Come fare manutenzione di un pavimento in cotto d'este

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

La pavimentazione in cotto d'Este riscontra favori sempre crescenti per tante ragioni. Esteticamente di grande effetto, perfetta per le soluzioni in stile rustico, calde, accoglienti ma, allo stesso tempo, anche per gli amanti dello stile moderno, in quanto resistente ed igienica. In pratica si tratta di un gres porcellanato, un materiale che, a differenza ad esempio di marmo o parquet, non è particolarmente delicato. Adatto a qualsiasi ambiente, facile da pulire, se trattato con le dovute cure la sua bellezza permane inalterata nel tempo. Non trattandosi peró di una tipologia di pavimentazione assai diffusa, i dubbi in merito alla sua pulizia e corretta cura sorgono di frequente. Ecco quindi qualche consiglio su come fare la manutenzione di un pavimento in cotto d'Este.

26

Occorrente

  • detergente neutro
  • aceto
  • panno in microfibra
  • prodotto specifico
36

La prima discriminante che occorre considerare è se la pavimentazione in cotto d'Este è opaca oppure lucida. Nel primo caso la sua manutenzione risulta alquanto semplice: per le pulizie di routine è sufficiente passare ogni settimana un mocio o straccio con una normalissima soluzione, preferibilmente a base di acqua ed aceto, oppure acqua e detergente, per eliminare ogni traccia di sporco. Eventuali macchie sporadiche possono essere eliminate semplicemente con una spugna inumidita con acqua ed un qualsiasi detersivo, risciacquare ed asciugare bene. È comunque buona norma evitare sempre prodotti acidi o molto aggressivi, che potrebbero compromettere la bellezza del rivestimento, cosí come spugne abrasive, pagliette e spazzole con setole dure, che potrebbero graffiare il rivestimento e rovinarne la superficie.

46

Se invece si tratta di pavimentazione opaca e particolarmente assorbente, la sua manutenzione richiede qualche precauzione in piú. Il cotto d'Este è infatti ricoperto da una caratteristica patina protettiva che, se si adoperano sostanze acide e detersivi troppo aggressivi, potrebbe venire intaccata (provocando aloni inamovibili) o addirittura eliminata. Evitate di lavare quotidianamente con acqua. Meglio optare per prodotti pulenti a secco quali un panno asciutto, meglio se in microfibra, dopo avere preventivamente spazzato o eliminato eventuali briciole, residui di cibo e altri detriti con l'aspirapolvere. Per le pulizie approfondite è consigliato adoperare un panno in microfibra con una semplice soluzione molto diluita a base di aceto (elimina eventuali macchie di olio, vino, sporcizia ostinata) ed acqua di preferenza calda o tiepida. In alternativa potete usare un detergente neutro, sempre molto diluito ed infine risciacquare.

Continua la lettura
56

Qualora dovesse cadervi una sostanza a rischio macchia tipo caffé, olio o vino, abbiate l'accortezza di asciugarla subito con della carta da cucina assorbente. Nel malaugurato caso doveste affrontare macchie ostinate, sará necessario adoperare prodotti specifici, acquistabili presso i negozi per l'igiene e la pulizia. Dopo averli applicati occorre lasciare agire alcuni minuti, sfregare, sciacquare accuratamente e passare un panno microfibra; seguite comunque scrupolosamente le istruzioni riportate sulla confezione. Se l'aspetto originale del vostro pavimento avesse la caratteristica di essere opaco e, col passare del tempo dovesse presentare un'anomala patina lucida a chiazze o su tutta la superficie, questa potrebbe essere causata dall'applicazione di cera o dalla presenza di prodotti chimici additivi e lucidanti nel detergente che normalmente impiegate. Limitatene o banditene l'uso.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Dopo la posa in opera una pulizia eseguita male puó causare aloni permanenti, che in seguito sará difficile eliminare. Siate previdenti e verificate che venga fatta con le dovute cautele, impiegando apposito macchinario monospazzola con relativo disco adeguato e lavasciuga.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Casa

Come fare la manutenzione sul cotto

Tutte le abitazioni, con il passare degli anni, hanno bisogno di alcuni particolari interventi di manutenzione, che ci consentiranno di mantenere sempre in perfetto stato tutti i vari elementi che compongono la nostra casa, evitando di doverli sostituire....
Casa

Come posare un pavimento di piastrelle in cotto

Il pavimento di piastrelle in cotto è un tipo di pavimentazione molto utilizzato e apprezzato sia per gli ambienti sia per esterni, che per quelli interni. Le piastrelle in questo materiale sono molto comode e facili da montare e detergere. Infatti queste...
Casa

Come restaurare un pavimento in cotto fiorentino

Quando si parla di ristrutturare casa, si pensa subito al peggio. Ovviamente, da un lato si pensa subito alla parte economica, e dall'altro, tutto il disturbo che può causarci. Purtroppo, però se si evita un disagio, non possiamo evitare anche il secondo....
Casa

Manutenzione pavimento in pino: consigli

I pavimenti in legno, come il parquet, sono ormai sempre più diffusi. Esistono tante varianti, con questo materiale, ma ultimamente il pavimento in pino è il più utilizzato. Sicuramente conferiscono alle stanze della nostra casa, un tocco elegante...
Casa

Come fare la manutenzione di un pavimento in resina

Negli ultimi anni, a causa delle sue molteplici qualità, si è diffuso molto rapidamente un materiale molto versatile per i pavimenti, ovvero la resina. Tra le sue molteplici caratteristiche, le più significative sono la praticità d'uso per via della...
Casa

Consigli per manutenzione e la cura del pavimento in legno

Per completare un appartamento in costruzione o in fase di ristrutturazione si possono decidere varie soluzioni e considerando la pavimentazione la si può realizzare, tra le tante designate che oggi esistono, in parquet. Tramite questa guida vi darò...
Casa

Come Porre Un Semplice Lastricato Di Mattoni In Cotto

State sistemando la vostra cantina ed avete appena realizzato uno strato di cemento al posto del pavimento? Per far si che non rimanga solo uno strato di cemento, possiamo abbellirla con i mattoni in cotto, rendendola molto più vivace da vedere. Se vogliamo...
Casa

Pavimento gommato antitrauma: come sceglierlo

Quando si parla di pavimento gommato, si pensa subito a quello di una palestra o degli ospedali, ma in realtà non è così, poiché risulta versatile e può essere adattato per qualsiasi tipologia di arredo e per tutti i tipi di design della casa....
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.