Come fare un comodino con le cassette della frutta

Tramite: O2O 21/09/2016
Difficoltà: media
16

Introduzione

Se intendiamo arredare la nostra casa con il fai da te e soprattutto con il riciclo creativo, non c'è niente di meglio che realizzare ad esempio un comodino. Si tratta infatti, di un lavoro fine e veloce, che poi ci consente di ottenere la struttura in due diversi modi, ovvero semplice e un tantino più complessa. In riferimento a ciò, nei passi successivi di questa guida, vediamo come sfruttare le cassette della frutta per fare un comodino per la camera da letto.

26

Occorrente

  • Cassette della frutta
  • Flatting
  • Carta abrasiva
  • Martello e chiodi
  • Anilina
  • Listelli in legno
  • Pomelli
36

La tipologia di comodino semplice, non è altro che una cassetta della frutta di tipo grande che dopo aver carteggiato per eliminare le tipiche porosità del legno di cui si compone, l'appoggiamo in verticale ottenendo in pratica il comodino. Quest'ultimo è rappresentato da un vano uguale alla larghezza, alla lunghezza e alla profondità della cassetta stessa, e sulla cui base alta appoggiamo poi un vetro abbastanza spesso. Importante è poi la finitura che possiamo fare con del flatting trasparente se preferiamo il legno del colore naturale, oppure utilizzare delle aniline per poi lucidarle a cera o a tampone.

46

Questa tipologia di comodino semplice, tra l'altro può essere migliorata aggiungendo all'interno delle mensole ricavate magari da altre cassette per la frutta, o dal legno appositamente acquistato in un centro per il bricolage. Se tuttavia intendiamo realizzare un comodino sfruttando le cassette della frutta, ma creandolo in un modo più complesso e cioè con dei cassettini, non ci resta che apportare delle modifiche, ed utilizzare alcuni attrezzi come ad esempio un seghetto alternativo, della colla vinilica e dei chiodi senza testa. Nel passo successivo, vediamo dunque in sequenza, come procedere per ottenere un comodino di tipo complesso, sfruttando le suddette cassette della frutta. Dopo aver impostato il comodino seguendo le linee guida di quello semplice, la cassetta della frutta possiamo renderla molto più bella e funzionale, aggiungendovi dei cassettini scorrevoli.

Continua la lettura
56

Per ottenerli, basta tagliare un'altra cassetta della frutta ai due lati, e poi richiuderli ognuno con un listello ricavato sempre dalla cassetta. A questo punto, trovandoci tra le mani due scatole aventi la stessa profondità, larghezza ed altezza della cassetta principale, non ci resta che aggiungere sui due lati dei listelli in legno sottili che servono come guida per l'apertura e chiusura. Per massimizzare il lavoro, alla fine sul frontale di ogni cassettino avvitiamo dei pomelli in legno o in ottone, acquistabili in un negozio di bricolage o presso un ferramenta.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Altri Hobby

Come creare una fioriera con delle cassette della frutta

L'arte del riciclo creativo consente di dare nuova vita ad oggetti, spesso inutilizzati. Le cassette della frutta, ad esempio, sono facili da reperire, non costano nulla e si prestano benissimo ad essere riutilizzate. Con uno sforzo minimo e tanta creatività,...
Altri Hobby

Come fare un comodino con il pallet

I pallet, sono delle pedane in legno grezzo, utilizzate per il trasporto e la conservazione di diverse tipologie di merci. I pallet negli ultimi anni, hanno davvero fatto il boom nella moda del design, diventando un vero e proprio materiale per costruire...
Altri Hobby

Come fare decorazioni natalizie con la frutta

Per fare delle decorazioni natalizie divertenti non bisogna trovare necessariamente dei materiali strani, può bastare anche solo la frutta. È fondamentale però una buona dose di creatività, la voglia di sperimentare e la frutta per realizzare una...
Altri Hobby

Come incidere la frutta per formare dei fiori

Il food design è un'arte nel decorare frutta e verdura per ornare le tavole dei migliori ristoranti e dei buffet per le serate di gala, al fine di rendere del semplice cibo, una vera e propria opera d’arte. Esistono dei corsi che vi possono insegnare...
Altri Hobby

Come realizzare una scultura di frutta

Se intendete realizzare una scultura particolarmente bizzarra e nel contempo ricca di colori, potete optare per la frutta; infatti, assemblandola di svariate tonalità di colore e di dimensioni, potrete ottenere un complemento d'arredo ideale ad esempio...
Altri Hobby

Come fare una candela con frutta secca

Può sembrare un progetto bizzarro, ma realizzare una candela decorativa con la frutta secca è in realtà un'idea originale e fantasiosa, adatta ad abbellire la tavola per le serate di festa e per le cene con amici e parenti. Nel corso di questo tutorial...
Altri Hobby

Come fare un albero di Natale con la frutta fresca

Preparare un Albero di Natale con la frutta fresca può trasformarsi in un'idea originale per il giorno della Festa più attesa dell'anno. Potrà servire da centrotavola, poiché avrete la possibilità di sfruttare l'opera come una deliziosa e scenografica...
Altri Hobby

5 semplici decorazioni con la frutta

La cucina fa parte ormai della nostra quotidianità. Molto spesso si cucina frettolosamente e senza dare importanza alla presentazione del piatto. A chi non è mai capitato, però, di avere ospiti e voler fare una bella figura? Ecco allora 5 semplici...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.