Come fare un cappello da chef di carta

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

La carta è un materiale con cui è possibile creare un infinità di oggetti utili sia per la casa che per la persona. Dalla classica barchetta, usata per far giocare ai bambini, fino a decorazioni e ornamenti da usare nei nostri spazi quotidiani. Addirittura è possibile creare un cappello come quelli utilizzati dallo chef. In questa guida vi spiegherò come procedere proprio per realizzare un originale cappello da chef utilizzando la carta.

26

Occorrente

  • Cartoncino bianco e carta velina bianca
  • Cucitrice
  • Forbici e metro
  • Matita
  • Compasso
  • Eventualmente, nastro biadesivo
36

Misurare

Prima di tutto dobbiamo misurare e appuntarci su di un foglio di carta i dati ottenuti, la circonferenza della testa e aggiungere almeno tre centimetri. A questo punto possiamo preparare il nostro tavolo da lavoro dove andremo ad appoggiare un cartoncino bianco sulla quale disegneremo un rettangolo, che abbia una lunghezza pari alla misura rilevata in precedenza e un'altezza di dieci centimetri.

46

Ritagliare

Successivamente, andremo a ritagliare la fascia e verificheremo se la misura sia quella desiderata, avvolgendola direttamente intorno la testa. Adesso ci servirà un compasso ed un foglio di carta velina sulla quale andremo a tracciare un cerchio con un diametro corrispondente alla lunghezza del rettangolo del cartoncino rigido sagomato in precedenza, prestando attenzione a non bucare la carta con la punta del compasso. Per evitare ciò è bene porre un pezzo di cartone, anche per avere una maggiore stabilità in fase rotatoria del compasso stesso. In alternativa, soprattutto se stiamo lavorando insieme a dei bambini, possiamo preparare in anticipo le sagome rotonde usando dei fogli di carta riciclata e ricalcare poi il cerchio direttamente sulla carta velina usando una matita e seguendo ovviamente i contorni del modello.

Continua la lettura
56

Assemblare

A questo punto ritagliamo accuratamente il cerchio senza far strappare la carta velina, dopodichè procediamo con l'assemblaggio delle parti del cappello da chef. Per fissare tra loro i vari pezzi di carta, possiamo usare una spillatrice che ci consente agevolmente di attaccare il disco alla base del cartoncino lungo il bordo interno della fascetta. Tuttavia volendo possiamo anche fissare la carta velina sull'anello rigido utilizzando una striscia sottile di nastro biadesivo. In fine per completare il nostro cappello da chef, blocchiamo le due estremità, posizionandolo sulla testa e modellandolo con le mani, in modo da dargli la sua caratteristica forma e, soprattutto, la morbidezza che contraddistingue un tipico cappello da chef professionista. Su Youtube è presente un video che spiega in modo semplice ed efficace come realizzare un cappello da chef utilizzando gli strumenti già precedentemente illustrati. In pochi semplici passi avrete il vostro fantastico cappello e sarete pronti per divertirvi in cucina.

66

Guarda il video

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Altri Hobby

Come calcolare le misure di un cappello da fare a uncinetto

Quando si decide di realizzare un capo all'uncinetto, sopraggiunge il problema delle misure. Questo vale ovviamente anche per cappelli e berretti. Con la giusta tecnica è possibile calcolare le misure di un cappello da fare all'uncinetto. Fai attenzione...
Altri Hobby

Come realizzare un cappello di paglia

I cappelli di paglia sono stati utilizzati per secoli e, nessuno sa esattamente quando la loro storia ha avuto inizio; infatti, alla fine del 1800 erano di gran moda negli Stati Uniti. Infatti se andiamo a vedere alcuni film antichi le signore già lo...
Altri Hobby

Come realizzare un cappello per neolaureati

Un cappello per neolaureati viene principalmente utilizzato in due occasioni: una festa di laurea (anche se oggi si indossano anche per i diplomi, fin dall'asilo) oppure una festa in maschera. Ad ogni modo, qualsiasi sia la ricorrenza, realizzare un accessorio...
Altri Hobby

Come fare un cappello a forma di animali per bambini

Per le feste, possiamo fare dei regali per i bambini spendendo poco, ma senza rinunciare alla bellezza e all'originalità. Se infatti abbiamo una certa abilità nell'arte del cucito, sia con ago e filo oppure con lana e uncinetto, diventa facile realizzare...
Altri Hobby

Come creare dei fiori in carta di riso

Il Washi (chiamato anche carta di riso), è un tipo di carta utilizzata in Giappone; si tratta di carta fatta a mano, di buona consistenza, resistente e anche traslucida. La sua buona consistenza permette a questa carta di essere utilizzata in molte applicazioni,...
Altri Hobby

5 modi per invecchiare la carta

Da quanto tempo non scrivete una lettera con carta e penna? Scrivere lettere è ormai sempre più raro e, se alle volte ancora si ricorre a questa antica usanza, la lettera viene redatta al computer ed inviata tramite messaggio di posta elettronica. Eppure...
Altri Hobby

5 modi per riciclare i rotoli di carta igienica

Tutti usiamo la carta igienica e alla fine avanza sempre il rotolo centrale di cartoncino che è buona norma gettare nel contenitore del riciclo della carta, oltre a questo tipo di riutilizzo però, sbizzarrendo un po’ la fantasia, si può impiegare...
Altri Hobby

Come creare delle zucche di carta per Halloween

Per realizzare delle zucche ornamentali di carta per Halloween, è necessario ovviamente di procurarsi i pochi materiali necessari e seguire con attenzione le semplici e pratiche istruzioni tecniche qui illustrate. Si tratta di creare divertenti e simpatiche...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.