Come fare un cigno all'uncinetto

tramite: O2O
Difficoltà: media
14

Introduzione

A volte si deve fare qualche regalo oppure si vuole rendere più grazioso qualcosa di proprio, ma si è indecisi sulla scelta da fare. In questo caso, se si è appassionati nei lavori all’uncinetto, si può cercare di realizzare qualcosa di unico ed originale. Leggendo questo tutorial si possono avere alcuni utili consigli su come è possibile creare un fantastico cigno. Per la realizzazione del lavoro è consigliabile seguire i suggerimenti della guida passo passo.

24

All'inizio si crea il corpo centrale del cigno con il cotone bianco. Si comincia con un cerchio da 6 maglie e 10 catenelle. Poi, per la prima riga: 1 catenella partendo dalla 2^ maglia a cominciare dall’uncinetto. Poi, si lavorano: 1 maglia bassa sulle 10 maglie della catena, 7 maglie basse sul cerchio, 1 maglia bassa sotto le 10 maglie della catena, 1 catenella. Ora si gira il lavoro e si parte dalla 2^ riga fino ad arrivare alla 6^. Si accavallano le maglie basse con le altre maglie basse; dalla 7^ riga fino alla fine dell’8^ si formano 3 catenelle e si lavorano ai margini del cerchio. Si replica 17 volte per 2 catenelle, 1 punto alto sulla 2^ seguente, 2 catenelle, 1 punto alto sulla stessa ultima maglia, 3 volte sul bordo del 2° giro seguente, 1 catenella e si sostituisce l’ultima catenella con 1 maglia bassa accavallata sulla 3^ catenella iniziale.

34

In seguito si passa dalla 9^ all'11^ riga; si sostituiscono le ultime 3 catenelle della riga 9 e 10 con 1 punto alto sulla maglia bassa e si taglia il filo. Dopo aver creato il cigno si passa alle ali. Si parte dalla 1^ riga riallacciando il filo sulla 13^ maglia bassa in gras del 4° giro del corpo; infine si riprendono 20 maglie basse come per la base della 1^ ala. Per la 2^ riga si crea 1 catenella, 2 maglie basse sulla 1^ maglia, 1 maglia bassa sulla seguente, 2 maglie basse sulla seguente, 1 catenella. Arrivati alla 10^ riga si lavora 1 maglia bassa sulle 14 prime maglie, 3 maglie basse sulla maglia seguente, 1 maglia bassa sul bordo degli 8 giri seguenti, 1 maglia bassa sulle 6 maglie basse seguenti, riprendete 13 maglie basse sulle maglie basse in gras della seconda parte della 4^ riga del corpo per la base della 2^ ala e si lavora per 9 giri.

Continua la lettura
44

Per ultimare il cigno bisogna realizzare il collo lavorando con 6 giri di maglie basse su una catenella che ha una base da 25 maglie. Si ferma il tubolare al punto scivolato e si forma il becco con il cotone arancione sull’estremità. Con il cotone nero si ricama il bordo del becco e si fissano le perline ed il collo. Per indurire il cigno basta inamidare il lavoro. Bisogna far bollire una tazzina di acqua con una tazzina di zucchero; si fa raffreddare la soluzione, si immerge l'uncinetto per qualche secondo, si sgocciola e si mette in forma. Poi, si fa asciugare il tutto per 48 ore.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Altri Hobby

Come creare un cigno con l'origami

L'origami è una tecnica antica giapponese attraverso la quale è possibile realizzare tutte le forme che si desiderano, dagli oggetti più impensabili ai pupazzetti preferiti dei vostri piccoli. L'origami viene realizzato soprattutto per far divertire...
Altri Hobby

Come creare gli animali con gli Origami: il Cigno

L'antica arte giapponese degli origami ha raggiunto da tempo anche il nostro Paese. Abbastanza spesso ci troviamo a realizzare delle vere e proprie opere d'arte, semplicemente piegando alcuni fogli di carta non bianca senza l'ausilio della colla. Gli...
Altri Hobby

Come creare degli orecchini tondi all'uncinetto

Esistono moltissime tecniche per realizzare degli orecchini e degli accessori in casa. Una delle tecniche più amate dalle amenti del cucito è sicuramente quella dell'uncinetto. Se amate usare l'uncinetto e non sapete come fare scoprite, in questa guida,...
Altri Hobby

Come creare una collana con perle lavorate all'uncinetto

Le collane all'uncinetto sono ormai diventate un gioiello ricercatissimo, per la loro raffinatezza ed eleganza. Il bello è che si possono realizzare anche con le proprie mani. Le soluzioni e le variazioni sono praticamente infinite e stanno alla nostra...
Altri Hobby

Come fare un vaso di corda all’uncinetto

I vasi realizzati con l'uncinetto sono pratici e permettono di arredare con originalità la propria abitazione. In commercio, ne esistono di vari modelli e colorazioni ma, in questa guida, imparerete a crearne uno con le vostre mani. La lavorazione è...
Altri Hobby

Uncinetto: punto pelliccia

Il lavoro all'uncinetto è quanto mai certosino e richiede una grande attenzione. Ad ogni modo acquisita la giusta tecnica manuale, è possibile la realizzazione di tantissime produzione. Realizzare qualcosa con le proprie mani attraverso la tecnica dell'uncinetto...
Altri Hobby

Come realizzare un copri water all'uncinetto

Volete staccare un po' la spina dalla quotidianità e dalla vita monotona di tutti i giorni, ma non avete un'idea su cosa fare? Se siete degli amanti del fai da te, siete creativi e pieni di originalità e avete una passione per l'uncinetto, allora questa...
Altri Hobby

Come realizzare una tovaglietta all'uncinetto

Lavorare all'uncinetto non è semplice in quanto richiede la conoscenza della tecnica, una discreta manualità ed un minimo di esperienza. Lavorando all'uncinetto è possibile creare un sacco di oggetti differenti. In passato venivano realizzati anche...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.