Come fare un centrotavola con rose e kiwi

Tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Se sei un amante del fai da te e desideri scoprire come sia possibile creare dei graziosi centrotavola con il fai da te, ti consiglio di leggere con attenzione questo tutorial, in quanto ti indicherò con alcuni semplici passi come sia possibile fare un centrotavola con rose e kiwi, un complemento da sistemare per le occasioni più varie, sia formali che informali. Vediamo cosa occorre per realizzare il progetto senza investire cifre economiche elevate.

26

Scegli la forma del centrotavola

Tieni conto innanzitutto, che il primo passo fondamentale per creare il centrotavola consiste nello scegliere la forma. Per la scelta della forma, rettangolare o circolare, devi basarti sulla grandezza e sulla forma della tua tavola, prediligendo un oggetto rotondo per le tavole piccole e rotonde, o un centrotavola rettangolare per le tavole grandi e rettangolari. Come base per il centrotavola puoi usare un cestino in vimini o una ciotola in ceramica (scegli soprattutto in base ai tuoi gusti personali, tenendo conto dell'arredamento presente nella tua casa).

36

Prepara il contenitore

Prima di passare alla realizzazione vera e propria del centrotavola devi preparare il contenitore. La prima cosa da fare consiste nel sistemare all'interno una spugna per fiori (in modo da inumidirla e mantenere fresche le rose che andrai a collocare successivamente). Dopo aver comprato la spugna sistemala all'interno del contenitore scelto e cerca di nasconderla con nastri decorativi di vario colore (dai spazio alla tua fantasia e scegli i nastri in base ai tuoi gusti personali). Puoi comprare la spugna presso un negozio rivenditore di fiori e piante.

Continua la lettura
46

Inserisci le rose e i kiwi

Durante questa fase del lavoro devi semplicemente inserire le rose e i kiwi all'interno del centrotavola (se ti piace l'idea puoi aggiungere alle rose un po' di gypsophila, chiamata anche velo di sposa). Le rose possono essere sistemate casualmente, prediligendo quelle rosa e bianche. Per quanto riguarda i kiwi invece, puoi sistemarli nel centrotavola con l'aiuto di uno stecchino lungo, al cui interno andrai a collocare il kiwi a fette (se preferisci puoi sistemarlo intero, semplicemente adagiandolo all'interno del cestino).

56

Innaffia la spugna

L'ultimo suggerimento che ti consiglio di seguire riguarda l'innaffiatura della spugna. Per garantire la freschezza delle rose per diversi giorni infatti, è consigliabile innaffiare quotidianamente la spugna con acqua tiepida. Se seguirai con attenzione questi consigli il tuo centrotavola durerà per almeno 4/6 giorni.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Bricolage

Come creare un centrotavola shabby chic

Arredare casa è sempre un'esperienza entusiasmante, soprattutto se si tratta di fare un tocco personale alle operazioni di riarredo. Soprattutto a tavola è importante essere creativi, seguendo il nostro stile nel miglior modo possibile.In occasioni...
Bricolage

Come creare un centrotavola con l'argilla

Se la vostra intenzione è quella di creare un oggetto particolare per la vostra tavola, provate a fare un centrotavola di argilla. Quest'ultimo è un materiale versatile, che viene utilizzato spesso per la costruzione di ceramiche ornamentali. La sua...
Bricolage

Come fare un centrotavola con le farfalle

Creare degli oggetti che completano l'arredamento è sempre una bella soddisfazione. Ma, quelli più sperimentati sono gli accessori, le decorazioni, i vasi e i centrotavola. Questi sono complementi utili per rallegrare la casa. Il centrotavola, ad esempio,...
Bricolage

Come creare centrotavola originali

Siete una tra le donne che si sono chieste, almeno una volta, come poter creare dei centrotavola fatti in casa? Se il consueto vaso di fiori vi ha stancato e cercate qualcosa di veramente originale, allora potete costruire un nuovo centrotavola direttamente...
Bricolage

Come fare un centrotavola con rami, mele e bacche

Per addobbare la sala da pranzo o il soggiorno, potete creare un elegante centrotavola con a tema la natura. Nello specifico si tratta di fare una composizione a base di rami, mele e bacche il che rende il centrotavola ideale anche per una festività...
Bricolage

Come fare un centrotavola con rami e foglie

Per addobbare con gusto e creatività la vostra casa, non c'è niente di meglio che cimentarvi nella realizzazione di un originale e raffinato centrotavola utilizzando pochi materiali. Si tratta di un lavoro piuttosto semplice, che richiede soltanto un...
Bricolage

Come realizzare un incantevole centrotavola d'autunno

Un incantevole centrotavola d'autunno è la soluzione ideale per stupire gli ospiti durante le cene, immergendoli nell'atmosfera autunnale. Con un pizzico di fantasia e manualità, infatti, sarà possibile trasformare della semplice frutta fresca in simpatici...
Bricolage

Come fare un centrotavola natalizio con pigne e frutta secca

Il Natale si avvicina e con esso cene, pranzi e aperitivi in compagnia di amici e parenti. Tra le decorazioni che renderanno accogliente la vostra casa la più importante, per quanto riguarda la cena della vigilia, è sicuramente il centrotavola. Volete...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.