dello scatto. Attraverso le utili informazioni di questa guida scopriremo come fare lo zoom di una foto senza perderne la qualità.

26

Regolare la macchinetta prima di scattare la foto

Ai giorni d'oggi, in commercio esistono migliaia di software professionali, che consentono il miglioramento dell'aspetto di qualunque fotografia, nel momento dello zoom. È importante ricordarsi di regolare la macchinetta prima di scattare la foto. Nel caso in cui la foto si possiede già, ed è importante dal punto di vista affettivo e non solo, è necessario utilizzare il software, in modo da migliorare la qualità. Un software ottimo è Image Resizer, scaricabile online, acquistandolo oppure gratuitamente, solo come prova per un periodo di tempo limitato a 30 giorni.

36

Collocare la foto nell'apposito tool online

La foto da noi scattata va, quindi, collocata nell'apposito tool online del sito con cui poter caricare l’immagine, modificarla, ritagliarla, ingrandirla e migliorarla come risoluzione grafica. Questo software è come photoshop, ma, in più, è altamente qualificato ed in grado di migliorare l’immagine ingrandita che appare sgranata di almeno un altro 20%. Se invece si vuole utilizzare photoshop, scegliere lo strumento zoom e i comandi del menù.

Continua la lettura
46

Rendere i pixel sgranati più compatti

Lo strumento zoom non modifica l'immagine ma sposta la visualizzazione, per questo motivo si riesce a vedere meglio. Photoshop offre l'opportunità di eseguire lo zoom e far scorrere le immagini fino ad ottenere quelle con una migliore risoluzione grafica, in modo da migliorare notevolmente la qualità della foto, rendendo i pixel sgranati più compatti e meno evidenti. I vantaggi di questo strumento sono eccezionali, in quanto ci permettono di agire su varie sezioni della figura in modo da modificare e migliorare punto per punto zone che se trascurate si ripercuoteranno sulla qualità finale dell'immagine.

56

Guarda il video

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Altri Hobby

Come fare foto in HDR

Sempre più spesso si sente parlare di HDR e della bellezza di foto scattate con questa modalità, oppure avete visto la suddetta funzione sulla vostra fotocamera ma non sapete come usarla. Ecco, se imparerai ad usare al meglio questa funzione, potrai...
Altri Hobby

Come organizzare una parete con foto

Per organizzare una parete con le foto basta seguire alcune regole basilari, per evitare di creare una parete troppo disordinata e renderla al contrario elegante e raffinata. Nel corso di questo tutorial vedremo insieme alcuni accorgimenti basilari per...
Altri Hobby

Come trasformare una foto diurna in notturna

Quando scattate una foto di giorno, il modo più semplice per ottenerla con un effetto notturno, evitando quindi di ripetere lo scatto di sera, è quello di utilizzare il Photoshop. Si tratta, infatti, del miglior programma di grafica computerizzata,...
Altri Hobby

Album Fotografico: come organizzare tutte le foto di famiglia

Vi è mai capitato di trovare le vostre foto e quelle della vostra famiglia in soffitta? Disperse in varie scatole e scatoloni? Oppure vi capita mai di sentire il bisogno di stampare tutte quelle foto che avete sul cellulare e sul PC? Ecco in questa guida...
Altri Hobby

Come recuperare foto danneggiate

Le foto costituiscono dei ricordi che si protraggono nel tempo, momenti ed attimi della propria vita catturati, scorci artistici panoramici e culturali, insomma sono un bagaglio importante nella vita di ogni persona. Cosa fare quindi, quando alcune foto...
Altri Hobby

Come rivestire un mobile con le foto

Se abbiamo un mobile ed intendiamo rifinirlo in modo elegante ed originale, lo possiamo fare utilizzando delle foto. Quest'ultime, se rappresentano paesaggi, castelli o mulini, si adattano molto bene sia per un mobile classico che rustico. In entrambi...
Altri Hobby

Come trasferire le foto su tessuto

Se il vostro desiderio è di trasferire delle foto su tessuto e non sapete come procedere, vi conviene leggere i passi successivi di questa guida corredati da un tutorial video e da un link. Il lavoro non è affatto difficile, richiede poco tempo e...
Altri Hobby

Come trasferire una foto su una maglietta

La moderna tecnologia consente di fare delle foto digitali che è possibile trasferire sulle comuni t-shirt, da soli e senza l'aiuto di un tecnico esperto. Il procedimento è molto semplice, poiché basta stampare la fotografia prima su un foglio da...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.