Come fare un cesto porta frutta con rami, pigne e ghiande

tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

All'interno dell'arte del fai da te è senza dubbio possibile farsi venire delle idee assolutamente uniche e molto interessanti, che possano associare la voglia di creare oggetti nuovi con il loro utilizzo quotidiano. Vedrete che vi consiglieremo un oggetto che non sarà semplicemente un cimelio da esporre in vetrina, ma lo utilizzerete senza alcun problema tutti i giorni.
L'idea che abbiamo avuto noi è quella che riguarda la creazione di un cesto porta frutta con rami, pigne e ghiande. Nel periodo dell'anno che va da settembre a dicembre è consigliabile andare per i boschi a raccogliere tutti questi occorrenti che vi aiuteranno a realizzare il cesto porta frutta. Non sarà assolutamente difficile rintracciarli, in quanto ogni regione italiana è sempre colma di tutto ciò in diversi periodi dell'anno.
Non preoccupatevi se ancora non avete idea di come realizzare un porta frutta. Noi siamo qui con questa guida proprio per aiutarvi passo passo a capire quali sono state le idee che abbiamo avuto, idee che voi metterete in pratica con estrema facilità.
Non perdiamo ulteriore tempo e cerchiamo subito di capire come fare un cesto porta frutta utilizzando semplicemente dei rami secchi, le pigne e qualche ghianda.
Ecco a voi i tre passi che compongono questa guida.

27

Occorrente

  • Colla
  • Rami secchi
  • Ghiande
  • Pigne
  • Tavole di legno
  • Fiocchi
  • Pittura (eventuale)
37

Scegliere il materiale più adatto

La prima cosa da fare quando vi approcciate all'arte del fai da te è senza dubbio cercare di recuperare il più possibile in maniera autonoma tutto l'occorrente che vi porterà alla realizzazione dell'opera. Come vi abbiamo consigliato nell'introduzione, andate in giro per le strade, per i pineti e i boschi a cercare rami secchi, pigne non rovinate e tante ghiande, in modo tale da iniziare il lavoro vero e proprio sulla struttura circolare del cesto.

47

Creare una base stabile con una tavola di legno

La seconda cosa da fare è concentrarsi sulla struttura del cesto che servirà per portare la frutta. Scegliete i rami migliori per realizzare una forma ideale: vi raccomandiamo di creare una base stabile affinché possa sostenere anche la frutta più pesante. Noi vi consigliamo di utilizzare una tavola di legno più spessa sulla quale adagiare dei rami e qualche pigna.

Continua la lettura
57

Aggiungere le pigne e le ghiande per decorare il cesto

Il terzo e ultimo passo è il più creativo di tutti, in quanto vi permette di giocare con la vostra fantasia e con il vostro estro. Prendete le pigne e le ghiande e distribuitele con la colla ovunque vogliate: noi vi consigliamo di metterle all'esterno della struttura affinché siano visibili. Successivamente realizzate il manico con i rami mancanti e dei fiocchi. Naturalmente vi ricordiamo che in questa fase finale, dopo aver reso solido il cesto porta frutta, potete decorarlo come preferite, ad esempio aggiungendo dei fiocchi qua e là oppure con della pittura adatta.

67

Guarda il video

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Bricolage

Come realizzare un cesto porta dolci con il furoshiki

La parola “furoshiki” indica praticamente un “fagotto” e rappresenta una tecnica tradizionale giapponese, nata intorno al "700 d. C." ed impiegata soprattutto per avvolgere e trasportare il “bentō” (schiscetta), che consente la trasformazione...
Bricolage

Come realizzare delle ghiande decorative con materiali di recupero

L’autunno è ormai alle porte e il clima sta cambiando. Anche il nostro ambiente domestico merita di essere ravvivato di tanto in tanto; permettendogli di sfoggiare alcuni nuovi elementi decorativi riusciremo ad abbattere quei modelli neutrali o minimali...
Bricolage

Come trasformare una cassetta per la frutta in un porta riviste

Negli ultimi anni ha preso piede anche in Italia lo stile nordico e un po' shabby chic. Il legno la fa da padrone e la regola fondamentale è racchiusa in una parola: DIY. Ovvero: fai - da - te. E cosa c'è di meglio del riutilizzo di qualcosa che altrimenti...
Bricolage

Come fare un porta frutta con lo spago

Il "fai da te", è un alleato davvero valido per la battaglia contro i consumi economici. Tramite il fai da te, si possono realizzare numerosissimi articoli per la casa, e tra questi, sicuramente non può mancare un porta frutta realizzato interamente...
Bricolage

Come realizzare un porta frutta con cannucce colorate

Se abbiamo intenzione di realizzare qualche oggetto decorativo ed ornamentale della casa, lo possiamo fare riciclando alcuni materiali di uso comune. Tra questi, molto funzionali risultano le cannucce colorate che opportunamente legate, incollate o intrecciate,...
Bricolage

Come creare un tacchino ed i suoi pulcini con le pigne

Realizzare dei piccoli lavoretti artigianali, è un qualcosa di molto bello che ci permette di sfoderare a pieno la nostra creatività per realizzare un qualcosa di unico e di particolare. Tra i numerosi lavori che possiamo realizzare, vi sono sicuramente...
Bricolage

Come fare un porta frutta con i pallet

Quando serve qualcosa in casa, in ufficio o che riguarda la nostra persona, si potrebbe evitare di acquistarla, dato che si otterrebbe, in maniera del tutto originale e gratificante, grazie la nostra inventiva e ciò che era destinato a divenire pattume,...
Bricolage

Come realizzare una deliziosa decorazione natalizia con rami secchi di nocciolo contorto

Natale è la festa più attesa dell'anno, ma anche la più impegnativa in quanto sono tantissime le cose da fare per condividere questa gioia con tutti i propri cari. Tale occasione è ideale per mostrare la propria creatività e la propria abilità nella...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.