Come fare un bracciale in paracord

tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

Il paracord o corda di paracadute, è l'elemento che tiene attaccato il paracadutista alla struttura che lo sorregge. Il suo utilizzo si sviluppò nel periodo della seconda guerra mondiale. Questo cavo viene largamente impiegato anche per il campeggio. Si rivela particolarmente utile per risolvere differenti problematiche. Persino quelle che possono mettere a repentaglio la vita. Lo si può utilizzare per realizzare reti da pesca, archi per la caccia o per accendere il fuoco. È perfetto anche per riparare apparecchiature e via dicendo. In questa guida, vi illustreremo come fare un bracciale in paracord. Non si tratta di una lavorazione complessa. È necessario avere un po' di pazienza ed una discreta manualità per ottenere un risultato finale ottimo. Vediamo insieme, nei prossimi passi, come procedere nel dettaglio.

27

Occorrente

  • paracord
  • forbice
  • metro da sarta
  • chiusura in plastica
  • accendino
37

Per prima cosa, procuratevi tutti i materiali necessari alla realizzazione del bracciale in paracord. Potete facilmente reperirli presso un negozio che tratta prodotti da campeggio od in merceria. In alternativa, cercate online nei siti specializzati del settore. Non appena avrete tutto a portata di mano, posizionatelo sul piano di lavoro. Prendete il paracord ed avvolgetelo attorno al vostro polso. Questo servirà a stabilire la lunghezza del braccialetto. Stendete il cavo vicino al metro ed incidete la coda con le forbici dopo aver segnato la misura.

47

Piegate a metà il paracord e fate passare la parte chiusa all'interno del piccolo foro presente su una delle due chiusure. Inserite nell'occhiello i lembi della corda, in modo da formare un cappio. Tirate bene. Inserite i capi liberi nella fessura dell'altro gancetto. Controllate con il metro che la distanza tra i due ganci corrisponda alla misura del vostro polso. In caso contrario, modificate la posizione della chiusura mobile fino ad ottenere la giusta lunghezza. Una volta che sarete certi della correttezza delle dimensioni, potete dedicarvi alla realizzazione dell'intreccio della corda.

Continua la lettura
57

Per prima cosa, dovete fissare il paracord sciolto al gancio di chiusura. Per farlo, realizzate un semplice nodo piatto. Anche in questo caso, dovrà essere ben stretto. Partite, ora, con il filo destro. Fatelo passare sotto ai due cordini fissi e formate un occhiello. Prendete quello sinistro e, facendolo passare nella parte superiore, infilatelo nello spazio che avete creato con il cavo precedente. Ripetete la stessa operazione partendo dal lato opposto, ovvero la sinistra. Alternate i nodi in questo modo, fino al completamento del bracciale in paracord. Raggiunta l'altra estremità, eliminate la corda in eccesso. Per evitare che si sfilacci il paracord, bruciate i terminali con un accendino.

67

Guarda il video

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Stringete bene i nodi alla chiusura per dare maggior stabilità alla struttura del bracciale
  • Misurate bene la lunghezza del bracciale per evitare di farlo troppo lungo o troppo corto.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Altri Hobby

Come realizzare un bracciale di strass

Se amiamo la gioielleria ed intendiamo realizzare un bracciale di strass, lo possiamo fare in modo semplice. Vediamo, quindi, come realizzare un bracciale di strass operando attraverso dei semplicissimi, ma comunque chiari ed efficacissimi passaggi. Basta...
Altri Hobby

Come fare un bracciale con il feltro

La noia a volte si impadronisce delle nostre giornate. Quando capita è bene combattere la stessa facendo qualcosa di molto produttivo. Per cui creare un oggetto utile che possa tornarci utile in futuro rappresenta un ottimo metodo. Se la vostra intenzione...
Altri Hobby

Come creare un bracciale fluo

Nel campo della moda e dei relativi accessori, gli ultimi anni sono stati caratterizzati da un uso sempre più frequente dei colori fluorescenti. Le sfilate dei maggiori stilisti, infatti, hanno evidenziato abiti, giacche, jeans, maglieria, scarpe e cinture...
Altri Hobby

Come creare un bracciale stile Pandora

I bracciali Pandora si contraddistinguono per gli originali charms in oro, argento o pietre preziose. Splendidi e personalizzabili, hanno tuttavia un costo per molti proibitivo. Per non rinunciare totalmente all'eleganza ed all'unicità di questi gioielli,...
Altri Hobby

Come realizzare un bracciale all'uncinetto effetto multiplo

Realizzare qualcosa da poter regalare o farla per voi stessi, è sempre motivo di soddisfazione. Tanto che, sono molti gli accessori, che potete creare con le vostre mani. Se per esempio avete l'idea di realizzare un bracciale, potete utilizzare tanti...
Altri Hobby

Come realizzare un bracciale con perline e spago

La creatività non ha davvero limiti e può ispirarci sempre con nuovi progetti divertenti da realizzare! Per rendere speciale e colorato anche un grigio pomeriggio uggioso, perché non provare a realizzare un delizioso bracciale con perline e spago?...
Altri Hobby

Come realizzare un bracciale con nastri di raso colorati

Cercate un’idea per realizzare qualche accessorio con pochi materiali e senza spendere molto? Qui di seguito vi propongo un progetto davvero efficace ed economico: vi spiegherò, infatti, come realizzare un bracciale utilizzando semplicemente un rotolo...
Altri Hobby

Come realizzare un bracciale personalizzato

Per il nostro look personale possiamo cimentarci nella realizzazione di un bracciale raffinato, oppure per uno piuttosto semplice, da indossare magari in occasioni particolari. In riferimento a ciò, nei passi successivi di questa guida, spieghiamo dunque...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.