Come fare un anello in alluminio

tramite: O2O
Difficoltà: facile
18

Introduzione

Nel corso di questo tutorial dedicato al fai da te vedremo insieme come sia possibile creare dei gioielli usando come base il filo in alluminio, con pochi passi e senza investire cifre economiche esagerate. Con un po' di impegno infatti è possibile creare delle piccole decorazioni artistiche da indossare o regalare agli amici più cari. Vediamo di seguito come fare un anello in alluminio.

28

Occorrente

  • Filo in alluminio
  • Pinza
  • Accessori decorativi, strass e glitter
  • Colla forte
  • Oggetto circolare per creare la base dell'anello
  • Lima per unghie
38

Esegui la fase preparatoria

Tieni conto che prima di lavorare il filo di alluminio dovrai effettuare un piccolo lavoro preparatorio, per evitare di pungerti durante la realizzazione dell'anello. Prendi dunque una lima per unghie e cerca di limare il più possibile entrambe le estremità del filo. Usa inoltre una pinza per raddrizzare eventuali imperfezioni del filo, passandolo su tutta la sua superficie e cercando di renderlo più dritto possibile. Per creare un anello ti basterà un filo con una lunghezza di 15 cm e con uno spessore di circa 2 mm (la lunghezza e lo spessore dipende anche dai tuoi gusti personali).

48

Crea la forma di un anello

Durante questa fase del lavoro devi lavorare il filo in alluminio in modo da conferirgli la forma di un anello. Come base puoi usare un oggetto piccolo e circolare, tale da riprodurre la forma tipica di un anello (come punto di riferimento puoi usare un matita molto grande, l'importante che l'oggetto abbia una forma circolare). Posiziona l'oggetto in una posizione centrale rispetto al filo in alluminio e attorciglia quest'ultimo intorno all'oggetto, in modo da ottenere la circonferenza e il diametro di un dito. In questo modo hai ottenuto la base dell'anello. Adesso puoi decidere di decorarlo o indossarlo semplice.

Continua la lettura
58

Lavora l'anello creato

L'anello così creato dovrà essere ulteriormente lavorato, per conferirgli dettagli e motivi decorativi. Prendi dunque la pinza e facendo attenzione a non farti male cerca di attorcigliare le estremità del filo su se stesso, per creare dei piccoli riccioli. Mentre ruoti il filo con la pinza fai attenzione a non storcerlo troppo e rovinarlo (in questo caso per raddrizzare le imperfezioni puoi aiutarti con le mani e con la pinza). Al termine otterrai un motivo decorativo a forma di chiocciola (se ti piace l'idea puoi creare un ricciolo di forma diversa per ogni estremità, più piccolo sulla prima e più grande sull'altra). Data la difficoltà di questa fase ti consiglio di guardare con attenzione il video allegato a questo tutorial.

68

Decora ulteriormente l'anello

A questo punto il lavoro è finito, puoi indossarlo così o decorarlo ulteriormente con strass e glitter. In questo caso ti basterà usare degli appositi spray glitterati o degli strass brillanti da unire all'anello con l'aiuto di una colla forte.

78

Guarda il video

88

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Per ottenere un effetto più suggestivo ti consiglio di usare un filo di alluminio lavorato
  • Ti consiglio di usare una pinza con le punte tonde

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Bricolage

Come Realizzare Dei Decori Con Filo D'Alluminio

L'arte del fai da te, è certamente per chi piace un'arte molto bella, divertente ed appassionante che ci permette di risparmiare molto denaro. In molte infatti sono anche le creazioni che possiamo realizzare con quest'arte, che vanno per esempio dai...
Bricolage

Come riutilizzare un anello per le chiavi

Gli anelli per contenere le chiavi possono essere abbastanza semplici, ma a volte anche particolarmente lavorati. Quando si decide di sostituire un mazzo di chiavi spesso si riutilizza l'anello per realizzare dei simpatici ed utili oggetti per la casa....
Bricolage

Come realizzare un anello a fiore con le perline

Gli anelli sono un accessorio molto usato dalle donne, in genere si scelgono in base allo stile e ai decori. Per essere alla moda e non spendere molto, è possibile realizzare a casa dei meravigliosi anelli di perline, bastano pochi materiali e tante...
Bricolage

Come aggiustare la misura di un anello

Se avete un anello che non vi calza più come all'inizio quindi vi va largo o stretto, non c'è da preoccuparsi in quanto in entrambi i casi si può rimediare. Infatti ci sono alcune specifiche tecniche orafe che però sono abbastanza costose e necessitano...
Bricolage

Come fare un anello di feltro

Il feltro è un materiale sempre più utilizzato per elaborare delle creazioni uniche e originali nel settore della bigiotteria. Esso è molto facile da maneggiare e lavorare, aprendo così l'opportunità a tutti di cimentarsi in varie attività. Ecco...
Bricolage

Come fare una lattina di alluminio

Le lattine di alluminio vengono essenzialmente impiegate per uso alimentare e possono essere realizzate attraverso vari materiali, tra cui l'alluminio e/o la lamiera di ferro stagna. Il termine "lattina" prende il nome dalla latta che, a sua volta, deriva...
Bricolage

Ringhiera in alluminio: consigli per la ristrutturazione

L'alluminio è un metallo oramai molto utilizzato nella realizzazione degli elementi architettonici dei moderni complessi residenziali. Spesso viene impiegato per la creazione di infissi, porte, finestre ed altro. Il perché si sia diffuso il suo utilizzo...
Bricolage

Come riutilizzare l'alluminio in casa

Generalmente, l'alluminio che solitamente usiamo in casa, è quello in cui avvolgiamo i vari "cibi" da portare a lavoro, a scuola o alla scampagnata (come i panini, la pizza, i tramezzini, le pizzette, la frutta e le torte), per conservarli meglio. Senza...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.