Come fare oggetti in lana cardata

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Moltissime persone si divertono a creare per hobby, per passione e qualcuno anche per professione! Infatti questi piccoli grandi oggetti realizzati a mano possono anche essere venduti in mercatini dell'artigianato. E sono ottime idee per gli imminenti pensierini natalizi. Avete mai sentito parlare della lana cardata? La lana cardata è un materiale molto versatile con cui realizzare una varietá infinita di oggetti. Si trova in moltissimi colori ed è anche abbastanza economica. Ideale per chi vuole qualche nuovo spunto con cui lavorare e cimentarsi. In questa breve guida vi forniremo qualche utile consiglio su come fare oggetti in lana cardata. Seguite le istruzioni, rilassatevi e... Buon lavoro!

26

Lana cardata

La prima cosa da fare è procurarvi della lana cardata. Il colore non ha importanza. Scegliete quello che vi più vi piace. Poi dovete procurarvi una base sulla quale lavorare. Le migliori sono quelle in polistirolo e in gommapiuma. Infine vi servirà un ago per lavorare la lana cardata. Potete tranquillamente acquistare in una qualsiasi merceria. Adesso si può passare alla realizzazione della rosa. Ora bisogna realizzare il bocciolo della rosa. Prendete un pezzetto di lana e arrotolatelo su se stesso e bloccatelo con l'aiuto dell'ago. A questo punto avrete pronto il bocciolo della vostra rosa. Ora si potranno attaccare i petali al bocciolo. Un pratico consiglio prima di incominciare con i petali ricordate una cosa molto importante, quando infeltrite i petali l'altezza in cui lo farete influenzerà l'apertura del petalo stesso. Quindi prima di fare questa operazione decidete quanto debba essere aperta la rosa. Detto questo procedete con la realizazione della vostra rosa.

36

Grandezza

Per la realizzazione del petalo prendete un ciuffo di lana cardata. Per la grandezza del ciuffo dipenderà da quanto volete che sia grande il petalo. Adesso, con le vostre dita, cercate di stirare un po' la lana. Successivamente dividetela in due. Fatela girare intorno al vostro dito, creando una specie di asola o di anelletto. Ora prendete un altro filino di lana e con quello bloccate l'asola facendolo girare attorno alla base. Ricordatevi comunque che state usando della lana cardata. La lana cardata ha una particolarità. Infatti grazie alla sua consistenza non ha bisogno di essere fermata con ago e filo. Posizionate il vostro anelletto sulla base e con l'ago adatto iniziate a infeltrire la lana punzecchiando. Ora fate lo stesso procedimento per la realizzazione degli altri petali. Potreste farne altri due o tre. Anche questo dipende da quanto vogliate che sia grande la vostra rosa.

Continua la lettura
46

Ago

Prendete uno dei petali e mettetelo verticalmente sul bocciolo facendo attenzione che il petalo vada oltre il bordo del bocciolo. Con l'ago, infeltritelo finché non resterà attaccato. Fatto con il primo petalo procedete in questo modo anche per tutti gli altri. Finiti i petali infeltrite la base, ed ecco la vostra rosa.

56

Guarda il video

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Altri Hobby

Come realizzare una sciarpa con lana cardata

Realizzare una sciarpa con la lana cardata, è possibile grazie alla lavorazione all'uncinetto. Questo tipo di sciarpa può essere realizzato grazie alla tecnica a filet. La lavorazione è molto semplice, basta seguire alla lettera le istruzioni riportate...
Altri Hobby

Come realizzare una collana con la lana infeltrita

Creare una collana con la lana infeltrita può essere sicuramente un'idea originale per il riciclo di vecchi maglioni sciupati o che non usiamo più. Ormai con il riciclo creativo si può dare vuota vita a degli oggetti che generalmente vengono accantonati,...
Altri Hobby

Come realizzare braccialetti di lana

Per chi vuole creare dei semplici e graziosi gioielli fatti a mano, i braccialetti realizzati con la lana sono davvero facilissimi da riprodurre. Questi gioielli fatti con la lana, sono estremamente versatili e potrete adattarli a varie combinazioni di...
Altri Hobby

Come fare una rosa in lana cotta

Se amate i lavoretti manuali non potete non cimentarvi con la lavorazione di uno dei materiali più versatili e di semplice utilizzo di tutti: la lana cotta. La lana cotta si può ottenere in modo semplice, da vecchi maglioni o sciarpe che non utilizzate...
Altri Hobby

Come riciclare i resti della lana

Dopo aver svolto un lavoro a maglia o all'uncinetto, vi sarà di certo capitato di accumulare una grande quantità di pezzetti di lana. Questi il più delle volte, finiscono davvero dappertutto: per terra, sul divano, oppure sul tavolo. Non c'è che dire:...
Altri Hobby

Come realizzare una scatola decorativa con cartone e lana

Le scatole decorative sono un complemento d'arredo che non può mancare in ogni abitazione. Sono belle da vedere e soprattutto permettono di ordinare accessori e piccoli oggetti. In questa guida vedremo come realizzare una scatola decorativa con cartone...
Altri Hobby

Come rivestire una tazza con la lana

La fantasia non ha proprio limiti, ed allora anche gli oggetti comuni usati quotidianamente per mangiare e bere possono diventare protagonisti della nostra creatività. Un'idea davvero simpatica è confezionare con della lana colorata dei copri-tazza...
Altri Hobby

Come fare la cardatura della lana in casa

La cardatura è un procedimento molto antico che permette di sfilare, ripulire e preparare la lana per la successiva procedura di filatura. Trovare della lana già sottoposta a processo di cardatura è oggi molto semplice e basterà recarsi presso un...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.