Come fare un bowling di Halloween

tramite: O2O
Difficoltà: facile
16

Introduzione

Tra le festività più frivole e divertenti dell'anno, Halloween merita una speciale menzione in quanto accorpa la fascinazione per l'occulto con il brio tipicamente carnevalesco. Tale ricorrenza, che ha origini pagane ed irlandesi, ha contagiato rapidamente anche il belpaese, dove la notte tra il 31 ottobre ed il 1 novembre abbondano le feste in maschera, le parate ed i party in discoteca. Nonostante questi ultimi godano di location e dj-set professionali, sono tantissimi coloro i quali optano per festini presso abitazioni private, nelle quali la parola d'ordine è stupire. Ed è così che tra fantasmi posticci, zucche intagliate, decori spaventosi ed illuminazioni suggestive, gli organizzatori si dilettano nella creazione di giochi a tema, adatti sia ad un pubblico adulto che giovanissimo. Nei passi di questa guida vedremo assieme come fare un bowling di Halloween, pauroso al punto giusto ed artistico oltre ogni immaginazione.

26

Occorrente

  • Birilli di plastica
  • Pennarelli indelebili di vario colore
  • Zucche arancioni piccole
  • Nastro biadesivo spesso
  • Nastro adesivo colorato
  • Bombolette spray di 10 colori diversi
  • Protezioni per occhi, mani e naso
36

Tingere 10 birilli di plastica con colori diversi

Il bowling è un gioco popolare in tutto il mondo e che, semplicisticamente parlando, consiste nel colpire dei birilli con una palla. Questi ultimi, a seguito della collisione, possono rovesciarsi e rotolare sul pavimento, decretando sia il punteggio che le abilità dei giocatori. Per creare dei birilli di Halloween, è bene acquistare un set da 10 pezzi in materiale plastico e tingere ciascuno di essi di un colore differente: uno verde, uno viola, uno arancione, uno rosso, uno bianco, uno blu, uno rosa, uno grigio, uno giallo ed uno nero. La colorazione può essere eseguita sia con aerografo che con classiche bombolette pronte all'uso, purché avvenga all'interno di ambienti ben ventilati e dopo aver indossato mascherina, guanti e protezione per occhi.

46

Decorare i birilli con le facce dei mostri

Le colorazioni scelte precedentemente sono la base per la creazione di tanti piccoli e graziosi mostriciattoli. Prendete per primo il birillo bianco, che è anche il più semplice da decorare, ed impugnatelo lungo il restringimento. Sulla struttura sferoidale superiore, tramite pennarello indelebile nero, tracciate due gocce d'acqua ed uno zero nell'area centrale. Passate quindi al birillo viola sul quale bisognerà che disegniate due grandi occhi rossi sotto i quali dovrà affiorare un trattino nero. Ai bordi di quest'ultimo dovranno poi essere disegnati due triangolini bianchi con la punta rivolta verso il basso, così da ottenere dei canini. Sul birillo verde abbozzate due rotondi occhietti beige e qualche cicatrice, poi passate al birillo arancione e dipingete degli occhi triangolari ed una bocca seghettata. Al birillo rosso tratteggiate due occhi gialli ed un sorrisetto beffardo, mentre a quello giallo sarà bene che tracciate su tutto il corpo linee nere disomogenee e due occhietti bianchi. Sui birilli nero e grigio disegnate lo stesso musetto con un pennarello bianco, ma in quello nero aggiungete anche tre vibrisse a destra e tre vibrisse a sinistra. Dulcis in fundo, disegnate sui birilli blu e rosa numerosi occhi e numerose pupille, tutti dissimili nelle dimensioni e nelle colorazioni. In questo modo otterrete il fantasma di Scream, il Conte Dracula, Frankestein, Jack O'Lantern, un diavoletto, una mummia, un pipistrello, un gattone e ben due mutanti. Non è necessario essere precisi, poiché l'assenza di nitidezza incrementa l'effetto pauroso della creazione.

Continua la lettura
56

Incidere le zucche e disegnare i bordi delle piste con nastro adesivo

Ottenuti i birilli, bisogna pensare alla palla con la quale colpirli e, per farlo con stile, non potrete che affidarvi alle zucche arancioni. Sceglietele di dimensioni modeste così da rendere il gioco fruibile sia agli adulti che ai bambini, svuotatele del loro contenuto e praticate sulle superfici di ciascuna di esse tre fori del diametro di 3 cm circa. Spostatevi sul pavimento e tracciate i bordi della pista sulla quale si svolgerà il gioco facendo aderire del nastro biadesivo spesso. In seguito ricoprite quest'ultimo con del nastro adesivo colorato, meglio se metallizzato o fosforescente, così da migliorare l'assetto scenografico della vostra creazione. Utilizzando tale stratagemma, le zucche che rotoleranno male, incontreranno una piccola difficoltà durante il loro tragitto ed eviterete che possano perdersi.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Per ottimizzare i costi, possono essere utilizzate bottiglie di plastica al posto dei birilli e carta velina colorata al posto dei coloranti spray, da far aderire alle superfici plastiche tramite colla vinilica e pennello.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Altri Hobby

Come fare dei festoni di Halloween

Anche in Italia, negli ultimi anni, è diventata un'usanza festeggiare Halloween. Si tratta di una festa molto gradita ai bambini ma, per dirla tutta, anche gli adulti non ne sono poi così indifferenti, poiché sono sempre di più le persone che si mascherano...
Altri Hobby

Come decorare l'ingresso per Halloween

Ecco una guida, molto utile, per tutti coloro che amano festeggiare, anche in modo goliardico, la festa di Halloween, insieme ai loro bambini. Oramai la festa di Halloween si sta diffondendo in modo veramente impressionante nel nostro paese. Questo è...
Altri Hobby

5 idee per candele di Halloween fai da te

Per Halloween si preparano sempre decorazioni in tema. Cercando così, di allestire la casa in modo carino, ma soprattutto spaventoso! Per poi, allo stesso tempo accontentare i piccoli e rendere l'ambiente allegro e divertente. Tra gli oggetti più gettonati...
Altri Hobby

Come fare degli origami di Halloween

Si sa, ogni occasione è buona per travestirsi e divertirsi, Halloween e carnevale sono tra le festività più amate dai bambini che, grazie all'aiuto dei genitori nella scelta dei vestiti, esprimono tutta la loro fantasia. Creare delle decorazioni a...
Altri Hobby

Come creare delle zucche di carta per Halloween

Per realizzare delle zucche ornamentali di carta per Halloween, è necessario ovviamente di procurarsi i pochi materiali necessari e seguire con attenzione le semplici e pratiche istruzioni tecniche qui illustrate. Si tratta di creare divertenti e simpatiche...
Altri Hobby

I più famosi costumi di Halloween

La festa di Halloween, ovvero la festa in maschera che, pur non avendo origini italiane sta sempre più prendendo piede anche nella nostra cultura, tra il dolcetto e lo scherzetto, tra il sacro e il profano, sta entrando, per così dire, nelle usanze...
Altri Hobby

Halloween: idee make-up

Quando Halloween si avvicina e abbiamo voglia di partecipare ad una festa a tema, un aspetto del quale occuparsi è la decisione sul trucco da fare. Nel seguente breve tutorial vediamo numerosi consigli funzionali per truccarsi da brivido. I personaggi...
Altri Hobby

Halloween: idee creative per la realizzazione di costumi

La festa di Halloween è entrata a far parte delle usanze degli italiani, nonostante sia una festività anglosassone, festeggiata prevalentemente negli Stati Uniti. Nel nostro paese, infatti, sono molte le persone che la considerano un evento da festeggiare....
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.