Come fare un allarme laser per la casa

tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

Non esiste un luogo in cui si desidera sentirsi maggiormente protetti della propria abitazione, ovvero il nucleo famigliare ed il posto dove vengono custoditi sia gli effetti personali che gli oggetti della vita quotidiana.
Purtroppo la serenità della famiglia potrebbe essere sconvolta dall'intrusione inaspettata e irritante dei ladri: essi fanno questo di mestiere e, quindi, hanno imparato bene a scassinare velocemente le porte e le finestre, per agire indisturbati lontano dagli occhi indiscreti.
Per rimediare a tale violazione personale, occorrerà ricorrere al riparo proteggendo la propria casa con il recinto e le inferriate presenti già in fase di progettazione, anche se da sole non sono sufficienti.
Se vivete nei palazzi o negli immobili autonomi, dovrete cercare delle soluzioni alternative che vi assicurino più sicurezza: la cosa perfetta sarebbe quella di contattare un tecnico esperto e scegliere insieme il sistema maggiormente appropriato alla vostra situazione, ma tante persone rimandano dopo aver sentito il preventivo.
Nella seguente dettagliata e pratica guida esposta successivamente, vi spiegherò come bisogna fare un allarme laser per la casa: da Occhi di Gatto a Lupin, tutti ricorderanno le scene dove l'oggetto di valore era protetto dai raggi laser invisibili ad occhio nudo e i rapinatori cercano di raggirarli in qualche maniera.

27

Occorrente

  • Strumentazione
37

In commercio, sono presenti numerosi sistemi per la protezione contro i furti, dalle soluzioni maggiormente complete a quelle più elementari: molto dipenderà da quanta abilità metterete nella realizzazione.
Solitamente, gli allarmi laser sono costituiti da un emettitore di raggi, un ricevitore ed eventuali unità a specchio (che servono per deviare il flusso della luce): tale combinazione alimentata dalle batterie potrete sistemarla vicino alle porte e alle finestre interne, attivandola quando naturalmente in casa non è presente nessuna persona.

47

Per il perimetro esterno, potrete scegliere una barriera luminosa realizzata con dei fasci laser di debole potenza: questo impianto dev'essere installato ad un'altezza di circa "100 cm" e deve tenere conto dell'applicazione di specchi ai quattro angoli, affinché la luce venga deviata.
Naturalmente, per realizzare ciò, sarà necessario un generatore di luce laser facilmente reperibile in commercio: tutti questi impianti potrebbero essere collegati ad una sirena che entra in funzione quando il fascio viene interrotto oppure ad uno Smartphone.

Continua la lettura
57

Un'altra soluzione che bisogna valutare sono i rilevatori a scansione laser, anch'essi adeguati all'esterno, delimitando uno specifico perimetro: la particolarità della seguente strumentazione è che è capace di rilevare in tempo reale le dimensioni e la velocità di movimento dell'oggetto in avvicinamento.
Questi sistemi potrebbero essere posizionati sia in orizzontale che in verticale e, inoltre, posseggono ulteriori funzioni personalizzabili da valutare assolutamente.

67

Guarda il video

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Il sistema di allarme laser deve essere commisurato alle effettive esigenze.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Casa

Come cambiare la batteria dell'allarme

La batteria dell'allarme permette al sistema di operare anche durante un'interruzione di corrente. La maggior parte dei sistemi di allarme funzionano con una tensione di 12 volt e utilizzano una batteria al piombo sigillata, le cui dimensioni variano...
Casa

Come creare un allarme fai da te

Se volete rendere sicuro un luogo, come una casa o semplicemente una stanza, avete trovato la guida adatta a voi. Tramite questo tutorial vi spiegheremo come realizzare un allarme fai da te. Il procedimento è molto semplice ma, nel contempo estremamente...
Casa

Come ottenere l'allarme di un campanello

Il campanello è ormai sostituito dal citofono in quasi tutte le case. Infatti il citofono è molto più pratico e sicuro, specialmente i più avanzati in cui è presente anche una telecamera che vi mostra chi c'è dall'altra parte. Ma il campanello ha...
Casa

Come controllare l'antifurto di casa da fuori

Per tutti, la casa rappresenta una sorta di "rifugio". È molto importante che ogni abitazione garantisca la massima protezione. In tale ambito, l'utilizzo di un antifurto conferisce un'ulteriore sensazione di sicurezza e tranquillità che ogni abitante...
Casa

Come posare un controsoffitto in cartongesso

Un controsoffitto in cartongesso nasconde egregiamente canalizzazioni ed apparecchiature. Inoltre, isola acusticamente una stanza. Il cartongesso si costituisce da gesso di cava e due fogli di cartone. Si utilizza in edilizia per costruzioni leggere oppure...
Casa

Come scegliere i rilevatori antincendio

Chiunque di noi avrà visto almeno una volta nella propria vita, in un edificio pubblico, oppure anche in casa di amici, un rilevatore antincendio. Questo piccolo oggettino, appunto come dice il nome stesso, serve a rilevare tutti quelli che possono essere,...
Casa

Come proteggersi dai furti in casa

La preoccupazione principale è di proteggersi dai furti in casa, perché si tratta di un crimine che purtroppo negli ultimi anni, è in continuo aumento. Gli accorgimenti da prendere per tutelarci sono molti, in quanto il furto è un vero e proprio trauma...
Casa

Sistemi antifurto: guida alla scelta

Il fenomeno dei furti in casa ha subito negli ultimi anni un incremento eccezionale.I ladri oltre a colpire indistintamente ville signorili e appartamenti di cittadini "comuni", si abbandonano spesso ad episodi di violenza inaudita, anche verso anziani....
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.