Come fare un circuito in serie

tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

Per pote collegare i componenti di un circuito elettrico si può procedere a una realizzazione in serie oppure in parallelo. Sarà quindi è possibile collegare le resistenze, i condensatori, le induttanze, i generatori tramite dei conduttori che siano in grado di trasportare gli elettroni lungo il circuito. Per la realizzazione di un circuito in serie si devono prendere in considerazione i vari elementi che possono essere inseriti, ma è necessario anche conoscere la teoria corretta per eseguire il lavoro in sicurezza. Seguendo i passi seguenti di questa guida sarà possibile capire come fare un circuito in serie.

27

Occorrente

  • Resistenze
  • Condensatori
  • Induttanze
  • Generatori
  • Lampadine
37

La prima cosa che bisogna sapere è che un collegamento in serie prevede che i componenti siano collegati fra di loro in modo tale che sia possibile formare un percorso nel quale la corrente possa fluire senza deviazioni. Nel caso in cui vengano inseriti degli elementi bipolari, quindi che sono formati da due terminali, il collegamento deve essere effettuato unendo l'estremità di uno solamente con quella di un altro. Nei circuiti in serie il primo e l'ultimo elemento devono avere un'estremità libera che possa quindi consentire di collegare un generatore elettrico in grado di fornire la corrente.

47

Per cominciare quindi la procedura necessaria alla realizzazione di un circuito elettrico in serie si deve, come primo passaggio, andare a individuare quella che è la tipologia di circuito di cui si ha bisogno, in modo tale da potersi procurare tutti i componenti necessari. A tal proposito, risulta essere molto importante effettuare il calcolo delle specifiche dei componenti, in modo tale che possa essere garantita la perfetta funzionalità del circuito. Il più semplice circuito che è possibile andare a realizzare in serie potrebbe prevedere una lampadina, che è l'utilizzatore, e un semplice interruttore. Quindi, come prima cosa, si deve collegare il generatore a un capo dell'interruttore, mentre l'altro terminale dell'interruttore va collegato alla lampadina, dalla quale potrà partire un altro cavo che si collegherà al generatore chiudendo così il circuito.

Continua la lettura
57

I circuiti in serie presentano il problema che, siccome la corrente passa da un utilizzatore ad un altro, nella circostanza in cui un elemento non funzionasse e non consentisse il passaggio della corrente, anche i componenti successivi risulteranno essere inutilizzabili. Questo può essere notato semplicemente in una serie di lampadine collegate in serie. Per poter andare a calcolare correttamente la tensione alla quale collegare un circuito, si deve prendere in considerazione la resistenza totale, in maniera tale che il funzionamento risulti ottimale. Infatti, la resistenza totale si ottiene sommando quelle parziali. Inoltre, è possibile anche conoscendo la tensione, andare a calcolare le resistenza ottimale da inserire in base all'utilizzo del circuito, proprio perché il valore della tensione è uguale al prodotto del valore della tensione per quello della resistenza. Così facendo, in pochissimi passaggi, abbiamo ottenuto un circuito in serie, molto semplice e di semplice utilizzo.

67

Guarda il video

77

Consigli

Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Altri Hobby

Come realizzare un alimentatore a 12 Volt

L'alimentatore ha il compito di fornire elettricità a tutti quei dispositivi che non si possono collegare alla presa di corrente. Trasforma la tensione della presa, normalmente a 220 Volt, in energia più bassa. Tuttavia per modificare la tensione alternata...
Altri Hobby

Come aumentare il voltaggio di una pila

Come possiamo aumentare il voltaggio di una pila da 1,5 volt (come le comuni pile che utilizziamo per i telecomandi o per i mouse del computer) in un voltaggio di 3 volt? E come possiamo arrivare a 9 volt con un semplice trucco? La semplice soluzione...
Altri Hobby

Realizzare un filtro passa basso

Per ottimizzare la qualità del suono dei bassi, è necessario realizzare il cosiddetto filtro passa basso. Esso permette di ottenere una riproduzione del suono meno distorta. Un buon filtro passa basso vi consentirà anche di ascoltare i bassi essenziali...
Altri Hobby

Come si realizza un elevatore di tensione

Prima di cominciare, è fondamentale che, in questa guida, si spieghi cosa si intende per elevatore di tensione. Come si intuisce dal termine stesso, un elevatore di tensione serve ad aumentare la tensione dalla sua partenza d'origine, la cosiddetta tensione...
Altri Hobby

Come costruire un quadro elettrico per musicisti

Realizzare un quadro elettrico per musicisti, è un lavoro che richiede una certa dimestichezza nel campo del fai da te, per quanto riguarda l'energia elettrica; è un lavoro inoltre, delicato e anche complesso, soprattutto per chi è inesperto. Ecco...
Altri Hobby

Come realizzare una bobina di tesla

Questa guida ha l'obiettivo di fornire dei consigli su come è possibile realizzare una bobina di Tesla, dal nome dello scienziato NikolaTesla, e come fare degli esperimenti per la produzione di scariche elettriche. Questo strumento che incuriosisce tantissime...
Altri Hobby

Come identificare le monete antiche cinesi

Se siete degli appassionati di storia antica o se semplicemente avete ritrovato una vecchia moneta e volete sapere a che periodo appartiene allora siete capitati sulla guida giusta. Oggi infatti vi parleremo delle antiche monete cinesi. In particolare...
Altri Hobby

Come costruire una pista ghiacciata per pattinaggio

Il pattinaggio sul ghiaccio è uno sport affascinante e completo. Scivolare sui pattini regala libertà e spensieratezza. Il territorio nazionale conta numerose strutture attrezzate per un primo approccio al pattinaggio. La spesa però non è irrisoria....
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.