Come fare un'armatura con il cartone

Tramite: O2O 14/09/2016
Difficoltà: media
19

Introduzione

Un'ottima idea per creare da soli i travestimenti più originali per le feste in maschera è quella di provare a realizzare un travestimento da cavaliere medievale. È un costume inusuale ed abbastanza apprezzato. In questo tutorial viene spiegato come fare un'armatura con il cartone. I tempi sono un po' lunghi in quanto bisogna fare asciugare i materiali che si utilizzano. È opportuno cominciare la preparazione del costume qualche giorno prima della festa. Il costo del materiale è basso o addirittura nullo, ma il divertimento e l'effetto sorpresa sono assicurati. Il procedimento è valido per realizzare un'armatura sia per un adulto che per un bambino.

29

Occorrente

  • Scatole di cartone di diverse misure, cutter, forbici, colla vinilica, vecchi giornali, nastro adesivo, elastico a metraggio, carta da cucina o carta igienica, pitture e pennelli.
39

All'inizio bisogna procurarsi delle scatole di cartone di varie misure; una deve essere abbastanza grande da poter formare il busto dell'armatura. È opportuno che sia abbastanza lunga da scendere un po' oltre i fianchi. Un'altra scatola, più piccola, deve essere adatta a contenere la testa per essere indossata come elmo. Per la creazione di quest'ultimo la scatola ideale è quella di forma cilindrica o a tronco di piramide, come le confezioni di alcuni pandoro e panettoni natalizi. Poi, bisogna rimuovere accuratamente il fondo, mantenendo integro il resto della scatola.

49

Sulla scatola scelta per creare il busto dell'armatura si deve disegnare un cerchio con un diametro più grande rispetto a quello della testa. Bisogna centrarlo sul fondo e ritagliarlo accuratamente. Si devono realizzare sulle pareti laterali i buchi attraverso i quali si fanno passare le braccia. Devono essere larghi abbastanza per poter indossare l'armatura. È consigliabile provarla e se necessario si devono allargare tutte le aperture di prova in prova.

Continua la lettura
59

Poi, si devono ritagliare dalla scatola scelta per l'elmo i fori per gli occhi. Per rendere l'elmo più realistico si può prendere spunto dalle immagini di antichi elmi; bisogna creare un'apertura che lascia liberi il naso e la bocca. Alla fine si può colorare e decorare a proprio piacere con applicazioni di pietre e gemme. Da un'altra scatola si ritagliano una spada ed uno scudo. Sul retro dello scudo si deve applicare del nastro o della fettuccia per poterlo impugnare.

69

Adesso si devono creare le parti dell'armatura che vanno a coprire braccia e gambe. Bisogna aprire completamente una grande scatola, e stendetela su di un piano. Poi, si devono disegnare
2 rettangoli lunghi quanto le gambe (dal ginocchio alla caviglia). Ora si devono piegare i rettangoli per formare un tubo; si devono fissare con dei giri di nastro adesivo per farli restare attaccati. Bisogna ripetere lo stesso procedimento per creare le protezioni per le cosce e per le braccia. I 2 tubi si devono unire con dei pezzi di elastici per poter muovere e piegare ginocchia e gomiti. Gli elastici vanno fissati al cartone con della colla a caldo e dei punti metallici o con una semplice spillatrice.

79

Per fissare gli arti alla scatola che copre il busto si devono utilizzare dei pezzi di nastro adesivo o una fettuccia. Bisogna attaccare 2 pezzi di nastro adesivo alla parte superiore di ogni arto; poi, altri 2 pezzi di nastro in ogni buco lasciato sulla scatola per le braccia ed altri 2 a destra e sinistra sul fondo della scatola, per unire le gambe. Legando con attenzione fra di loro i nastri gli arti restano uniti al busto dell'armatura.

89

Ora bisogna provare l'intera armatura; se il risultato è soddisfacente si può procedere alla decorazione; i decori è opportuno farli in "simil cartapesta". Con dei fogli di giornale si fanno dei piccoli rotoli e si fissano all'armatura, allo scudo e alla spada con il nastro adesivo. Poi, si deve preparare una miscela di colla vinilica e acqua in parti uguali; bisogna distribuirla con un pennello sulle decorazioni e ricoprire con uno strato di fogli di carta assorbente da cucina o di carta igienica. In seguito si spennella nuovamente e si crea un altro strato di carta; bisogna ripetere l'operazione per almeno 2/3 volte. Si lascia asciugare per almeno un giorno.

99

Quando la colla delle decorazioni è asciutta si può dipingere il travestimento. È consigliabile l'utilizzo di colori metallizzati: argentato o dorato; poi, si lascia asciugare. Con della pittura nera si fanno delle sfumature per dare all'armatura un effetto invecchiato e vissuto. Infine, si rifinisce l'impugnatura della spada con dello spago e delle finte pietre preziose. Ora l'armatura è pronta per essere indossata.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Bricolage

Come fare una tartaruga di cartone

Ogni soggetto con un alto interesse artistico, risulta maggiormente portato a disegnare. Ma anche a creare innumerevoli oggetti per abbellire la stanza. I bambini e non solo, amano creare, attraverso il cartone, delle figure. Infatti con del semplice...
Bricolage

Come creare un comodino di cartone

Costruire dei comodini in cartone, è un'attività economica che la famiglia può divertirsi a svolgere insieme. Può essere un ottimo svago, utile per staccare dalla routine e riunirsi creando qualcosa di unico e originale, che sicuramente, gli invitati,...
Bricolage

Come realizzare un presepe con tubi di cartone

Per realizzare un presepe oltre al tradizionale sughero, si possono utilizzare tantissimi materiali soprattutto quelli di riciclo, e tra questi troviamo il cartone che opportunamente arrotolato, ci consente di dar vita ad un presepe artistico soprattutto...
Bricolage

Come realizzare un costume di carnevale con un cartone

Il Carnevale è senza dubbio una delle feste più amate dai bambini (ed anche dagli adulti)! Infatti a Carnevale è possibile trasformarsi nei propri personaggi preferiti dei cartoni animati, dei fumetti e del cinema, divertendosi in compagnia e recitando...
Bricolage

Come costruire delle casette di cartone

Il cartone, è un materiale versatile, facilmente reperibile, infatti, si trova dappertutto. Con il cartone, si possono realizzare un'infinità di oggetti utili per la casa o per diversi scopi. Fra i tanti usi che si possono fare con il cartone, troviamo...
Bricolage

Come realizzare pinguini in cartone

Se intendi realizzare una bella serie di pinguini, li puoi creare utilizzando del cartone da imballaggio e con l'aggiunta di un po' di stoffa. Si tratta in effetti di un lavoro molto facile che può benissimo coinvolgere anche i tuoi bambini, che sicuramente...
Bricolage

Come costruire un castello di cartone

Quando si ha un bambino e si desidera divertirsi a giocare con lui, lo si può fare in modo semplice e nello stesso tempo istruttivo. Se infatti insieme vi cimenterete a realizzare un castello di cartone, lo potete fare in modo divertente e soprattutto...
Bricolage

Come Realizzare Dei Ripiani In Cartone

Se in casa ci sono parecchie cose che non si sa dove mettere, ma allo stesso tempo non ci si può permettere di spendere denaro in mobili o mensole, è possibile realizzare un mobile dei ripiani utilizzando delle scatole di cartone e sistemarvi gli oggetti,...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.