Come fare shuriken di carta

Tramite: O2O 25/08/2016
Difficoltà: difficile
17

Introduzione

Lo shuriken è quella famosissima arma da lancio a forma di stella che usavano i ninja, i guerrieri ombra giapponesi, come arma da lancio veloce da usare e letale quando colpisce. Quest'arma è stata mitizzata nel corso degli ultimi anni da film e videogiochi ispirati alle arti orientali di combattimento. Se vogliamo, possiamo anche noi fare uno (o più) shuriken di carta, da preparare per divertirci lanciandoli tra di noi, un gruppo di amici, e cercando di evitarli ed a nostra volta di tentare di colpire i nostri amici. In questa guida illustriamo le istruzioni per mostrare come preparare questo pratico e facile gioco di movimento e di intrattenimento.

27

Occorrente

  • Carta A4
  • Forbici
37

Lo shuriken è un'arma pericolosa, ma non di certo quando la si usa sotto forma cartacea da usare tra amici: anzi, è molto divertente. Sarà ancora più allegra e giocosa se preparata con le nostre mani ed utilizzata come giocattolo per divertirsi in compagnia. Iniziamo a vedere come si prepara uno shuriken. Da un foglio di carta A4 otteniamo un quadrato formando una diagonale, quindi pieghiamo il foglio prendendolo da un angolo e tagliamo tutto quello che rimane, il resto del foglio, al di là della parte che risulta piegata. Fatta questa prima semplice operazione, tagliamo il quadrato in due metà uguali, piegandolo su se stesso ed avendo la divisione del quadrato precisamente alla metà dello stesso, ottenendo due rettangoli della stessa dimensione e grandezza, quindi tagliamo alla metà precisa il foglio nuovamente spiegato.

47

Ognuno dei due rettangoli ottenuti deve essere nuovamente piegato a metà, quindi assicuriamoci che i bordi dei rettangoli siano perfettamente combacianti e non piegati, altrimenti non ci riuscirà la piegatura quando dovremo andare a preparare lo shuriken. Stavolta però non riapriremo i rettangoli, ma li lasceremo piegati su se stessi, in piccoli rettangoli, perché dovremo a loro volta ripiegare i due rettangoli ottenuti agli angoli, due volte per rettangolo (ovvero una vola per ogni angolo) a metà in diagonale, mantenendo piegate queste metà.

Continua la lettura
57

Ora pieghiamo i triangoli su se stessi ottenuti sulla forma dei due parallelepipedi romboidali, di modo ottenere delle forme che abbiano delle piegature interne nelle quali otterremo due triangoli rettangoli messi insieme l'uno con l'altro incrociandoli mentre li pieghiamo, ripetendo l'operazione una seconda volta, in modo finalmente da ottenere uno shuriken. Per meglio comprendere queste fasi finali molto complesse da spiegare, cliccate su questo link e seguite le figure che vi aiuteranno a completare il vostro shuriken.

67

Guarda il video

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Usate la massima delicatezza nelle operazioni di piegatura dei fogli, in modo da non sbagliare.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Bricolage

Come laminare con la carta cerata

In questa guida vi spiegherò in maniera semplice come laminare con la carta cerata un comunissimo foglio di carta. La carta cerata non è altro che una carta biodegradabile, nominata pure con l'appellativo di paraffinata. Invece, per laminare si indica...
Bricolage

Come realizzare il decoupage su carta

Partiamo dalla considerazione che il decoupage può essere realizzato con tutti i tipi di carta! Ovviamente alcuni tipi di carta saranno più facili da lavorare mentre altri saranno complicati e più adatti a chi ha una certa esperienza. La carta più...
Bricolage

Come fare un albero di carta

Per poter creare un albero di carta sarà necessaria tanta fantasia e un briciolo di manualità. La carta è un materiale che si presta ad infinite soluzioni e quindi non sarà difficile realizzare un piccolo o grande albero da mettere nella stanza dei...
Bricolage

Come preparare la carta pesta con la farina

Anche creare degli oggetti con la carta pesta fa parte dell'arte del riciclo, infatti per realizzare un oggetto di carta pesta occorre utilizzare dei vecchi giornali. Con la carta pesta si possono creare e anche decorare gli oggetti più svariati, dalle...
Bricolage

Come preparare la pasta di carta

La carta rappresenta uno strumento piuttosto lavorabile e soltanto le persone che hanno poca fantasia la adoperano con l'esclusivo obiettivo finale di scriverci sopra. Con la carta si possono fare dei giochi oppure realizzare degli origami (come i pesci...
Bricolage

Come realizzare una barchetta di carta

Sin dai tempi della scuola, abbiamo sempre giocato con la carta. Tutti noi almeno una volta nella vita avremo provato a costruire barche e aerei partendo da un semplice foglio bianco. Attualmente, alcuni piegano la carta per creare gli origami, altri...
Bricolage

Come Realizzare Fiori Di Carta E Cannucce

I fiori di carta sono un ornamento piuttosto gradevole da vedere e possono essere anche regalati al posto dei classici fiori freschi. Possono essere usati tutti i tipi di carta, a seconda dell’utilizzo si otterrà un effetto diverso. Se lo si desidera,...
Bricolage

Come realizzare un cappellino di carta

Con la carta si possono realizzare tanti oggetti utili per decorare la nostra casa. L'origami, l'arte giapponese che tanto viene decantata ci insegna come sia facile con un foglio di carta ed un paio di forbici realizzare delle vere e proprie opere d'arte....
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.