Come fare un cappellino estivo

Tramite: O2O
Difficoltà: difficile
17

Introduzione

Il cappello è un indumento usato sia in inverno che in estate. Ovviamente quello che cambia è il tipo di utilizzo: mentre quello invernale serve a coprirci dal freddo, quello estivo ci permette di ripararci dai raggi del sole. Quest'ultimo è fatto soprattutto di due materiali: in cotone lavorato all'uncinetto e in paglia. In questa guida vedremo come fare un cappellino estivo e come decorarlo.

27

Occorrente

  • Cappellino estivo all'uncinetto o di paglia, nastrino di seta, stoffa, ago, filo, orlo facile, colla a caldo, forbici, bottoni, brillantini, spilla da balia piccola.
37

Come fare un cappellino estivo con la tecnica dell'uncinetto

Creiamo dunque il nostro cappellino estivo lavorandolo all'uncinetto, servendoci degli schemi che possiamo trovare sui siti internet specializzati oppure sulle specifiche riviste che trattano di questo argomento. Ma per chi non sa utilizzare questa tecnica, sarà consigliabile acquistarne uno semplice e senza decorazioni. Il suo costo è relativamente basso. Esistono mercerie molto attrezzate in cui si potranno acquistare bellissimi articoli realizzati artigianalmente. Il cappello lavorato all'uncinetto può essere sostituito, secondo i nostri gusti, da quello fatto di paglia, ottimo soprattutto per la spiaggia.

47

Come decorare un cappellino estivo

Prendiamo, quindi, il nostro cappellino estivo, che utilizzeremo come base del nostro lavoro, e decoriamo la parte intorno alla circonferenza della testa con un nastrino di seta. Ovviamente dovremo abbinare il colore del nastrino a quello del cappellino o secondo i nostri gusti, purché non si tratti di colori troppo accesi, così da creare un semplice e classico cappellino che sia perfetto da usare sia per fare una passeggiata che per la spiaggia. Per chiudere e fissare il nastrino avremo bisogno, dunque, di qualche punto con ago e filo. Per le persone che non sono assolutamente in grado di cucire, sarà possibile utilizzare un pezzetto di orlo facile, cioè quel tipo di orlo che per essere fissato ha bisogno di essere stirato, oppure con qualche goccia di colla a caldo.

Continua la lettura
57

Come arricchire la decorazione del cappellino estivo

Impreziosiamo, quindi, il nostro nastrino con una decorazione a forma di rosa. Per crearla occorrerà soltanto prendere un pezzo di stoffa largo circa 3-4 cm e lungo circa 14 cm e arrotolarlo su sé stesso, tenendolo alla base e fermandolo di tanto in tanto con un punto di ago e filo, oppure usando della colla a caldo per poter fissare i petali. Se non ci piacciono le rose, potremo in alternativa realizzare dei piccoli fiori o delle forme geometriche su del pannolenci e ritagliarle. Potremo arricchire la decorazione del pannolenci attaccando su di esso dei bottoni o dei brillantini, servendoci sempre della colla a caldo. Aggiungiamo, infine, la decorazione così ottenuta sul nostro cappellino fissando il tutto con qualche punto di ago e filo o tramite una piccola spilla da balia.

67

Guarda il video

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Se non sappiamo cucire utilizziamo la colla a caldo per fissare le decorazioni.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Cucito

Come realizzare un cappellino con visiera

In questa guida, passo dopo passo, darò tutte le indicazioni utili su come realizzare nel migliore dei modi un cappellino con visiera in feltro. A tal proposito, sarà necessario procurarsi tutti quelli che sono i materiali necessari per questo tipo...
Cucito

Come fare un cappellino elasticizzato per bambini

Se siete degli amanti del fai-da-te e volete realizzare qualcosa con le vostre mani, magari un indumento per i vostri figli, allora questa guida è perfetta per voi. Nei successivi passaggi, vi illustrerò come fare un cappellino elasticizzato per bambini....
Cucito

Come fare un cappellino per un neonato

Quando dobbiamo fare un regalo ad un neonato non c'è niente di meglio che orientarsi su oggetti utili ma, allo stesso tempo, eleganti per cui la scelta di un cappellino è, senza dubbio, l'ideale per tenerlo caldo e comodo durante le passeggiate giornaliere,...
Cucito

Come realizzare un cappellino a uncinetto

La lana non è lavorabile solo a maglia, ma anche all'uncinetto. In questa breve e facile guida vi spiego come realizzare un cappellino in lana all'uncinetto. Dalla base ci si può poi sbizzarrire con colori, fantasie e abbinamenti di ogni genere, ed...
Cucito

Come fare un cappellino da Minion

I Minion sono personaggi Disney che hanno riscontrato grandissimo successo indistintamente tra grandi e piccoli. Personaggi immaginari di colore giallo vestiti da una tutina blu, scaturiscono da un famoso film di animazione "Cattivissimo me", diventando...
Cucito

Come fare un cappellino da marinaio

Se siete amanti dei travestimenti e del fai da te, sapete bene che per realizzare i vari costumi le parole d'ordine sono creatività, manualità e fantasia. Chi ne è dotato e ne fa buon uso potrà sicuramente sperimentare questa nuova creazione che vi...
Cucito

Come realizzare un cappellino di lana

Se siete dotati di creatività, fantasia e siete abili nel lavorare con i ferri o con l'uncinetto, potete realizzare tantissimi accessori per arricchire il vostro look personale e quello dei vostri bambini. Potete anche dar vita a dei capi da regalare...
Cucito

Come confezionare un cappellino con rete

Non sono poche le donne che amano indossare un elegante cappello in occasione di eventi importanti: si tratta di un accessorio a volte utilizzato anche dalle spose, le quali possono infatti decidere di sostituirlo al velo, solitamente scegliendone uno...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.