Come Fare Un Comodo Portabiancheria Salvaspazio

tramite: O2O
Difficoltà: facile
15

Introduzione

Se amate l'arte del bricolage e possedete un minimo di fantasia e creatività, ne potete approfittarne per creare alcuni oggetti e mobili per la casa. A riguardo di questi ultimi, se l'ambiente domestico non è eccessivamente grande, è possibile fare un comodo portabiancheria salvaspazio, il tutto in modo semplice, con un minimo di spesa e riciclando alcuni oggetti che non usate più. A tale proposito, nei passi successivi ci sono le istruzioni dettagliate su come procedere per realizzare questo funzionale appendiabiti.

25

Occorrente

  • Gruccia di legno con gancio in metallo svitabile
  • Foglio di plastica tipo quella delle tendine per doccia
  • Nastro
  • Colla
  • Forbici
  • Macchina da cucire
35

Iniziate a prendere una gruccia svitando poi il gancio dal legno. Tagliate poi una strisciolina di plastica e utilizzatela per rivestire la parte in legno della della gruccia stessa, incollando gli orli sul bordo sottostante in modo che la parte visibile rimanga pulita. Ora preparate il sacchetto che conterrà la biancheria sporca.

45


Dal telo di plastica tagliate due rettangoli nella misura che preferite, ad esempio 60 x 70 centimetri, mettetela con il rovescio verso di i e incollate tre bordi con colla per plastica, tenendo pressato sotto dei pesi fin quando la colla non sarà completamente asciutta. Lasciate per il momento liberi i bordi superiori. Se ne siete capaci potete anche cucire a macchina tutti e tre i bordi. In tutti e due i casi, una volta pronto, rigirate il sacchetto a dritto e preparate gli orli superiori. Quello posteriore lo farete più alto incollando o cucendo solo la parte finale del bordo, in modo che rimanga il passaggio per infilarvi la gruccia precedentemente preparata. Cucite o incollate quello anteriore allo stesso modo ma più basso, per potervi infilare l'elastico. A questo punto infilate sul dietro la stecca ricoperta della gruccia, e sul davanti l'elastico un po' tirato. Cucite anche le due estremità dove l'avete infilata e riposizionate il gancio in metallo che avevate tolto all'inizio.

Continua la lettura
55

Adesso ecco che il vostro portabiancheria è pronto da riporre in qualsiasi angolo disponibile, con tutta la sua funzionalità e vi ritorna utile per tenere i vostri abiti perfettamente in ordine e nel contempo vi consente di appendere contemporaneamente e in verticale un pantalone una camicia, la giacca e persino un abito lungo. Infine se l'idea vi soddisfa, allora la stessa operazione potete farla per creare un altro utile appendiabiti salvaspazio da utilizzare magari nella stanza da bagno per agganciarvi gli accappatoi e gli asciugamani grandi e piccoli, tenendoli tutti in bella evidenza e pronti per l'uso.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Bricolage

Come trasformare una vecchia valigetta in un comodo cestino da picnic

Con l'arrivo della primavera le giornate si allungano, il tempo migliora e le temperature si alzano. Tutto questo ci spinge a trascorrere più tempo all'aperto e a goderci la natura. Perché non farlo organizzando un bel picnic nel parco più vicino?...
Bricolage

Come Ideare Un Supporto Salvaspazio Per Fornetto Ad Uso Casalingo

Il fornetto casalingo è un elettrodomestico molto utile all'interno della propria abitazione, che viene utilizzato per cucinare pasti rapidi e ben cotti. Nel caso in cui non si dovesse disporre di un forno più grande oppure se si ha l'intenzione di...
Bricolage

Come costruire un tavolo da pranzo allungabile

Se la vostra tavola da pranzo non vi permette di ospitare più di 6 persone, avete la possibilità di rimediare realizzandone una allungabile ed applicando alcune semplici tecniche di bricolage. Nei passaggi successivi di questa guida, infatti, vi fornirò...
Bricolage

Come fare un portapenne a forma di cane

In questa guida vi sarà spiegato come fare, in poche e semplici mosse, un simpaticissimo portapenne a forma di cane. Per realizzarlo dovrete utilizzare principalmente della carta di giornale ben appallottolata e fermata. Avrete così un po' di ordine...
Bricolage

Come costruire una cassettiera di legno

Quanto può essere comodo avere in casa una cassettiera o comunque uno scaffale nel quale riporre tutti gli oggetti sparsi per la casa per tenerla in ordine o semplicemente per abbellirne l'aspetto? Bé, se pensate che comprarne una è una gran spesa...
Bricolage

Come fare un portagomitoli

Tenere in ordine materiali e strumenti di lavoro è comodo ed utile. Sapere al momento opportuno dove trovare ogni cosa evita nervosismi e perdite di tempo. Questo vale anche per i lavori di cucito. Gomitoli e matassine necessitano del loro posto. Ci...
Bricolage

Come realizzare un dinosauro di pannolenci

Il pannolenci è un tessuto particolarmente robusto, che si può trovare in tantissimi colori differenti, e queste sua caratteristiche lo rendono particolarmente adatto alla realizzazione di innumerevoli oggetti: borse, contenitori portabiancheria o porta...
Bricolage

Come Realizzare Un Porta Penne A Rotolo In Tessuto

In questa guida, pratica e veloce, abbiamo deciso di proporre il modo per imparare come poter realizzare un porta penne a rotolo in tessuto. Sarà un modo per mettere in pratica ed azione, la nostra voglia di fare, la nostra creatività, che ognuno di...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.