Come fare un bigliettino di Pasqua

Di:
tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Nel momento in cui si avvicina il periodo di Pasqua, un'idea simpatica è quella di realizzare un bigliettino direttamente per mano nostra. Nella seguente guida infatti spiegheremo come fare: a questo punto non rimane che munirsi di tutto l'occorrente. Tenete conto della tematica per cui realizzate tale biglietto, infatti in questa guida spiegheremo come realizzare un bigliettino a forma di coniglio. Vediamo insieme come procedere.

26

Procurarsi l'occorrente

Come prima cosa bisogna munirsi di fogli dai colori forti e caldi, l'ideale è che rappresentino proprio questo periodo. Se siete particolarmente bravi nulla vi impedisce di colore e dipingere un foglio direttamente da se. Mantenetevi sempre sulla tematica pasquale per non rischiare di andare fuori tema. Successivamente prendete un cartoncino di colore bianco e, utilizzando un compasso o aiutandovi semplicemente con qualche superficie rotondeggiante, tracciate su di esso un cerchio più grande e uno più piccolo, che rappresenteranno rispettivamente il corpo e la testa del nostro coniglio. Ritagliate i due cerchi e metteteli da parte.

36

Realizzare un coniglio

Bisogna poi creare la coda del nostro coniglietto e lo faremo tramite la realizzazione di un pon-pon di lana. Dobbiamo quindi disegnare su un cartoncino qualsiasi due cerchi dal diametro di 3-4 centimetri; ritagliarli e forarli al centro e poi tagliare dal gomitolo un lungo filo di lana del colore che preferiamo. Infiliamo il filo nei fori (che ora sono sovrapposti) fino a quando non ricopriamo tutta la circonferenza. Bisogna prestare attenzione che sia bella piena di filo e dopo annodare i due lembi. Ritagliate al cento per ridare la giusta forma alla coda.

Continua la lettura
46

Assemblare le varie parti e scrivere il messaggio

A questo punto infiliamo una punta delle forbici nello strato di lana e iniziamo a ritagliarla seguendo l'andamento della circonferenza. Poi distanziamo delicatamente i due anelli di cartoncino e leghiamo con un filo lungo di lana il pon-pon, dopo esserci assicurati che sia ben saldo sfiliamo i cartoncini ottendendo la coda del coniglietto. Ora avete tutto ciò che vi occorre. Sul foglio di base incollate i due cerchi dalle dimensioni diverse, posizionando prima quello più grande (il corpo del coniglio) e poi l'altro (la testa) sovrapponendolo leggermente al primo. Su di questo applicate poi le orecchie e infine nella parte bassa del corpo (cerchio grande) posizionate il delizioso pon-pon. Girando il foglio avrete tutto lo spazio per scrivere il vostro biglietto di auguri di Pasqua.

56

Guarda il video

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Bricolage

Come realizzare un bigliettino romantico

Sappiamo quanto sia importante impegnarsi per riuscire a organizzare qualcosa di speciale al nostro partner. Per questo, anche se dobbiamo realizzare un piccolo regalo, cerchiamo di creare o trovare degli spunti creativi ed originali. Cerchiamo naturalmente...
Bricolage

Come realizzare un bigliettino d'invito

Se siamo alla ricerca di un biglietto d'invito personalizzato, diverso dal dal solito, che possa essere creato con le nostre mani, allora l'idea suggerita di seguito è quello che fa per noi. Si tratta di un biglietto d'invito che può assumere sia una...
Bricolage

Come fare dei biglietti fai da te per Pasqua

Se vi sentite creativi e desiderate fare qualcosa di bello con le vostre mani, ma siete ancora inesperti e non volete cimentarvi in cose troppo complesse perché non sapreste come fare, un'ottima idea è iniziare da qualcosa di piccolo e semplice, ma...
Bricolage

Come realizzare una ghirlanda di pasqua

Anche se siamo abituati ad addobbare casa solo per il Natale, anche la Pasqua ha delle decorazioni e degli addobbi caratteristici. Infatti così come esiste l'albero di Natale c'è anche l'albero di Pasqua, e così come la ghirlanda natalizia si può...
Bricolage

10 idee per lavoretti di Pasqua veloci e facili

Si avvicina la Pasqua e come tutti gli anni inizia la corsa ai lavoretti più originali. Ci sono persone che intraprendono una vera e propria competizione a livello locale, con sfilate e infine la vendita di tutto quello che si è costruito e riprodotto...
Bricolage

Come realizzare un biglietto d'auguri di Buona Pasqua

Quando arriva la Pasqua, arriva anche il momento di fare dei piccoli doni a chi ci sta vicino. Spesso, però, ci risulta difficile realizzare un biglietto d'auguri di Buona Pasqua, ma niente paura! In questa guida, attraverso pochi e semplici strumenti,...
Bricolage

Come realizzare l'albero di Pasqua fai da te

La Pasqua è alle porte, il clima più mite e le giornate più lunghe ci fanno nascere la voglia di fare delle belle camminate e di vivere all'aria aperta. Le lunghe passeggiate tra gli alberi ci permetteranno di vedere dei rami secchi e allora perché...
Bricolage

Come creare un albero di Pasqua

Il momento più bello delle festività, in cui si riunisce tutta la famiglia, è quello in cui si fanno i preparativi. Gli adulti coinvolgono i bambini nella preparazione degli addobbi e decorazioni dando libero sfogo alla loro creatività. Il desiderio...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.