Come fare un centrotavola con il legno e il muschio

Tramite: O2O 30/11/2017
Difficoltà: media
16

Introduzione

Quando arrivano le stagioni autunnali e invernali è piacevole stare in casa e dedicarsi alla realizzazione di accessori e decorazioni con cui rendere migliori e accoglienti le stanze. Inoltre queste stagioni ci regalano numerosi materiali naturali, semplice da reperire e ancora più facili da lavorare. Tra i materiali più utilizzati in autunno e in inverno ci sono sicuramente il legno e il muschio, con i quali è possibile realizzare diversi oggetti, originali e personalizzati in base ai propri gusti e all'arredamento della propria casa. Con i passaggi che seguono andremo a vedere come bisogna procedere per fare un centrotavola utilizzando proprio il legno e il muschio.

26

Occorrente

  • Tronco di legno
  • Muschio
  • Panno umido
36

Procurare il materiale

Il primo passo da compiere è quello di procurarsi tutto il materiale che occorre per realizzare il vostro lavoro, ovvero un centrotavola con legno e muschio. La soluzione ideale sarebbe quella di trovare un pezzo di legno, possibilmente un tronco d'albero provvisto di corteccia, che già presenta uno strato superficiale di muschio: in questo modo il lavoro risulterà decisamente più facile da eseguire e anche molto più naturale. In alternativa bisognerà procurarsi separatamente il muschio e il legno e unirli assieme in seguito. Entrambi i materiali si possono reperire facilmente in una zona di campagna, soprattutto nelle aree più umide in cui è possibile che si verifichi una maggiore crescita di muschio.

46

Sistemare il tronco

Una volta che avete a disposizione il vostro tronco di legno, che sia già provvisto di muschio oppure no, sarà necessario pulirlo per bene da eventuali residui di terra, ragnatele e sporcizia di vario tipo. Il consiglio è quello di utilizzare un panno umido e di strofinare energicamente nelle zone più incrostate. Questo lavoro dovrà essere eseguito a regola d'arte, in quanto il ruolo del tronco è quello di fungere centrotavola, pertanto dovrà essere perfettamente pulito e igienizzato prima di essere utilizzato. Una volta che sarà completamente pulito bisognerà lasciarlo asciugare per bene, possibilmente l sole.

Continua la lettura
56

Lavorare il tronco

Infine, dovrete scegliere come realizzare il centrotavola. Se lo desiderate, potete lasciarlo così com'è, completamente al naturale; in alternativa potete intagliarlo, così da poterlo utilizzare per realizzare una composizione di fiori, un copri vaso oppure un porta candele. Per la lavorazione del legno si consiglia di utilizzare degli strumenti appositi, così da non danneggirae la struttura e per non rischiare di farsi male.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Bricolage

Come Realizzare Un Cache-pot Di Muschio

Coltivare una piccola pianta fiorita in casa è sempre bello: una pianta può decorare finemente l'angolo di una stanza o il ripiano di un mobile e colorare con allegria le camere dell'appartamento. Spesso però i vasi più adatti alle piante da coltivare...
Bricolage

Come creare un centrotavola natalizio

Un idea per rendere davvero speciale la tua tavola nella festa più importante dell'anno potrebbe essere quella di realizzare un magnifico centrotavola natalizio davvero originale e altrettanto speciale. Il materiale da utilizzare può essere vario e...
Bricolage

Come creare un centrotavola con l'argilla

Se la vostra intenzione è quella di creare un oggetto particolare per la vostra tavola, provate a fare un centrotavola di argilla. Quest'ultimo è un materiale versatile, che viene utilizzato spesso per la costruzione di ceramiche ornamentali. La sua...
Bricolage

Come fare un centrotavola con le farfalle

Creare degli oggetti che completano l'arredamento è sempre una bella soddisfazione. Ma, quelli più sperimentati sono gli accessori, le decorazioni, i vasi e i centrotavola. Questi sono complementi utili per rallegrare la casa. Il centrotavola, ad esempio,...
Bricolage

Come creare centrotavola originali

Siete una tra le donne che si sono chieste, almeno una volta, come poter creare dei centrotavola fatti in casa? Se il consueto vaso di fiori vi ha stancato e cercate qualcosa di veramente originale, allora potete costruire un nuovo centrotavola direttamente...
Bricolage

Come fare un centrotavola con rose e kiwi

Se sei un amante del fai da te e desideri scoprire come sia possibile creare dei graziosi centrotavola con il fai da te, ti consiglio di leggere con attenzione questo tutorial, in quanto ti indicherò con alcuni semplici passi come sia possibile fare...
Bricolage

Come fare un centrotavola con rami, mele e bacche

Per addobbare la sala da pranzo o il soggiorno, potete creare un elegante centrotavola con a tema la natura. Nello specifico si tratta di fare una composizione a base di rami, mele e bacche il che rende il centrotavola ideale anche per una festività...
Bricolage

Come fare un centrotavola con rami e foglie

Per addobbare con gusto e creatività la vostra casa, non c'è niente di meglio che cimentarvi nella realizzazione di un originale e raffinato centrotavola utilizzando pochi materiali. Si tratta di un lavoro piuttosto semplice, che richiede soltanto un...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.