Come fare un cassone per il compostaggio

Di:
tramite: O2O
Difficoltà: facile
16

Introduzione

Al giorno d'oggi, tantissimi per non dire la stra grande maggioranza dei comuni italiani, sta davvero portando avanti una campagna, che riguarda il riciclaggio. Questa campagna, non è nient'altro che invogliare tutti gli abitanti del comune stesso, ad aiutare nella raccolta differenziata. Difatti, aiuta i propri cittadini, oltre che spronandoli a farla, grazie alla raccolta giornaliera, anche posizionando dei cassonetti appositi per ogni materiale, in ogni zona. Ecco, dunque, che tramite questa guida, vi aiuteremo in qualche modo, a fare un cassone per il compostaggio. Andiamo a vedere come.

26

Occorrente

  • Seghetto per legno
  • Cacciavite
  • Martello
  • Pennello
  • 43 tavole di legno duro o legno tenero trattato
  • 2 cerniere
  • Impregnante per legno per esterni
  • Viti
  • 4 montanti in legno a sezione quadrata
  • 12 distanziatori di legno
  • 4 listelli o due profili ad U
  • 4 piedini di legno
36

Innanzitutto, vediamo come si può creare la base della struttura. Per il fondo, bisogna fissare i quattro piedini con delle semplici viti a due tavole da dieci per ottantadue centimetri. Successivamente, si devono fissare trasversalmente alle due tavole le altre sette assi della stessa misura. Le tavole sono distanziate tra loro di due centimetri per permettere ai liquidi di defluire e per facilitare la circolazione dell'aria. Si devono preassemblare i due fianchi del cassone, fissando le tavole da dieci per ottantasei centimetri ai montanti con delle viti in due punti e tenendole distanziate tra di loro per circa 2 cm (le pareti devono avere delle aperture per favorire la circolazione dell'aria).

46

Ogni fianco avrà un montante da 89 cm e uno da settantasette centimetri. Le tavole diagonali vanno fissate per ultime, in alto. Dopo bisogna fissare i due pannelli preassemblati al fondo con degli angolari, lisci o se preferisci nervati per una maggiore solidità, che saranno posizionati dalle assi del fondo ai montanti. Infine, è necessario completare il lato fisso con le tavole rimanenti avvitandole ai montanti.

Continua la lettura
56

Ora si devono prendere i due listelli della misura di due per due e si devono applicare sui montanti che costituiscono la zona dell'apertura. È necessario lasciarvi circa due oppure tre centimetri per consentire lo scorrimento delle assi che consentiranno la sua chiusura.

66

L'ultima azione consiste nella preparazione delle tavole del lato di apertura utilizzando quelle rimanenti a cui si posizioneranno dei distanziatori, ossia dei listelli dell'altezza di due centimetri per la lunghezza di tre - quattro centimetri. Infine, sono da inserire le tavole tra i listelli. Per il coperchio, basta avvitare trasversalmente su due tavole le altre da dieci per ottantasei centimetri, distanziandole leggermente solo per lasciare spazio ai movimenti del legno.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Bricolage

Come rimuovere una zanzariera

Per cercare di risolvere il problema che affligge chiunque nel periodo estivo dagli insetti e in particolar modo dalle zanzare, tutti si adoperano a mettere nelle proprie case l'opportuna zanzariera, ma arriva il momento in cui queste diventano sporche,...
Bricolage

come realizzare un portalegna

Nel caso in cui disponete di un camino nella vostra abitazione, sicuramente saprete che il legname deve essere mantenuto adeguatamente comodo dietro casa, o magari proprio accanto al camino stesso. Tuttavia, se vi fosse abbastanza posto, una buona idea...
Bricolage

10 idee per decorare le pareti di casa usando le fotografie

Le fotografie sono attimi intrappolati per sempre dall’obiettivo di una macchina. Grazie alle fotografie possiamo tuffarci in un oceano di ricordi piacevoli. Perché non sfruttare la forza della memoria usando un po’ d’inventiva per decorare la...
Bricolage

Come fare l'incastro a coda di rondine

In questa guida vi sarà spiegato, passo dopo passo, come fare l'incastro a coda di rondine senza doversi per forza rivolgere ad un falegname o ad un negozio. La realizzazione non è facile ma attraverso tale spiegazione proveremo ad offrirvi un quadro...
Bricolage

Come Eseguire Una Chiodatura

Molto spesso dobbiamo eseguire delle procedure che in apparenza sembrano molto semplici ma che in realtà nascondo mille insidie e moltissimi ostacoli. Diventa a tal proposito fondamentale conoscere in maniera preventiva tutto, o per lo meno il più possibile,...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.