Come fare roselline con nastro di raso

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Nella guida che segue, leggendo attentamente i passi proposti, vi sarà spiegato come realizzare delle roselline con nastro di raso, che potrete utilizzare per decorare abiti ed accessori, oppure per impreziosire i pacchetti regalo. Queste roselline riescono ad abbinarsi perfettamente a qualsiasi capo di abbigliamento o complemento d'arredo. Sono eleganti, raffinate e di classe. Il procedimento è abbastanza semplice, basta seguire con attenzione tutti i passi. Vediamo insieme come fare.

26

Occorrente

  • Nastro di raso
  • Ago e filo
  • Spilli
  • Forbici
36

Acquistate il materiale necessario

Per confezionare queste roselline, la scelta della materia prima è particolarmente importante: il raso dovrà essere di qualità e non composto da fibra sintetica. Se volete realizzare roselline con nastro di raso di media grandezza, acquistate 30 cm di nastro che abbia un'altezza di 4 cm. Iniziate a tagliare 7 centimetri di nastro, arrotolatelo su se stesso, facendo in modo che tutti i bordi dei giri coincidano tra loro. Per lavorare con precisione, puntate ogni volta le roselline con degli spilli. A questo punto prendete la parte superiore del nastro di raso e legatelo al giro immediatamente sottostante. Fermate il giro nella parte interna.

46

Prendete la rosa alla base

Utilizzate prima uno spillo e poi procedete all'imbastitura, cucendo la sezione con un filo da ricamo nella stessa tonalità del nastro di raso. Dato che questo tessuto tende a scivolare, date qualche piccolo punto in tutta la circonferenza del giro. Per i petali prendete la rosa alla base, tenendola ferma con pollice ed indice. Modellate quindi il nastro più esterno, rivoltandolo ad angolo; fate la stessa cosa per tutti i petali che volete realizzare. Successivamente, arrotolate circa tre centimetri di nastro e piegatelo verso l'esterno, dandogli una forma armonica. Lavorate le roselline con questa tecnica, fino a quando non avranno raggiunto la dimensione che desiderate.

Continua la lettura
56

Create dei deliziosi bouquet

Cucite la parte sottostante della rosa: in questo modo andrete a fissare i petali e a rendere solida la struttura. Per utilizzare le roselline realizzate con il nastro di raso, potete fare ad esempio delle mollette per capelli. Vi basterà fissarle sulla parte metallica della molletta con un po' di colla a caldo. Un'altra idea di grande effetto è quella di cucirle sullo scollo di una maglietta: avrete un capo unico e personalizzato. Potete inoltre creare dei deliziosi bouquet per decorare casa e, perché no, sfruttare le roselline per delle romantiche bomboniere. Attaccatele alla scatolina con la colla a caldo, oppure cucitele sul sacchettino dei confetti. Ricordate che, per un bell'effetto finale, le roselline andranno abbinate cromaticamente al capo o all'oggetto al quale le applicherete.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Quando tagliate il raso, fate dei bordini alle due estremità ripiegando e cucendo il tessuto verso l'interno. Il risultato finale sarà più elegante e pulito.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Giardinaggio

Come coltivare le roselline in vaso

Oggigiorno risulta sempre più difficile trovare u po' di tempo da dedicare ad un hobby, ad una passione, ognuno di noi è costantemente oberato dagli impegni di lavoro e di studio e il più delle volte non riesce nemmeno ad avere il tempo materiale da...
Bricolage

Come realizzare delle roselline con la pasta di sale

La pasta di sale è un impasto ricavato dalla mescolazione di due semplici ingredienti: la farina e il sale. Questa pasta può essere utilizzata per realizzare numerosi lavoretti come sculture ed ornamenti vari. Ma la parte migliore della pasta di sale...
Cucito

Come realizzare un cuore di feltro con pot-pourri di roselline

Il feltro è una stoffa realizzata in pelo animale. Non è un tessuto, ma viene prodotto con l'infeltrimento delle fibre. Il materiale che lo compone comunemente è la lana cardata di pecora, ma si può utilizzare qualsiasi altro tipo di pelo come quello...
Cucito

Come cucire delle roselline di velluto

Un fiore lo si può creare manualmente in diverse maniere, usando diversi tessuti. Nella guida che state per leggere vi suggeriremo come cucire delle meravigliose roselline. Attraverso l'utilizzo del soffice velluto. Non si tratta di un lavoro difficoltoso....
Altri Hobby

Come intagliare pomodori per creare roselline decorative

Creare delle piccole roselline decorative, intagliando dei comuni pomodori rossi, vuol dire realizzare delle originali e gradevoli guarnizioni naturali, con cui abbellire ogni vostro piatto da portata con gusto e fantasia. La decorazione è costituita...
Giardinaggio

Come Far Sopravvivere Le Roselline In Casa

La rosa, della famiglia delle rosaceae, è un genere che comprende circa 150 specie, suddivise in numerose varietà con infiniti ibridi e cultivar, originarie dell'Europa e dell'Asia, di altezza variabile da 20 cm a diversi metri, comprende specie cespugliose,...
Cucito

Come ricamare roselline a punto vapore

Il ricamo è un'arte che solo in pochi sanno apprezzare davvero e si basa sull'espressione della fantasia, della creatività e del senso artistico che ogni donna possiede. Adatto per un corredo da bambino, per biancheria da letto o per arricchire borse...
Bricolage

Come realizzare delle roselline in raso

Il raso è un tessuto molto morbido, setoso, dotato di una lucentezza unica, che viene utilizzato per realizzare capi di abbigliamento, scarpe e moltissime decorazioni. In questa guida, in particolare, verrà indicato come realizzare delle roselline in...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.