Come Fare Un Centrino In Organza Ricamato

tramite: O2O
Difficoltà: difficile
16

Introduzione

Diamo sfogo al nostro estro creativo e, cerchiamo di realizzare qualcosa direttamente con le nostre mani. Nello specifico vedremo come fare un centrino in organza ricamato. Un'idea in più per realizzare delle eleganti e raffinate bomboniere, oppure semplicemente per dare un tocco di classe ai nostri mobili. Al centrino in organza, molto delicato potremo dargli una forma ovale oppure rotonda o anche rettangolare o quadrata se lo desideriamo. Esso ricamato verrà ricamato con del filo di seta sottile magari di color rosa chiarissimo, oppure con colori pastello. Prendiamo come esempio un modello ovale che andrà ricamato lungo tutto il bordo e, seguiamo i suggerimenti qui sotto riportati.

26

Occorrente

  • Un rettangolo di cm 55 x 40 di organza di seta, rosa chiarissimo
  • Matassine di cotone da ricamo nei seguenti colori: bianco, rosa, azzurro, verde, arancio, giallo e lilla
  • Telaio tondo
36

Scegliamo un disegno floreale con foglie e volute, così da arricchire maggiormente il lavoro che andremo a fare. I punti impiegati per questo progetto saranno: punto festone, punto ombra, punto indietro, punto piatto, punto pieno, punto inglese. Naturalmente per una buona esecuzione del lavoro dovremo procurarci un telaio tondo. Il centrino di organza in questione riporterà le seguenti misure: cm 52 x cm 36. Vediamo come procedere per l'esecuzione: per prima cosa dobbiamo trasferire delicatamente il disegno sul tessuto, dopo averlo realizzato in grandezza naturale, considerazione che un quadretto corrisponderà ad un centimetro.

46

Per trasportare il disegno sul tessuto, utilizziamo il tradizionale metodo del ricalco, usando un foglio di carta carbone, senza però calcare troppo il motivo, oppure posizionando il disegno su un tavolo di vetro e, ponendo il tessuto perfettamente steso su di esso (se si tratta di organza il disegno sottostante si vedrà benissimo). Qualsiasi sarà il metodo che utilizzeremo, dovremo servirci di una matita bene appuntita. Procediamo quindi con il ricamare a punto ombra con il cotone bianco e rosa le volute della cornice interna e il bordo esterno; ricamare a punto piatto tutti i petali dei fiorellini e l'interno di questi a punto inglese, utilizzando un colore diverso per ogni fiorellino.

Continua la lettura
56

Le righe che costituiscono la griglia andranno ricamate con il cotone bianco a punto indietro e, i pois a punto pieno. Una volta che avremo eseguito l'intero ricamo del centrino, proseguiamo ricamando a punto festone tutto il bordo esterno, sempre con il cotone bianco. Al termine del lavoro ritagliamo il tessuto eccedente utilizzando un paio di forbicine ben appuntite, facendo molta attenzione a non intaccare il ricamo eseguito o la stoffa stessa.

66

Consigli

Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Altri Hobby

Come invecchiare un centrino bianco

Quasi tutti hanno in casa almeno un centrino, magari su un luogo nascosto perché magari si è rovinato. Tuttavia i centrini, specialmente quelli lavorati a mano con l' uncinetto, rimangono nel tempo molto utili per abbellire un mobile o per appoggiarvici...
Altri Hobby

Come Realizzare un Centrino Con Tela Di Juta

I lavori fai da te, specie negli ultimi anni, stanno conoscendo un crescente incremento anche a causa della crisi economica. Essi, infatti, sono in grado di garantire un risparmio economico e, al contempo, di poter ottenere effetti unici e personalizzati,...
Altri Hobby

Come riutilizzare un centrino

Molto spesso oggetti acquistati da noi in precedenza, perdono il loro utilizzo, il nostro interessamento nei loro confronti e smettono di funzionare. Ciò porta ad accumulare cose di cui non abbiamo più bisogno e ci ritroviamo pieni di scaffali con oggetti...
Altri Hobby

Come Fare Un Centrino Stile Ottocento

I centrini sono degli oggetti di arredo che ad oggi sono sostanzialmente in disuso a causa delle nuove tendenze dettate dalla moda. In realtà, però, continuano a essere degli accessori rilevanti vista la loro fattura, considerando cioè le difficoltà...
Altri Hobby

Come fare un centrino rotondo in macramè

Per abbellire dei comò, tavoli e altri mobili con una copertura elegante per l’arredamento, sono perfetti in composizioni floreali, li potete utilizzare questi come sottobicchieri, o quant'altro. Un centrino è un tappeto ornamentale, di solito...
Altri Hobby

Come realizzare un bouquet gioiello

Se abbiamo la passione per i gioielli, possiamo sfruttarla per realizzare un bouquet davvero particolare, ovvero aggiungere ai fiori perle colorare e spille, e renderlo davvero chic oltre che originale ed esclusivo. In riferimento a ciò, nei passi...
Altri Hobby

Come realizzare un posa cenere a uncinetto

Premesso che in casa non si dovrebbe mai fumare sopratutto se si è in compagnia di persone che non fumano. Comunque se in casa ti serve un bellissimo posa cenere più che altro per esibirlo; in commercio ne puoi trovare di ogni tipo e di ogni materiale...
Altri Hobby

Come creare delle composizioni di fiori finti

Le composizioni floreali sono un articolo davvero molto richiesto presso i negozi. Questo perché ogni cerimonia o evento importante che si rispetti ha bisogno delle giuste decorazioni. I fiori organizzati in composizioni ravvivano ogni tipo di ambiente...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.